Episodi di Grimm (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Grimm (serie televisiva).

La prima stagione della serie televisiva Grimm è stata trasmessa in prima visione negli Stati Uniti d'America da NBC dal 28 ottobre 2011 al 18 maggio 2012.

In Italia la stagione è stata trasmessa dal canale pay Steel, della piattaforma Mediaset Premium, dal 2 luglio[1] al 26 novembre 2012. In chiaro viene invece trasmessa su Italia 2 a partire dal 10 aprile 2013.[2]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Pilot Il segreto di Nick 28 ottobre 2011 2 luglio 2012
2 Bears Will Be Bears Il clan degli orsi 4 novembre 2011 9 luglio 2012
3 Beeware L'ape regina 11 novembre 2011 16 luglio 2012
4 Lonelyhearts Cuori solitari 18 novembre 2011 23 luglio 2012
5 Danse Macabre Danza macabra 8 dicembre 2011 30 luglio 2012
6 The Three Bad Wolves Tre lupi cattivi 9 dicembre 2011 6 agosto 2012
7 Let Your Hair Down Sciogli i tuoi capelli 16 dicembre 2011 13 agosto 2012
8 Game Ogre La vendetta dell'orco 13 gennaio 2012 20 agosto 2012
9 Mouse and Man Uomini e topi 20 gennaio 2012 27 agosto 2012
10 Organ Grinder Ragazzi perduti 3 febbraio 2012 3 settembre 2012
11 Tarantella Seduzione al veleno 10 febbraio 2012 10 settembre 2012
12 Last Grimm Standing Combatti o muori 24 febbraio 2012 17 settembre 2012
13 Three Coins in a Fuchsbau Le due facce della moneta 2 marzo 2012 24 settembre 2012
14 Plumed Serpent Serpente piumato 9 marzo 2012 1º ottobre 2012
15 Island of Dreams L'isola dei sogni 30 marzo 2012 8 ottobre 2012
16 The Thing with Feathers L'uovo d'oro 6 aprile 2012 15 ottobre 2012
17 Love Sick Mal d'amore 13 aprile 2012 22 ottobre 2012
18 Cat and Mouse Gatto e topo 20 aprile 2012 29 ottobre 2012
19 Leave It to Beavers Il coraggio dei tassi 27 aprile 2012 5 novembre 2012
20 Happily Ever Aftermath Le due figlie 4 maggio 2012 12 novembre 2012
21 Big Feet Piedi grossi 11 maggio 2012 19 novembre 2012
22 Woman in Black La donna in nero 18 maggio 2012 26 novembre 2012

Il segreto di Nick[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la morte di una studentessa in condizioni molto misteriose, la sezione omicidi di Portland comincia ad indagare mandando sul posto gli Nick Burkhardt e il suo partner Hank Griffin. Le prime tracce, sembrano riportare ad un attacco animale ma, Nick, grazie all'arrivo della zia in città, riuscirà a capire di cosa si tratta: la donna infatti, informa il nipote di essere un discendente della famiglia "Grimm" e che, le storie narrate dai famosi scrittori, non sono finte bensì specchi della realtà. Sconvolto dalla notizia, Nick decide di nascondere la storia sia ad Hank sia alla fidanzata Juliette e, da solo, si trova a combattere contro strane creature: durante le ricerche infatti, Nick vede cambiare i visi delle persone rivelando la loro vera identità. Mentre Nick cerca un'altra bambina scomparsa, incontra Monroe, un "Wieder Blutbad", che decide di aiutarlo a risolvere il caso e, capendo il buon animo del nuovo Grimm, decide di aiutarlo nelle sue ricerche.

Il clan degli orsi[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una coppia di ragazzi entra in una casa per passare la serata in modo diverso ma, durante la loro permanenza, qualcosa va storto: i proprietari infatti, tornano, trattenendo il ragazzo. L'indomani, Hank e Nick cominciano le loro indagini che li porta dalla famiglia che vive in quella casa: subito Nick, capisce che si tratta di Jägerbär. Studiando bene gli esseri, Nick capisce che quello è solo l'inizio di un rituale e, così, riesce a prevedere le loro mosse e a bloccare ogni altro omicidio.
Intanto, la zia Marie, ricoverata in ospedale, viene assalita da una strana donna e, allora, Nick chiede aiuto a Monroe il quale però, non riesce a fermare l'omicidio della zia, per mano di un mietitore. Le ultime parole della zia per Hank, riguardano la sua vera discendenza e la sua eredità: una roulotte con tutti i segreti dei Grimm.

L'ape regina[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Su un autobus un flash mob apparentemente innocente, risulta essere il mascheramento per un omicidio. Sul posto, arrivano Nick ed Hank che sospettano subito di una reazione allergica nella vittima: l'autopsia però, mostrerà si una reazione allergica ma a causa di troppo veleno delle api nel corpo. A causa della stranezza del caso, Nick fa delle indagini tramite la sua personale biblioteca e comincia a sospettare di creature chiamate "Mellifer". I suoi sospetti vengono poi confermati quando, insieme ad Hank, viene attaccato da tantissime api e, ancora, si trova costretto a proteggere la donna che aveva tentato di uccidere sua zia, una "Hexenbiest". Dopo un combattimento proprio con la Mellifer, Hank la uccide salvando così la donna.
L'hexenbiest si incontra di nascosto con il Capitan Renard, capo di Nick.

  • Storia Grimm: L'ape regina
  • Creature: Mellifer, Hexenbiest
  • Guest star: Nana Visitor (Melissa Wincroft), Claire Coffee (Adalind Schade), Sharon Sachs (Dr. Harper), Mary Ann Jarou (Serena Dunbrook), Shelly Lipkin (Harrison Berman), Linn Bjornland (Camilla Gotlieb), Michael J. Prosser (Elliot Spinella), Stephen Lange (John Coleman)
  • Citazione d'apertura: She'll sting you one day. Oh so gently, so you hardly even feel it. 'Til you fall dead.
    Lei ti pungerà un giorno. Oh lo farà così gentilmente, che tu non te ne accorgerai. Fino a che non morirai.

