Episodi di My Little Pony - L'amicizia è magica (seconda stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questo è un elenco degli episodi della seconda stagione di My Little Pony - L'amicizia è magica (My Little Pony: Friendship is Magic); trasmessa in originale a partire dal 17 settembre 2011 su The Hub[1], la stagione è composta da ventisei episodi di 22 minuti, di cui due coppie (episodi 1-2 e 25-26) formano altrettanti episodi doppi.

In Italia è cominciata a partire dal 13 ottobre 2012 su Boomerang (in pay TV) ogni sabato con due episodi, in replica la domenica. Dal 5 novembre 2012 vanno in onda le repliche su Cartoonito (in chiaro) tutti i giorni; sempre dal 5 novembre, gli episodi vengono trasmessi su Boomerang anche durante i giorni feriali.

Nota sulla trasmissione di alcuni episodi[modifica | modifica sorgente]

Hearth's Warming Eve

L'episodio Hearth's Warming Eve, andato in onda in originale come undicesimo della stagione, è stato verosimilmente il tredicesimo a essere prodotto; l'episodio è stato elencato come numero 13 sulle librerie digitali di iTunes e Zap2it. Nella trasmissione italiana e in altri adattamenti internazionali, l'episodio è stato trasmesso per tredicesimo.

The Last Roundup
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Derpy.

L'episodio The Last Roundup è stato cancellato dalla libreria iTunes poco tempo dopo la sua trasmissione originale per essere poi nuovamente caricato in una versione modificata[2]; le modifiche sono attinenti al controverso personaggio di Derpy, che compare in quell'episodio con un ruolo parlante. Nella versione modificata, è stato omesso il nome della pony pegaso (in origine pronunciato da Rainbow Dash), e la voce di quest'ultima, così come alcune sue espressioni facciali, sono state ritoccate per farla sembrare più "normale".

La versione non modificata dell'episodio è stata inclusa nel DVD The Friendship Express[3]. Inoltre, il nome di Derpy compare nella versione italiana, francese e russa dell'episodio[4].

Inizio di stagione in Italia

I primi due episodi trasmessi in Italia non sono stati l'episodio 1 e 2 della stagione (Il ritorno dell'armonia), bensì gli ultimi due (Un matrimonio a Canterlot), andati in onda su Boomerang il 13 ottobre 2012. Ciò non è accaduto nella messa in onda su Cartoonito, cominciata regolarmente con il primo episodio Il ritorno dell'armonia - parte 1.

The Super Speedy Cider Squeezy 6000 in Italia

L'episodio The Super Speedy Cider Squeezy 6000 non è stato trasmesso sulle reti televisive italiane.

Lista episodi[modifica | modifica sorgente]

Arrow Blue Left 001.svg    Prima stagione Terza stagione    Arrow Blue Right 001.svg
Episodio Titolo Prima TV
# (tot) stag italiano originale Stati Uniti Stati Uniti Italia Italia
(27) 1 Il ritorno dell'armonia - parte 1 The Return of Harmony Part 1 17 settembre 2011 0320 ottobre 2012
(28) 2 Il ritorno dell'armonia - parte 2 The Return of Harmony Part 2 24 settembre 2011 0420 ottobre 2012
(29) 3 Lezione numero zero Lesson Zero 15 ottobre 2011 0527 ottobre 2012
(30) 4 L'eclissi di Luna Luna Eclipsed 22 ottobre 2011 0627 ottobre 2012
(31) 5 Sorelle Sisterhooves Social 5 novembre 2011 073 novembre 2012
(32) 6 Troppi cutie mark The Cutie Pox 12 novembre 2011 084 novembre 2012
(33) 7 Che vinca il cucciolo migliore May the Best Pet Win! 19 novembre 2011 0912 novembre 2012
(34) 8 Una misteriosa rivale The Mysterious Mare Do Well 26 novembre 2011 1013 novembre 2012
(35) 9 Dolce come la crema Sweet and Elite 3 dicembre 2011 1114 novembre 2012
(36) 10 Un compleanno fuori misura Secret of My Excess 10 dicembre 2011 1215 novembre 2012
(37) 11 Festa dell'amicizia Hearth's Warming Eve 17 dicembre 2011 1520 novembre 2012
(38) 12 La giornata della famiglia Family Appreciation Day 7 gennaio 2012 1316 novembre 2012
(39) 13 I bebè dei signori Cake Baby Cakes 14 gennaio 2012 1419 novembre 2012
(40) 14 L'ultimo raduno The Last Roundup 21 gennaio 2012 1621 novembre 2012
(41) 15 The Super Speedy Cider Squeezy 6000 28 gennaio 2012 26
(42) 16 Rainbow Dash e il libro di avventure Read It and Weep 4 febbraio 2012 1722 novembre 2012
(43) 17 La pozione d'amore Hearts and Hooves Day 11 febbraio 2012 1823 novembre 2012
(44) 18 Operazione sorriso A Friend in Deed 18 febbraio 2012 1926 novembre 2012
(45) 19 Farsi valere Putting Your Hoof Down 3 marzo 2012 2027 novembre 2012
(46) 20 Era ora It's About Time 10 marzo 2012 2128 novembre 2012
(47) 21 La ricerca del drago Dragon Quest 17 marzo 2012 2229 novembre 2012
(48) 22 L'uragano Fluttershy Hurricane Fluttershy 24 marzo 2012 2330 novembre 2012
(49) 23 Gossip a Ponyville Ponyville Confidential 31 marzo 2012 243 dicembre 2012
(50) 24 Mmmistero sul treno MMMystery on the Friendship Express 7 aprile 2012 254 dicembre 2012
(51) 25 Un matrimonio a Canterlot - parte 1 A Canterlot Wedding - Part 1 21 aprile 2012 0113 ottobre 2012
(52) 26 Un matrimonio a Canterlot - parte 2 A Canterlot Wedding - Part 2 21 aprile 2012 0213 ottobre 2012

Dettagli episodi[modifica | modifica sorgente]

The Return of Harmony Part 1[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Il ritorno dell'armonia - parte 1
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: M. A. Larson
  • Storyboard: Tom Sales, Sabrina Alberghetti, Kenny Park, Mike West[5]
Dopo millenni di prigionia sotto forma di una statua di pietra, lo Spirito del Caos Discord si desta nuovamente; questo essere bizzarro, per puro divertimento, vuole trasformare l’intera Equestria in una terra anarchica e grottesca; dopo aver celato l'unica arma in grado di fermarlo, gli Elementi dell'armonia, Discord mette alla prova le protagoniste facendo loro credere che i preziosi artefatti siano collocati al centro di un labirinto, e tutto sembra essere perduto allorché lo Spirito del Caos, divise le sei amiche, usa i propri poteri per ingrigirne l'anima e minacciarne così la stessa amicizia e unione.

The Return of Harmony Part 2[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Il ritorno dell'armonia - parte 2
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: M. A. Larson
  • Storyboard: Tom Sales, Sabrina Alberghetti, Kenny Park, Mike West[5]
Twilight capisce che gli Elementi dell'armonia si trovano a Ponyville, e grazie ad essi e alla forza di volontà delle proprie amiche, che vengono sottratte dal grigio incantesimo che il Signore del Caos aveva usato contro di loro, riesce a sconfiggere Discord.
  • Rapporto di Twilight sull'amicizia: anche se non è sempre così facile stare insieme, l'amicizia è qualcosa per cui vale la pena lottare.

Lesson Zero[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Lezione numero zero
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Meghan McCarthy
  • Storyboard: Raven Molisee, Nicole Wang[5]
Twilight va in completa paranoia quando realizza di non aver mandato una lettera a Celestia durante l’ultima settimana. Decide di cercare di causare un problema di amicizia, così da poterlo risolvere per non sentirsi una ritardataria, ma i suoi piani non vanno esattamente come previsto.