Cuori solitari[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La morte e la scomparsa di varie donne, porta Nick ed Hank alla ricerca del colpevole. I due arrivano ad un albergo in città dove Nick, riconosce nel proprietario un Ziegevolk. Mandando Monroe a scoprirne qualcosa in più, Nick ottiene così la certezza della sua colpevolezza e così, insieme ad Hank torna a casa sua dove trova le donne scomparse. Nel cercare di rincorrere l'uomo però, Hank e Nick non riescono a raggiungerlo e l'uomo riesce a scappare, venendo però poi investito.

  • Storia Grimm: Barbablù
  • Creature: Ziegevolk (o Bluebeards)
  • Guest star: Patrick Fischler (Billy Capra), Sharon Sachs (Dr. Harper), Henri Lubatti (Slivitch), Haley Talbot (Lisa), Bevin Kaye (Faith Collins)
  • Citazione d'apertura: There she paused for a while thinking... but the temptation was so great that she could not conquer it.
    Si fermò per un momento a pensare...ma la tentazione era così grande che non poté vincere.

Danza macabra[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nick ed Hank indagano sulla morte di un professore di musica avvenuta in un macabro scenario: l'uomo è infatti stato letteralmente mangiato da topi. Subito i sospetti ricadono su Roddy, un ragazzo mandato via dalla scuola. Nick, recandosi a casa dal ragazzo, scopre che lui e suo padre sono dei Reinigen ma che, in realtà, non c'entra niente con la morte dell'uomo in quanto il ragazzo ha un alibi di ferro: è infatti un grande DJ che, quella sera, stava facendo un concerto. Così, i sospetti, ricadono nuovamente sul restante gruppo di musica.
La sera, mentre Monroe si reca da Roddy per fargli capire che può superare il suo malessere, i ragazzi vengono invitati dal DJ ad un rave e, fan del ragazzo, corrono da lui dove, la ragazza del gruppo scopre che ad uccidere il professore è stato il suo ragazzo con l'aiuto di un amico loro ma, nonostante ciò, decide di andare con loro. Qui però, Roddy, fuggito da Monroe, prova ad ucciderli grazie ai suoi topi ma, solo grazie all'arrivo di Nick ed Hank i ragazzi si salvano e Roddy riesce a fuggire.
Nick capisce che la sua presenza è fondamentale per mantenere l'equilibrio e che comincia a impaurire le creature.

Tre lupi cattivi[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nick ed Hank indagano sull'incendio della casa di Hap il quale, miracolosamente, si è salvato. Indagando, i detective scoprono che recentemente il fratello della vittima è morto in circostanze simili e così, cominciano a sospettare si tratti di un attentato alla vita dell'uomo. Avendo capito che Hap è un Blutbaden, Nick lo porta da Monroe il quale poi, incontra Angelina, la sorella di Hap, nonché sua ex fiamma. Passata la notte fuori insieme, i due tornano a casa dove Hap è stato ucciso. Le indagini ora riguardano anche quest'ennesimo omicidio del quale Angelina vuole vendetta, sospettando già di un Bauerschwein, facente parte della polizia. Considerando i sospetti di Angelina, Nick indaga su questa pista scoprendo che la ragazza ha ragione e, arrivando in tempo, riesce ad evitare un disastro portando però la ragazza a scappare e all'arresto di un collega.

  • Storia Grimm: I tre porcellini
  • Creature: Blutbaden, Bauerschwein
  • Guest star: Brad William Henke (Hap Lasser), Jaime Ray Newman (Angelina Lasser), Daniel Roebuck (Tenente Peter Orson), Jack Sneed (Ufficiale), Matt Dotson (Ufficiale #2)
  • Citazione d'apertura: "Little pig, little pig, let me come in," said the wolf to the pig. "Not by the hair of my chinny chin chin," said the pig to the wolf.
    "Porcellino, porcellino, fammi entrare," disse il lupo al maiale. "No per i capelli del mio mentuccio, mento, mento," disse il maiale al lupo

Sciogli i tuoi capelli[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il caso di un omicidio nella foresta porta Nick ed Hank a riaprire un vecchio caso della scomparsa di una ragazza. Barcollando nel buio, Nick chiede aiuto a Monroe il quale, seguendo l'odore, capisce si tratti di una Gefrierengeber. Trovata la ragazza e dopo averla curata e salvata dai fratelli della vittima, Hank la riporta a casa da sua madre che, dopo anni, riesce a riabbracciare la sua bambina.

  • Storia Grimm: Raperonzolo
  • Creature: Gefrierengeber
  • Guest star: Claudia Christian (Mrs. Clark), Ted Rooney (James Addison), Anna Lieberman (Lauren), Mike Dunay (Dustin), Drew Barrios (Delmar Blake), Mary Jon Nelson (Holly Clark), Robert McKeehen (Agente della DEA Langford)
  • Citazione d'apertura: The enchantress was so hard-hearted that she banished the poor girl to a wilderness where she had to live in a wretched, miserable state.
    La maga era così dura di cuore che bandì la povera ragazza in un deserto dove avrebbe vissuto in miseria, uno stato di miseria.

La vendetta dell'orco[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il seguirsi di omicidi di un giudice, di un avvocato e di un membro della giuria, porta Hank a capire che si tratta di una vendetta premeditata da Stark, un killer che, anni prima, lui stesso aveva arrestato. Preoccupato per la sua incolumità, il capitano Renard decide di far rimanere Hank in commissariato mentre a casa, Nick viene attaccato proprio da Stark, riconoscendo in lui un Siegbarste. Ricoverato in ospedale, Nick chiede aiuto a Monroe il quale, per la prima volta entra nella roulotte dell'amico e, seguendo Hank che ha deciso di fare da esca per l'uomo, riesce a salvarlo e ad uccidere l'orco.
I proiettili estratti dal corpo dell'uomo, insospettiscono il capitan Renard.