Luna Eclipsed[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): L'eclissi di Luna
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: M. A. Larson
  • Storyboard: Kenny Park, Marshall Fels Elliott[5]
La Nightmare Night di Ponyville assomiglia alla festività di Halloween. Quando però a Ponyville arriva Luna, la sorella di Celestia precedentemente nota come la malvagia Nightmare Moon, si diffonde il panico. Solo Twilight realizza che l’unica cosa che Luna vuole è essere accettata come un’amica dagli abitanti, e fa di tutto per aiutarla a realizzare il suo scopo.

Sisterhooves Social[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Sorelle
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Cindy Morrow
  • Storyboard: Sherann Johnson, Corey Toomey[5]
Si crea una lite tra Rarity e Sweetie Belle che porta quest’ultima a credere che la sua unica ‘sorella maggiore’ sia in realtà Applejack. Sweetie Belle decide quindi di partecipare con quest’ultima ad una gara di abilità tra sorelle maggiori e minori, con l'approvazione di Apple Bloom, scoprendo, alla fine, di aver gareggiato al fianco di sua sorella Rarity.

The Cutie Pox[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Troppi cutie mark
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Amy Keating Rogers
  • Storyboard: Tom Sales, Dave Weibe[5]
Dopo aver fatto una pozione con uno strano fiore in casa di Zecora, ad Applebloom spunta un cutie mark. Però la pozione ha degli effetti collaterali, e presto spuntano più cutie mark sulla pelle di Applebloom, fino al punto di renderle la vita impossibile.

May the Best Pet Win![modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Che vinca il cucciolo migliore
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Charlotte Fullerton
  • Storyboard: Joel Dickie, Emmett Hall[5]
Fluttershy ha il coniglio Angel, Twilight ha Gufolisio, Applejack ha il cane Winona, Rarity ha il gatto Opal e Pinkie ha l’alligatore Gummy. Solo Rainbow Dash non ha alcun animale domestico: grazie alla consulenza di Fluttershy, decide di dare inizio ad una competizione per decidere qual è il suo animale domestico prediletto, tra vari uccelli (o comunque animali volanti) ed una testuggine.

The Mysterious Mare Do Well[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Una misteriosa rivale
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Merriwether Williams
  • Storyboard: Sabrina Alberghetti, Nicole Wang[5]
Rainbow Dash comincia a montarsi la testa dopo aver salvato la vita di alcuni pony e aver scoperto di avere un ampio fan club. Improvvisamente, un pony mascherato, Misteriosa Cuoredoro, che sembra sia saper volare che saper usare la magia, comincia a sostituire Rainbow nel ruolo di eroina prediletta di Ponyville. Il Pegaso dalla criniera color arcobaleno è insospettito e comincia ad indagare su chi può essere la misteriosa supereroina. In realtà la misteriosa eroina era stata inscenata da Twilight, Applejack, Rarity, Fluttershy e Pinkie Pie, con lo scopo di far tornare l' amica con i piedi per terra.

Sweet and Elite[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Dolce come la crema
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Meghan McCarthy
  • Storyboard: Kenny Park, Marshall Fels Elliott[5]
Rarity si reca a Canterlot per degli acquisti. Per caso si imbatte in un aristocratico molto noto di Canterlot che le apre una strada nell’alta società, ma passa una settimana con la costante paura di finire per tradire la fiducia delle proprie amiche, in particolare Twilight Sparkle, il cui compleanno è vicino e per la quale deve preparare un vestito.

Secret of My Excess[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Un compleanno fuori misura
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: M. A. Larson
  • Storyboard: Raven Molisee, David Dick[5]
Quando Spike realizza di preferire ‘avere’ ad ‘essere’ comincia a rubare e a farsi regalare cose anche da persone a caso, e questo suo agire aumenta anche le sue dimensioni.

Hearth's Warming Eve[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Festa dell'amicizia
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Merriwether Williams
  • Storyboard: Joel Dickie, Emmett Hall[5]

Le protagoniste, in occasione della Festa del focolare dell'amicizia (parodia del Natale) si dirigono a Canterlot per interpretare una recita commissionata da Princess Celestia che dovrà inscenare la nascita di Equestria: Spike nel ruolo del narratore, Rarity nei panni della principessa Platino, Applejack nelle vesti di Focaccia Tosta, Pinkie Pie nel ruolo della cancelliera Bombolona, Fluttershy nei panni di un soldato pegasus, Twilight nelle vesti di Giglio Ingegnoso e Rainbow Dash che interpreta il comandante Uragano.

Family Appreciation Day[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): La giornata della famiglia
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Cindy Morrow
  • Storyboard: Sherann Johnson, Justin Nichols[5]
Apple Bloom deve portare a scuola un parente per una giornata scolastica dedicata all’apprezzamento della propria famiglia. Essendo Applejack e Big Macintosh occupati per la raccolta delle ‘mele Zap’, una particolare qualità di mele color arcobaleno che cadono da alberi 'elettrici', è costretta a portare a scuola l’eccentrica Granny Smith, e ha paura di vergognarsene.

Baby Cakes[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): I bebè dei signori Cake
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Charlotte Fullerton
  • Storyboard: Tom Sales, Corey Toomey[5]
Pinkie Pie deve fare da babysitter ai figli dei coniugi Cake, ma non si rende conto di quanto questo compito possa essere difficile: i piccoli Pound e Pumpkin Cake, rispettivamente un pegaso e un unicorno, stanno infatti iniziando a scoprire le proprie capacità... in modo turbolento.

The Last Roundup[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): L'ultimo raduno
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Amy Keating Rogers
  • Storyboard: Sabrina Alberghetti, Nicole Wang[5]
Applejack va a partecipare ad un rodeo. La sua vittoria può essere d’aiuto per la ricostruzione del municipio di Ponyville. Applejack però sembra non voler tornare a Ponyville, motivo per cui le sue amiche la vogliono ritrovare, e scoprono che si è data alla raccolta di ciliegie e non vuole dire il motivo per cui non è tornata subito a Ponyville; si scopre alla fine che Applejack non aveva vinto neanche un primo premio, e non voleva tornare senza il denaro che aveva promesso ai concittadini. Questa puntata è ad ora l'unica in cui Derpy "Hooves" ha un ruolo parlante. La scena fu tuttavia modificata a causa del suo modo di parlare controverso, che poteva far pensare a un ritardo mentale.

The Super Speedy Cider Squeezy 6000[modifica | modifica sorgente]

  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: M. A. Larson
  • Storyboard: Kenny Park, Marshal Fels Elliott[5]
I fratelli Flim e Flam giungono a Ponyville con una strana macchina a forma di locomotiva che serve per produrre succo di mela. Inizialmente, i fratelli offrono una collaborazione alla famiglia Apple, ma a causa delle condizioni assurde (vogliono tenere per sé quasi tutto il denaro) la famiglia è costretta a rifiutare. Viene allora indetta una gara: chi produrrà più succo entro il limite di tempo stabilito otterrà la fattoria e il monopolio sulla vendita del prodotto. Nonostante gli Apple vengano aiutati dalle cinque amiche, alla fine sono Flim e Flam a prevalere grazie al loro macchinario. Avendo però trascurato di selezionare le mele buone da quelle marce per risparmiare tempo, il loro succo finisce per avere un sapore orrendo, deludendo le aspettative degli abitanti di Ponyville e facendoli sentire presi in giro. Vedendo che i pony non avrebbero comprato il loro prodotto nemmeno a un prezzo stracciato, Flim e Flam decidono di levare le tende e cercare un'altra città, restituendo agli Apple il possesso della loro fattoria.