  • Storia Grimm: Jack e la pianta di fagioli
  • Creature: Siegbarste
  • Guest star: Eric Edelstein (Oleg Stark)
  • Citazione d'apertura: Fee fi fo fum... I smell the blood of an Englishman.
    Fee fi fo fum... Sento odor di un uomo inglese.

Uomini e topi[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nick ed Hank investigano sulla morte di Lenny, un uomo descritto come un uomo tranquillo e senza nemici. Le indagini portano ad interrogare Natalie (la ragazza dell'uomo) e due suoi vicini, Mason, riconosciuto da Nick con un Lausenschlange, e Marty, un Mausehertz. I sospetti cominciano a ricadere subito su Mason ma, qualche giorno dopo, l'uomo viene trovato morto e Nick ed Hank, entrando in casa di Marty, trovano suo padre morto da chissà quanto tempo: Marty sembra infatti impazzito e, portando via con sé Natalie, cerca di scappare per finire però nel suo negozio. Grazie alle parole di Monroe, Nick corre al negozio dell'uomo dove, con l'aiuto anche di Hank, riesce a salvare Natalie e ad arrestare Marty.
Monroe è intanto stato picchiato duramente da alcuni mietitori e Nick, preoccupato per l'amico, gli chiede di smettere di aiutarlo ma Monroe, stanco di sottostare a quest'ordine imposto delle cose, decide di continuare a stare al suo fianco.

  • Storia Grimm: Uomini e topi
  • Creature: Lausenschlange, Mausehertz, Reapers of Grimm
  • Guest star: Amanda Walsh (Natalie Havershaw), Fred Koehler (Martin Burgess)
  • Citazione d'apertura: I am impelled not to squeak like a grateful and frightened mouse, but to roar....
    Sono spinto a non squittire come un topo riconoscente e spaventato, ma a ruggire...

Ragazzi perduti[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nick ed Hank indagano sulla morte di un ragazzo che, dopo i risultati del coroner, risulta essere morto per annegamento a causa del poco sangue nel suo corpo. Le ricerche sull'assassino del ragazzo, portano i due detective da Hansen e Gracie, due ragazzi di strada amici della vittima. I ragazzi danno alcune indicazioni riguardo alla vita della vittima che porta i due detective ad un ospedale dove però non scoprono niente di nuovo. Nick decide allora di andare con Juliette a cena fuori con i due ragazzi i quali comunicano all'uomo che, sia la vittima sia un loro altro amico scomparso, furono presi per un lavoro e portati via da un furgone bianco. Finita la cena, i due ragazzi vengono presi dal camion e portati via.
Nick intanto, grazie all'aiuto di Monroe, scopre che dietro tutto c'è un traffico di organi umani per mano dei Geier.
Riusciti a risalire al nascondiglio degli uomini che prendevano le loro vittime in ospedale, Nick, Hank e Renard riescono anche a salvare Hensen e Gracie e tanti altri ragazzi e a far smettere quell'atrocità di traffico.
Renard riceve intanto una chiamata dai mietitori che gli dicono di occuparsi di Nick, o lo faranno loro.
Nick, parlando con Monroe, gli confessa di essere combattuto e non sapere se raccontare o meno tutta la verità a Juliette.

  • Storia Grimm: Hänsel e Gretel
  • Creature: Geier, Fuchsbau
  • Guest star: Valerie Cruz (Dr. Levine), Sharon Sachs (Dr. Harper), Daryl Sabara (Hanson), Hannah Marks (Gracie)
  • Citazione d'apertura: We shall see the crumbs of bread... and they will show us our way home again.
    Vedremo le briciole di pane... e loro ci mostreranno la via per casa nostra.

Seduzione al veleno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nick ed Hank indagano sulla morte di un uomo che, nell'arco di una notte, appare mummificato. Dalle analisi del coroner, risulta che tutti gli organi interni dell'uomo siano stati prosciugati. Aiutato da Monroe e dai libri della zia e dei suoi antenati, Nick scopre si tratti di una Spinnetod e, grazie all'aiuto di un'amica di Monroe, Spinnetod anch'ella, scopre che il rito degli omicidi non è concluso.
Intanto, la donna spinnetod regala uno dei suoi cimeli presi dalla scena del crimine al marito. Proprio a causa di questo dettaglio, Nick entra in contatto diretto con l'uomo, spinnetod anche lui, e riesce a studiare meglio anche la donna. Riuscendo ad incastrarla per gli omicidi a causa di un'impronta, Nick ed Hank riescono a trovarla e ad evitare l'ennesimo omicidio, causando però anche la morte della donna stessa. Riprendendo la figlia della coppia per portarla al sicuro, Nick scopre che anche lei è una Spinnetod.
Per paura di attacchi a lui e a Juliette, Nick decide di presentarsi dai vicini per informarli che, pur essendo un Grimm, non vuole uccidere nessuno.

  • Storia Grimm: Jorōgumo (storia tratta dal folclore giapponese)
  • Creature: Spinnetod
  • Guest star: Amy Acker (Lena), Nicholas Gonzalez, Sharon Sachs (Dr. Harper), Robert Blanche (Ufficiale Franco), RJ Belles (Aaron), Danny Bruno (Bud), Michelle Damis (Cindy), Shannon Day (Marta)
  • Citazione d'apertura: Instantly, the priestess changed into a monstrous goblin-spider and the warrior found himself caught fast in her web
    La sacerdotessa si trasformò istantaneamente in un mostruoso ragno-goblin e in un attimo il guerriero si ritrovò intrappolato nella sua ragnatela

Combatti o muori[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'omicidio di una coppia conduce Nick ed Hank a Dimitri Skontos, un ragazzo uscito di prigione da poco sotto la custodia di Leo Taymor. Indagando sulla scomparsa del ragazzo, i detectives arrivano anche ad un suo amico che, poco dopo, scompare. Durante le ricerche, Hank e Nick scoprono un capanno abbandonato con all'interno delle strane incisioni in latino e molto sangue. Grazie anche all'aiuto di Renard, Nick ed Hank cominciano ad ipotizzare la presenza di scontri all'interno del capanno e Nick, grazie all'aiuto di Monroe, ha la conferma di ciò.
Renard intanto, si reca da Taymor il quale, dopo essere stato minacciato, sfida l'uomo dicendogli che ormai anche lui è coinvolto negli scontri.
Riuscendo a scoprire dove si terrà lo scontro, Monroe si reca al posto dell'appuntamento mentre Hank scopre a casa di Taymor un vero arsenale. Monroe, al telefono con Nick, viene catturato dagli uomini di Taymor e portato all'interno del capanno per combattere. Subito Nick accorre in soccorso dell'amico ma, quando arriva, l'uomo sta rischiando di morire per mano proprio di morire di Dimitri. Per evitare di far uccidere l'amico, Nick decide di entrare nella gabbia e combattere: l'agente sta avendo la meglio quando però Taymor apre le gabbie. Fortunatamente, l'arrivo di Hank evita il peggio.
Renard, decide insieme ad un suo alleato di uccidere Taymor, ormai fuori controllo.
Chiuso il caso, Nick corre a casa da Juliette per il loro anniversario ma ormai è tardi e la ragazza, dopo aver trovato l'anello, lo fissa dispiaciuta.

Le due facce della moneta[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un gioielliere sta chiudendo il suo negozio quando, tre uomini, irrompono per derubarlo. L'uomo subito corre nel caveau dove, tra tanti gioielli, protegge tre monete prima di essere ucciso. Sulla scena del crimine accorrono Nick ed Hank ignari del fatto che, uno dei tre ladri, dopo aver controllato e visto che le tre monete non erano tra la refurtiva, si è ripresentato sul luogo del delitto. Nick però, vede l'uomo e, in lui, riconosce uno Schakalen.
Tornato a casa, il ladro trova i corpi dei suoi due complici senza vita e, nella casa, trova una sua vecchia conoscenza, uno Steinadler, che come lui, vuole le tre monete.
Nick ed Hank intanto, si recano dalla Parker all'obitorio la quale, dopo aver eseguito l'autopsia sul corpo del gioielliere, ha trovato nel suo stomaco le tre monete che Hank prende in custodia. Tornato al commissariato, grazie a Nick, riescono a rintracciare il ladro e, arrivati a casa sua, catturano lo Steinadler mentre il ladro riesce a fuggire. Notando uno strano comportamento da parte di Hank, Nick prova a calmarlo rientrando in commissariato. Qui, dopo aver fatto rapporto a Renard, Hank gli consegna le monete e viene allontanato per farlo calmare. Rimasto solo, Renard fa una chiamata per informare di avere tra le mani le monete di Zakynthos.
Nick decide di andare a parlare con Farley Colt, lo Steinadler, il quale, cercando di dimostrare la sua innocenza, racconta a Nick la storia delle monete le quali, di secolo in secolo, hanno avuto il potere di influenzare il comportamento degli uomini. Durante la loro discussione, Farley dà a Nick il nome del ladro, Soledad Marquesa, ora diventato il ricercato numero uno. Prima di chiudere la discussione, Farley racconta a Nick di come, diciotto anni prima, era innamorato con una Grimm, gli unici in grado di possedere le monete senza essere influenzati da loro. La sera, sconvolto dalle parole dell'uomo che ricollegano Nick alla morte dei genitori, chiede aiuto a Juliette che, per Nick, fa ricerche riguardo ai fatti raccontati dall'uomo.
Nick intanto, si reca nella sua roulotte dove, con l'aiuto di Monroe, riesce a tradurre dei testi riguardo agli Schakalen e agli Steinard.
Nello stesso momento, Parker viene aggredita da Soledad che vuole sapere delle monete.
L'indomani, mentre Soledad riesce ad intrufolarsi al commissariato, dopo aver ucciso e rubato la divisa ad un uomo, Nick ed Hank arrivano nella camera d'albergo di Farley dove non trovano nulla se non alcuni documenti che riguardano il potere delle monete di influenzare le persone. In commissariato, Nick scopre che Renard non ha riconsegnato le monete tra le prove del delitto e, nello stesso istante, sotto la loro influenza, l'uomo indice una conferenza stampa per ottenere più successo possibile. Per cercare aiuto, Nick torna da Farley al quale comunica che, la donna che amava, era sua zia e, di contro, l'uomo gli confessa che la morte dei suoi genitori fu causata da diverse persone, tra cui Soledad. Tornati da Hank, i tre corrono dietro a Renard che, pompo di potere, non si accorge di essere pedinato da Soledad. Giunti in tempo, Nick ed Hank riescono a salvare Renard al quale Farley toglie le monete e, durante lo scontro, i due agenti uccidono Soledad, prima che possa dare spiegazioni a Nick. Chiuso il caso, Nick torna in camera da Farley dove riesce a prendergli le monete e a metterle al sicuro. Spinto dalla curiosità, Nick guarda un video trovato in camera di Farley nel quale c'è un discorso di Hitler. Guardandolo, Nick rimane sconvolto quando scopre che Hitler era uno Schakalen.