Read It and Weep[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Rainbow Dash e il libro di avventure
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Cindy Morrow
  • Storyboard: Raven Molisee, David Weibe[5]
Fratturatasi un’ala, in ospedale, Rainbow Dash comincia a leggere dei libri consigliati a lei da Twilight Sparkle, che hanno per protagonista Daring Do, chiara parodia di Indiana Jones. Avendo paura di essere ridicola con le sue amiche a causa del suo essere stata scettica e dubbiosa riguardo al leggere, decide di nascondere la sua passione.
  • Rapporto di Rainbow Dash sull'amicizia:mai giudicare una cosa senza averla provata.

Hearts and Hooves Day[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): La pozione d'amore
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Meghan McCarthy
  • Storyboard: Sherann Johnson, Justin Nichols[5]
Per il giorno dei Pony innamorati, una sorta di San Valentino, le Cutie Mark Crusaders decidono che devono trovare lo stallone perfetto per la loro insegnante Cheerilee. Decidono che lo stallone perfetto è Big Macintosh, ma l’unico modo per fare in modo che i due si innamorino è tramite una pozione d’amore.

A Friend in Deed[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Operazione sorriso
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Amy Keating Rogers
  • Storyboard: Tom Sales, Corey Toomey[5]
Pinkie Pie dà il benvenuto ad un asino appena arrivato in città e cerca di farselo amico.

Putting Your Hoof Down[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo Italiano (Boomerang): Farsi valere
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Merriwether Williams; storia di Charlotte Fullerton
  • Storyboard: Joel Dickie, Emmett Hall[5]
Fluttershy si fa convincere da Iron Will, un minotauro che sviluppa l’idea di violenza per rispondere alla scortesia, che il suo atteggiamento deve diventare più duro. Così non capisce di influenzare i suoi rapporti con le amiche Rarity e Pinkie Pie.

It's About Time[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Era ora
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: M. A. Larson
  • Storyboard: Sabrina Alberghetti, Nicole Wang[6]

Twilight riceve una visita dalla futura se stessa che la avverte che entro la mattina di martedì prossimo avrà luogo a Equestria una catastrofe. Twilight mette in allerta tutti gli abitanti di Ponyville, che cominciano a darsi un gran daffare per evitare la catastrofe. In seguito, Twilight cerca di evitare la catastrofe da sola, ma invano. Alla fine Twilight, insieme a Spike e Pinkie Pie, si reca negli archivi di Canterlot per riuscire a trovare un incantesimo che permetta di fermare il tempo. Poi però scopre che la futura se stessa era proprio lei e che non voleva avvertire la Twilight del passato di una catastrofe, bensì di non preoccuparsi troppo durante la settimana.

Dragon Quest[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): La ricerca del drago
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Merriwether Williams
  • Storyboard: Kenny Park, Marshal Fels Elliott[7]
Spike decide di partire a conoscere dei draghi che migrano per sapere di più sulla sua specie. Non fidandosi dei suoi istinti, Rainbow Dash, Twilight Sparkle e Rarity lo seguono in un bizzarro costume draghesco.

Hurricane Fluttershy[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): L'uragano Fluttershy
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Cindy Morrow
  • Storyboard: Raven Molisee, Dave Weibe[8]
Fluttershy ha paura di non poter aiutare a creare un vortice per portare l’acqua di un laghetto a Cloudsdale, la città sulle nuvole, ma Rainbow Dash ha bisogno del suo supporto. Tutti prendono in giro la pegaso per le sue difficoltà nel volo: essa si confida in lacrime con gli amici animali, che la incoraggiano e la convincono a non mollare.

Ponyville Confidential[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Gossip a Ponyville
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: M. A. Larson
  • Storyboard: Sherann Johnson, Justin Nichols[9]
Le Cutie Mark Crusaders cominciano a scrivere degli articoli scandalistici per il giornale scolastico sotto uno pseudonimo. I loro articoli diventano letti e amati, anche se non da tutti. Il titolo dell’episodio è ispirato al film ‘’L.A. Confidential’’, ispirato all'omonimo romanzo, in cui il personaggio interpretato da Danny DeVito tiene un giornale scandalistico.