Serpente piumato[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due ladri di rame stanno per mettere a segno il loro ennesimo colpo quando però, entrando nella fabbrica, trovano un uomo e, prima di poterlo vedere, finiscono per morire carbonizzati a causa di quest'ultimo che, in realtà, è un Daemonfeuer (Ardèmone). In strada, un uomo rischia di investire proprio l'assassino.
Sulla scena del crimine, si presentano Nick e Hank che, grazie a Jordan (l'esperto di incendi) i detectives riescono a risalire a Fred Eberhart, un uomo del quale però, non si hanno notizie. Così, approfittando della vicinanza con casa sua, Nick si reca nel locale dove lavora Ariel, figlia di Fred. Qui, Nick incontra Monroe che confida all'amico che Ariel è, in realtà, un Ardèmone come suo padre, una sorta di drago. Finito il suo spettacolo, Nick incontra la ragazza la quale però, nega di sapere dove fosse suo padre e, poco dopo, assale Nick baciandolo per poi seguirlo fino a casa. Poco dopo, la ragazza si reca in una sorta di grotta dove si nasconde il padre.
Intanto Nick, fa le sue ricerche sulle creature tramite i libri della discendenza Grimm.
L'indomani, di nuovo Fred si reca sul luogo dell'incendio dove però, non miete nuove vittime. La sera, Nick si reca con Hank a casa di Ariel in quanto la ragazza è disposta a collaborare con loro per cercare suo padre. Una volta arrivati però, la ragazza non c'è e, entrando in casa, i due agenti rimangono scioccati dal fatto che, tutta la casa, è fatta e ricoperta di rame. Concluse le ricerche, Nick torna a casa dove però, Ariel ha rapito Juliette. Grazie l'aiuto di Monroe, Nick arriva alla tana di Ariel e Fred dove riesce ad uccidere Fred e a salvare Juliette insieme all'amico. Tutto sembra risolto e anche Ariel è morta nell'incendio.
Nick e Juliette stanno tornando a casa quando la ragazza confessa al compagno di non essere sicura di poter continuare così e Nick, ricordando le parole della zia, capisce che probabilmente deve lasciarla andare.
In quello stesso istante, dalla tana, Ariel esce incolume.

  • Storia Grimm: I due fratelli
  • Creature: Daemonfeuer
  • Guest star: Danielle Panabaker (Ariel Eberhart), Daniel Baldwin (Jordan), Don Alder (Fred Eberhart), Daniel Knight (Dipendente della ferrovia)
  • Citazione d'apertura: Said the dragon, "Many knights have left their lives here, I shall soon have an end for you, too," and he breathed fire out of seven jaws
    Il drago disse "Molti cavalieri hanno perso la loro vita qui, e presto porrò fine anche alla tua" e sputò fuoco da sette fauci.

L'isola dei sogni[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

D'accordo con il capitano Renard, Adalind si reca dal droghiere Freddy per procurarsi degli ingredienti necessari per far innamorare di sé Hank. Non appena la donna esce, nel negozio entrano due Skalengeck tossico dipendenti che, dopo aver rubato la droga "J", uccidono Freddy. Giunti sulla scena del crimine, l'agente Wu, Hank e Nick cominciano a guardarsi incontro e, tornati in commissariato, contattano Rosalee Calvert, sorella di Freddy. La donna, dopo aver capito che Nick è un Grimm, e dopo aver conosciuto Monroe, decide di collaborare con loro per scoprire chi abbia ucciso suo fratello. Rimasta sola in negozio, la donna ha un duro scontro con i due ladri grazie al quale riesce poi a fornire un identikit a Nick e alla polizia.
Hank intanto, accetta e mangia i biscotti di Adalind fatti con la pozione da lei preparata, che creano in lui un'ossessione nei confronti della donna. Gli stessi biscotti però, vengono mangiati dall'agente Wu che, giunto nel negozio di Rosalee per volere di Nick, crolla a terra affetto da una strana reazione.
Dopo non essere riusciti a prendere i due ladri a causa proprio dell'elisir di Adalind che distrae Hank, Nick corre al negozio dove, grazie ad un mix di erbe fatto da Rosalee, Wu riesce a salvarsi. Giunti a casa dall'agente, Nick grazie alla dipendenza che Rosalee aveva un tempo, riesce a prevedere le mosse dei due tossici e, insieme a Monroe, si reca sul luogo dove, come previsto, riesce a trovare i due e ad arrestarli.
Il caso è risolto ma Rosalee decide di rimanere in città, rendendo molto felice Monroe.
Juliette confessa a Nick di voler imparare a sparare, scombussolata da quanto successo e, in minima parte, toccata anche dal comportamento così premuroso dei vicini, ignara del fatto che dipende dalla natura di Nick.
Hank, a casa, comincia a soffrire di forti brividi e spasmi dovuti ad Adalind.

  • Storia Grimm: La figlia della strega
  • Creature: Skalengeck
  • Guest star: Robert Blanche (Sgt. Franco), Claire Coffee (Adalind Schade), Sean Cook (Joshua Hall), Randy Schulman (Freddy), Casey Vann (Cecil)
  • Citazione d'apertura: Soon he was so in love with the witch's daughter that he could think of nothing else. He lived by the light of her eyes and gladly did whatever she asked
    Presto, fu così innamorato della figlia della strega da non riuscire a pensare ad altro. Viveva della luce dei suoi occhi e faceva con piacere tutto quel che gli chiedeva.

L'uovo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hank, ignaro del piano del capitano Reinard, riesce finalmente ad ottenere un appuntamento con Adalind.
Nick si prende un week end libero per passare del tempo insieme a Juliette e chiederle di diventare sua moglie. Durante la loro vacanza però, Nick e Juliette si imbattono in Tim e Robin una coppia con seri problemi coniugali. Nell'incontrarli, Nick riconosce in loro degli esseri soprannaturali che, grazie l'aiuto di Monroe e di Rosalee che sembrano essere sempre più intimi, identifica in un Klaustrich per Tim (una sorta di gatto selvatico) e un Seltenvogel per Robin (una rarissima gallina dalle uova d'oro). I due amici, spiegano a Nick che la donna sta covando un uovo d'oro che risiede nella sua gola al quale, sicuramente, Tim sta puntando. Stanca della situazione in casa, la donna architetta un piano di fuga con un suo amico il quale però, viene colto di sorpresa e ucciso da Tim che, su tutte le furie, porta con violenza la donna a casa. La scena avviene sotto gli occhi di Juliette e Nick che, rinunciando alla loro cena speciale, decidono di aiutare Robin. Nick corre in casa della coppia dove riesce a salvare la donna la quale, dopo aver capito che Nick è un Grimm, impaurita lo informa del fatto che lo sceriffo è il cugino di Tim, con il quale è d'accordo. Fuggiti nel bosco, Nick viene aiutato da Rosalee e Monroe che, telefonicamente, aiutano l'amico ad estrarre l'uomo dalla gola della donna. Dopo averla salvata, con l'aiuto di Juliette, Nick riesce ad arrestare i due uomini e a portare in salvo Robin. Tornati in casa, Nick e Juliette riescono finalmente a stare un po' insieme e, cogliendo l'occasione, Nick chiede alla donna di sposarlo ma lei, in risposta, rifiuta la proposta in quanto, per il momento, l'uomo sembra essersi chiuso in sé non permettendole di stargli accanto. Non aspettandosi quella risposta, Nick si alza con gli occhi in lacrime e le mani tra i capelli.

  • Storia Grimm: L'usignolo
  • Creature: Klaustreich, Seltenvogel
  • Guest star: Bree Turner (Rosalie), Claire Coffee (Adalind Schade), Azura Skye (Robin Steinkellner), Josh Randall (Timothy Steinkellner), Eric Riedmann (Gary Cardero), Michael Sheets (Peter), Tim Blough (Sceriffo Munson)
  • Citazione d'apertura: Sing my precious little golden bird, sing! I have hung my golden slipper around your neck
    Canta mio prezioso uccellino d'oro, canta! Attorno al tuo collo ho appeso le mie pantofole dorate

Mal d'amore[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Renard incontra Woolsey, suo vecchio amico, e viene condotto con la violenza da Anton Krug. L'uomo è stato mandato dalla famiglia per prendere la chiave dei Grimm, stanchi di aspettare i metodi del Capitano. Le cose però, degenerano e Renard uccide i due uomini.
Hank invita a cena Juliette e Nick per far conoscere loro Adalind. Non appena però Nick la vede, ha una brutta reazione che lo porta a minacciarla. La cena viene interrotta da un'urgenza che porta Nick e Hank sulla scena dell'omicidio compiuto proprio da Renard. Qui, i due trovano un cellulare che poi, prontamente, Renard sistema per non farli arrivare a lui.
Intanto Adalind, spinta anche da sua madre Catherine, continua con il suo piano e, per ordine di Renard, lo porta a termine invitando Hank a cena.
Nick, parlando con Wu, si accorge che l'uomo ha qualcosa che non va e, dopo averlo portato in ospedale a causa di uno svenimento, scopre che l'amico ha cominciato a mangiare degli oggetti: dai bottoni ai burrocacao. Preoccupato soprattutto per Hank, Nick chiede aiuto a Monroe e Rosalee i quali, grazie ai libri di Freddie, scoprono che dietro l'ossessione di Hank e lo strano comportamento di Wu, c'è un incantesimo fatto da Adalind. Trovando poi l'antidoto, i tre riescono a salvare in tempo Wu ma, recatisi a casa di Adalind, scoprono di aver fatto tardi: dopo aver fatto l'amore con la ragazza infatti, Hank è entrato in una sorta di coma mentale. In quel momento, Nick riceve la chiamata di Adalind che gli chiede, al posto della vita di Hank, la chiave. Aiutato dai due fedeli amici, Nick si reca all'appuntamento conscio del fatto che, per riportare in vita Hank e uccidere Adalind è necessario il suo sangue. Lo scontro inizia e, dopo vari colpi, con uno stratagemma Nick riesce a farsi mordere da Adalind, iniettandole così il suo sangue. In quell'istante, la parte "Hexenbiest" della ragazza muore, lasciandola così solo umana e Hank si risveglia.
Priva dei suoi poteri, Adalind corre dalla madre che però, insieme a Renard, la caccia malamente.
Nick nella sua roulotte, scopre che la chiave lasciatagli dalla zia, nasconde una mappa.

  • Storia Grimm: L'insalata magica
  • Creature: Hexenbiest
  • Guest star: Bree Turner (Rosalee Calvert), Claire Coffee (Adalind Schade), Jessica Tuck, Marti Matulis (Thomas Woolsey)
  • Citazione d'apertura: Forgive me for the evil I have done; my mother drove me to it; it was done against my will
    Perdonatemi il male che vi ho fatto mia madre mi ci ha costretta, ma l'ho fatto contro la mia volontà

Gatto e topo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rosalee apre il negozio del fratello come al suo solito quando viene aggredita da un uomo che, poco dopo, si presenta come Ian Harmon, una sua vecchia conoscenza, nonché vecchia fiamma. Il ragazzo è ferito e, chiamando Monroe in aiuto, Rosalee riesce a medicarlo. Preoccupati per la sorte di Ian, Monroe e Rosalee decidono di chiamare Nick che, allo stesso tempo, sta indagando proprio alla sparatoria: Ian sembra infatti essere accusato di due omicidi. Nick accorre in aiuto di Monroe ma, una volta di fronte a Ian, cerca di arrestarlo per poi cambiare idea quando il ragazzo lo mette al corrente dei fatti per i quali la Verrat, una società di "pulizia", ha mandato un hundjäger, Edgard Waltz, per ucciderlo e fermare la ribellione. Credendo alle parole di Ian, Nick asseconda Rosalee nel cercare un passaporto falso per far sparire l'amico.
Mentre Nick osserva dei filmati lasciatigli in eredità, riceve la chiamata proprio di Edgard il quale lo vuole incontrare per una tregua. L'incontro avviene senza nessun risvolto a sorpresa e Nick, da buon poliziotto, mette al corrente Renard dei risvolti, ignaro del fatto che il Capitano conosce bene Edgard. Nel mentre, Waltz è riuscito a rintracciare Rosalee e a seguirla fino al suo negozio dove, sotto minaccia, le chiede di rintracciare Ian. Monroe, non sapendo cosa fare, chiama allora Nick che, arrivato al negozio riesce a salvare i suoi amici ma non riesce ad impedire ad Ian di uccidere Edgard. Così, mentre Nick fa scappare Ian, attonito di fronte al gesto del Grimm, Monroe porta via dal negozio il corpo di Edgard che, ritrovato dalla polizia, sembra chiudere il caso, data la scomparsa di Ian.