MMMystery on the Friendship Express[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): MMMistero sul treno
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Amy Keating Rogers
  • Storyboard: Tom Sales, Corey Toomey[10]
Pinkie Pie trasporta su un treno una torta preparata dai coniugi Cake che deve portare a Canterlot per un concorso. Sullo stesso treno ci sono dei rivali dei coniugi Cake che sembrano pronti a sabotare la torta. Durante la notte, in effetti, la torta viene mangiata, anche se non interamente, e mentre i sospetti di Pinkie cadono immediatamente sugli altri tre pasticcieri loro rivali, Twilight pensa che sia meglio investigare.

A Canterlot Wedding - Part 1[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Un matrimonio a Canterlot - parte 1
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Meghan McCarthy
  • Storyboard: Sabrina Alberghetti, Raven Molisee, Justin Nichols, Tom Sales[11]
Twilight Sparkle e le sue amiche vengono invitate a presenziare a un matrimonio che si terrà a Canterlot tra il fratello di Twilight, Shining Armor, e una giovane principessa, un unicorno alato di nome Cadance che faceva da baby sitter a Twilight quand’era piccola. Twilight, tuttavia, nutre forti sospetti circa l’atteggiamento di Cadance.

A Canterlot Wedding - Part 2[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo italiano (Boomerang): Un matrimonio a Canterlot - parte 2
  • Regia: James Wootton
  • Sceneggiatura: Meghan McCarthy
  • Storyboard: Sabrina Alberghetti, Raven Molisee, Justin Nichols, Tom Sales[11]
Intrappolata nelle grotte sotterranee di Canterlot da Cadance, rivelatasi malvagia, Twilight scopre che la vera principessa, che lei conosceva da giovane e che dovrebbe sposare suo fratello, è stata a sua volta rinchiusa in quel luogo. Quella che invece sta per sposarsi è in realtà la regina mutante Chrysalis, che vuole conquistare Equestria per poter disporre in quantità della fonte di cibo di cui si nutre il suo popolo: l’amore.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Angela Wattercutter, Exclusive Clip: My Little Pony Back for Season Two in Wired, 12 settembre 2011. URL consultato il 13 agosto 2012.
  2. ^ "Sethisto", The Last Roundup Returns to iTunes in Equestria Daily, 24 febbraio 2012. URL consultato il 3 marzo 2012.
  3. ^ "Sethisto", Derpy HAS been modified in Equestria Daily, 24 febbraio 2012. URL consultato il 3 marzo 2012.
  4. ^ "Sethisto", Derpy Remains Derpy in Italy in Equestria Daily, 23 novembre 2012. URL consultato il 27 novembre 2012.
  5. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s Raven Molisee ("MutatingRaven"), MLP:FIM Seasons 1 & 2 Board Artist break-down in deviantART, 23 febbraio 2012. URL consultato il 3 gennaio 2013.
  6. ^ Raven Molisee ("MutatingRaven"), MLP #220: "Its About Time" in deviantART, 8 marzo 2012. URL consultato il 3 gennaio 2013.
  7. ^ Raven Molisee ("MutatingRaven"), MLP #221: "Dragon Quest" in deviantART, 16 marzo 2012. URL consultato il 3 gennaio 2013.
  8. ^ Raven Molisee ("MutatingRaven"), MLP #222: "Hurricane Fluttershy" in deviantART, 19 marzo 2012. URL consultato il 3 gennaio 2013.
  9. ^ Raven Molisee ("MutatingRaven"), MLP #223: "Ponyville Confidential" in deviantART, 31 marzo 2012. URL consultato il 3 gennaio 2013.
  10. ^ Raven Molisee ("MutatingRaven"), MLP #224: "MMMystery On The Friendship Expres in deviantART, 6 aprile 2012. URL consultato il 3 gennaio 2013.
  11. ^ a b Raven Molisee ("MutatingRaven"), MLP #'s 225 & 226: A Canterlot Wedding in deviantART, 14 aprile 2012. URL consultato il 3 gennaio 2013.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]