  • Storia Grimm: Hans di ferro
  • Creature: Hundjäger
  • Guest star: David S. Hogan (Quinn), Neil Hopkins (Ian Harmon), Sebastian Roché (Edgar Waltz)
  • Citazione d'apertura: 'Perhaps some accident has befallen him,' said the king, and the next day he sent out two more huntsman who were to search for him
    Forse gli è capitato un incidente, disse il re, e il giorno dopo mandò altri due cacciatori a cercarlo

Il coraggio dei tassi[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Aiutato da Monroe, Nick affina le sue capacità con le varie armi lasciategli in eredità dai suoi antenati.
Nel mentre, Arnold, un mite "Eisbiber" , assiste all'omicidio di un suo amico per mano di un "Hasslich". Spaventato, il ragazzo decide di fuggire e di rifugiarsi da John, un suo amico.
L'indomani, Nick e Hank si occupano del caso e riescono a risalire ad Arnold grazie alla chiamata che il ragazzo ha fatto al 911. Mentre sono sulle tracce del ragazzo, i due si recano anche all'ufficio di Salvadore "Sal" Butrell, primo indagato per l'omicidio, a causa dei suoi trascorsi con la vittima. Di fronte a lui, Nick scopre che l'uomo è un "Hasslich" che, riconoscendo a sua volta in Nick un Grimm, decide di ricorrere ai Mietitori per farlo fuori.
Nick scopre che Arnold è un "Eisbiber" e così, si reca da Bud il quale si presta molto volentieri ad aiutarlo. Portando con sé Nick alla sua tana, Bud spera di convincere tutta la sua comunità a collaborare con il Grimm per cambiare le cose ma, i suoi amici, hanno troppa paura e decidono di non cambiare le cose.
Il giorno seguente, Nick e Hank tornano a chiamare Sal che, picchiato duramente dai Mietitori, dà appuntamento a Nick per mostrare ai due la veridicità delle sue parole. Nello stesso momento, al commissariato si presentano Bud e John che hanno convinto Arnold a collaborare: il fermo di Sal è ora assicurato. Per continuare a proteggerli, Nick accompagna i tre amici al loro rifugio ma, una volta arrivati, si rendono conto che qualcuno li ha seguiti e, dopo aver messo al sicuro John, Bud e Arnold, Nick si trova a combattere contro i due mietitori contro i quali ha la meglio. In suo aiuto, per seppellire i corpi, Nick chiama Monroe che, d'accordo con lui, decide di inviare le due teste al loro capo, in segno della sua vittoria.
L'indomani, tornando a casa, Juliette mostra a Nick tutti i regali che sono arrivati a casa loro: è la comunità degli "Eisbiber" che, felice dell'aiuto che Nick ha dato loro, gli sta mandando tutti quei dono in segno di ringraziamento.
Juliette, per ringraziare ancora Monroe per averle salvato la vita, lo invita a cena. Preoccupati a non far uscire la verità, Nick e Monroe inventano una storia sulla loro amicizia che, nonostante qualche intoppo, permette alla serata di concludersi per il meglio.

  • Storia Grimm: Le tre capre di Billy il burbero
  • Creature: Hasslich, Eisbiber
  • Guest star: David Zayas (Salvatore), Henri Lubatti (Slivitch), Traber Burns, Bruce Blanchard (Herman Nimerfro), Danny Bruno (Bud), Tracy Gaillard (Monique)
  • Citazione d'apertura: 'Wait!' the troll said, jumping in front of him. 'This is my toll bridge. You have to pay a penny to cross'
    'Aspetta!' disse il troll piazzandosi davanti a lui. 'Questo è il mio ponte a pedaggio. Devi pagare un penny per attraversarlo'

Le due figlie[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il suicidio di un capo d'impresa fa cadere in disgrazia Arthur. L'uomo, pur di non dire niente a sua moglie Lucinda, sotto consiglio del fedele amico Spencer, decide di chiedere aiuto a Mavis, la matrigna della moglie. La donna però, decide di non aiutare la figliastra e di mandare via il genero a mani vuote. La sera, mentre Arthur pensa a come uscire da questa spiacevole situazione, Mavis viene uccisa da una strana creatura.
L'indomani, Nick ed Hank arrivano sulla scena del crimine dove iniziano le indagini partendo dalle figlie della donna, Tiffany e Taylor. Proseguendo le ricerche, i due detectives arrivano a casa Jarvis dove Nick nota subito che Spencer è una creatura soprannaturale che, grazie a Monroe, scoprirà essere un Murcylongo. Nonostante le ricerche sembrino brancolare nel buio, Nick comincia a pensare che dietro tutto ci sia proprio Spencer, ignaro del fatto che, anche Lucinda, è un Murcylongo: la donna infatti, recatasi da Tiffany, uccide anche lei. Giunti sul posto però, Nick ed Hank trovano Spencer che, come unico colpevole, viene arrestato. Durante la sua confessione, l'uomo mette in atto un piano che gli permette di rimanere solo con Nick così da poterlo informare che anche Lucinda è come lui. Dopo aver inscenato la sua fuga, Spencer cerca di raggiungere la donna, ora diretta da Taylor per ucciderla e prendere tutta l'eredità. Allo stesso tempo, anche Nick, Hank e Monroe corrono da lei e, grazie proprio a Monroe e ad un'arma presa dalla roulotte, Nick evita che Lucinda uccida tutti. Arrivati da lei però, Nick e Monroe trovano sia il suo corpo sia quello di Spencer privo di vita. Per giustificare il tutto e chiudere il caso, Nick decide di usare la sua arma come mezzo grazie al quale i due riuscirono ad uccidere sia Mavis sia Tiffany.
Con l'aiuto di Juliette intanto, Nick scopre nuove cose riguardo l'omicidio dei suoi genitori che, oltre a dare lui il nome di Soledad Marquesa, Hans Roth e Ian Flyn, aggiunge un ulteriore sospettato, ancora in vita: Akira Kimura.

Piedi grossi[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dei ragazzi si ritrovano nel bosco alla ricerca di BigFoot ma, durante le loro ricerche, qualcosa va storto e i ragazzi vengono uccisi.
Nello stesso istante, un fattore nota che i suoi cavalli stanno fuggendo e, vedendo qualcosa muoversi, spara per spaventare la creatura. Trovando uno dei suoi cavalli feriti,, l'uomo chiama Juliette che, giunta sul posto, trova anche dei strani peli. Seguendo poi del sangue, Juliette e l'uomo arrivano ai cadaveri dei ragazzi dove, subito, accorre Nick e la sua squadra. Perlustrando il luogo, gli agenti trovano una ragazza che, sotto shock, dice di essere stata attaccata da BigFoot.
A casa Monroe, riceve la visita di un suo vecchio amico, Larry che, suo malgrado, non riesce a tornare umano.
Monroe chiama subito Nick che accorre a casa dell'amico: i due notano che Larry è l'uomo ricercato dalla polizia e, quando arrivano i cani vicino casa di Monroe, l'uomo decide di inscenare un suo piano: indossando gli abiti di Larry, depista i cani ma, suo malgrado, si imbatte in Hank che rimane sconvolto dal vedere un essere così strano.
Tornato a casa, insieme a Nick, Monroe osserva inerme Larry morire e, insieme all'amico, porta il cadavere nel bosco dove poco dopo, verrà ritrovato dalla polizia che, accanto al corpo, trova anche uno strano arnese che Larry si era tolto dal collo poco prima.
La sera, un altro attacco di BigFoot colpisce due uomini uno dei quali però, nel difendersi, uccide la creatura.
Sotto consiglio di Monroe, Nick si reca dal dottor Brinkerhof, un Wildermann psicologo che aveva in cura Larry. L'uomo però, non dice niente di rilevante a Nick che decide di andarsene.
Le ricerche proseguono nonostante il ritrovamento dei due corpi e, grazie anche a Monroe, Nick scopre della morte di un terzo uomo e della presenza di un quarto distributori di farmaci.
In quell'istante, il dottor Brinkerhorf sta avendo una brutta reazione ai farmaci e, interrotto da Monroe, lo attacca per poi lanciarsi dalla finestra. Rincorso da Hank e Nick, il dottore si nasconde nel teatro dove viene ferito e ucciso da Hank che, vedendolo trasformare da Wildermann a uomo, rimane scioccato nonostante Nick non confermi la sua visione.
Il caso è chiuso e Monroe si trova a brindare al ricordo dei suoi amici mentre Nick, a casa, scopre che Juliette ha fatto delle analisi sui ritrovamenti che le fanno sorgere dei dubbi riguardo l'esistenza di creature soprannaturali.

  • Storia Grimm: Gian Porcospino
  • Creature: Wildermann
  • Guest star: Roger Bart (Constantine Brinkerhof), Kenneth Mitchell (Larry McKenzie), Fulvio Cecere (Rinaldo), Andy Gates (Man #2), Rodney Hicks (Tecnico CSU), Jessica Martin (Vera Saldona), Douglas Tait (Larry / Alan Creature)
  • Citazione d'apertura: He stripped off his skin and tossed it into the fire and he was in human form again
    Si spogliò della sua pelle e la lanciò nel fuoco e riprese le sue sembianze umane

La donna in nero[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un uomo, Nathaniel Adams, dopo aver scattato foto a Nick e Monroe, chiama Akira Kimura che, subito, lo raggiunge. Dopo avergli mostrato le foto di Nick, Monroe, Hank e del capitano Renard, Nathaniel informa Akira che uno tra loro ha le monete e, subito dopo, l'uomo viene ucciso. Giunti sul posto, Nick ed Hank recuperano alcune fotocamere tramite le quali risalgono alle foto. Preoccupati, i due agenti mandano il sergente Wu a casa del capitano dove, quest'ultimo, è tenuto ostaggio proprio da Akira che vuole le monete. Grazie all'intervento di Nick ed Hank, Akira fugge permettendo così al capitano di riconoscerlo e cominciare le sue ricerche.
Hank, ancora terrorizzato per le strane cose viste, torna a casa dove trova tutto a soqquadro.
Nick invece, torna a casa dove ad aspettarlo c'è Juliette la quale gli confessa di aver visto Adalind la quale le ha portato la sua gatta allo studio che l'ha graffiata. Terrorizzato, Nick vorrebbe portare la donna in ospedale ma Juliette, non capendo il comportamento dell'uomo, lo porta a raccontarle tutta la verità. Portata alla roulotte della zia, Juliette comincia a pensare che Nick sia impazzito e così, come ultima prova, Nick la porta da Monroe. Qui però, l'amico non fa in tempo a trasformarsi che Juliette sviene: i due la portano subito in ospedale dove però non gli sanno dire molto. Sapendo che dietro c'è Adalind, Monroe e Nick recuperata la gatta chiedono aiuto a Rosaline per capire cosa stia capitando a Juliette che intanto, in ospedale, si è risvegliata con gli occhi tutti neri.
Il sergente Wu intanto, è sulle tracce di Akira ma, arrivato alla sua stanza d'albergo, viene fermato da una donna vestita di nero e molto pericolosa.
Sospettando di trovare casa a soqquadro, Nick si prepara ad entrare con la sua arma ma, una volta visto Akira, non riesce a colpirlo. Capito che Nick è un Grimm, Akira lo attacca per arrivare alle monete ma il loro scontro viene interrotto dalla stessa donna in nero che ha fermato Wu: la donna riesce a colpire e mettere fuori gioco Akira. Tenuta sotto tiro da Nick, la donna lo chiama per nome e, sconvolto, non riesce a credere ai suoi occhi: quella è sua madre.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Grimm, su SyFy-Steel il crime "fiabesco" in tvblog.it, 2 luglio 2012. URL consultato il 4 luglio 2012.
  2. ^ News dalle serie Mediaset 32 in telesimo.it, 21 gennaio 2013. URL consultato il 20 marzo 2013.
Grimm
Stagioni Prima stagione · Seconda stagione · Terza stagione
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione