Episodi di Detective Monk (ottava stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Detective Monk.

L'ottava ed ultima stagione della serie televisiva Detective Monk va in onda negli Stati Uniti sul network dal 7 agosto 2009 e in Italia su Joi di Premium Gallery dal 2 febbraio 2010; su Rete 4 andrà in onda dal 16 ottobre 2010, ogni sabato alle 17,00 con singolo episodio.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Mr. Monk's Favorite Show Il signor Monk e il Clan dei Cooper 7 agosto 2009 2 febbraio 2010
2 Mr. Monk and the Foreign Man Il signor Monk e lo straniero 14 agosto 2009 2 febbraio 2010
3 Mr. Monk and the UFO Il signor Monk e gli UFO 21 agosto 2009 9 febbraio 2010
4 Mr. Monk is Someone Else Il signor Monk e l'altro signor Monk 28 agosto 2009 9 febbraio 2010
5 Mr. Monk Takes the Stand Il signor Monk al banco dei testimoni 11 settembre 2009 16 febbraio 2010
6 Mr. Monk and the Critic Il signor Monk e il critico 18 settembre 2009 16 febbraio 2010
7 Mr. Monk and the Voodoo Curse Il signor Monk e le bambole voodoo 25 settembre 2009 23 febbraio 2010
8 Mr. Monk Goes to Group Therapy Il signor Monk e la terapia di gruppo 9 ottobre 2009 23 febbraio 2010
9 Happy Birthday, Mr. Monk Il signor Monk e la festa a sorpresa 16 ottobre 2009 2 marzo 2010
10 Mr. Monk and Sharona Il signor Monk e Sharona 23 ottobre 2009 2 marzo 2010
11 Mr. Monk and the Dog Il signor Monk e il cane 30 ottobre 2009 9 marzo 2010
12 Mr. Monk Goes Camping Il signor Monk va in campeggio 6 novembre 2009 9 marzo 2010
13 Mr. Monk Is the Best Man Il signor Monk testimone di nozze 13 novembre 2009 16 marzo 2010
14 Mr. Monk and the Badge Il signor Monk e il distintivo 20 novembre 2009 16 marzo 2010
15 Mr. Monk and the End (Part One) Il signor Monk e la fine (prima parte) 27 novembre 2009 23 marzo 2010
16 Mr. Monk and the End (Part Two) Il signor Monk e la fine (seconda parte) 4 dicembre 2009 23 marzo 2010

Il signor Monk e il Clan dei Cooper[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Mr. Monk's Favorite Show
  • Diretto da: Randy Zisk

Trama[modifica | modifica sorgente]

La protagonista di una famosa sit-com, "il Clan dei Cooper" che andava in onda quando Monk era piccolo, Christine Rapp, scrive un 'libro scandalo'. Qualcuno cerca di ucciderla e Monk è ben felice di farle da guardia del corpo essendo ossessionato da quel vecchio programma televisivo di cui conosce a memoria ogni battuta.

Il signor Monk e lo straniero[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Mr. Monk and the Foreign Man
  • Diretto da: David Grossman

Trama[modifica | modifica sorgente]

All'angolo sotto casa di Monk, Ansara, una donna nigeriana, muore travolta da un pirata della strada. Nel frattempo, Monk è chiamato dalla polizia ad indagare sul caso di Maria Fuentes, una governante uccisa a casa dei suoi datori di lavoro mentre questi erano in vacanza. Tuttavia, il caso non interessa a Monk quanto quello della donna investita e uccisa.

Il signor Monk e gli UFO[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Mr. Monk and the UFO
  • Regia: Kevin HOOKS

Trama[modifica | modifica sorgente]

Monk e Natalie stanno tornando a casa dopo essere stati a un matrimonio quando la loro auto si rompe nel bel mezzo del deserto del Nevada, nei pressi di un paesino sconosciuto ai più. Nella ricerca di qualcuno che li aiuti Monk vede un ufo ma naturalmente Natalie non gli crede, fino a quando anche lei non ne è testimone. Questo lo porterà ben presto al centro dell'attenzione e ad essere chiamato per investigare sulla morte di una donna trovata nel mezzo del deserto.

Il signor Monk e l'altro signor Monk[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Mr. Monk is Someone Else
  • Regia: Randy Zisk

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un feroce killer professionista muore in un incidente, mentre era in procinto di commettere l'ennesimo omicidio su commissione. Un agente dell'FBI chiede a Monk, che risulta essere il sosia perfetto del killer, di prendere il posto di questi per cercare di scoprire chi era la vittima designata, indagando sotto copertura, per riuscire a scongiurare un complesso piano che ha come obiettivo l'assassinio di quella persona. Monk assume il ruolo con un po' di imbarazzo, ma poi ci prende gusto e si trasforma in un vero duro. Ma quando il caso sarà risolto, che ne sarà del vero Monk?

Il signor Monk al banco dei testimoni[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Mr. Monk Takes the Stand

Trama[modifica | modifica sorgente]

Evan Gildea, un famoso scultore, è accusato di aver ucciso sua moglie Nancy ma a difenderlo durante il processo c'è l'astuto avvocato Harrison Powell che riesce a farlo scagionare mettendo in crisi Monk per le sue fobie e i mille problemi, sicuro della sua colpevolezza.

Il signor Monk e il critico[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Mr. Monk and the Critic
  • Regia: Jerry Levine

Trama[modifica | modifica sorgente]

Monk e Natalie sono a teatro per assistere alla prima dello spettacolo di Julie, la figlia di Natalie. Oltre a loro è presente anche un famoso critico, John Hannigan. Finito lo spettacolo, Monk e Natalie sono entusiasti, ma mentre tornano a casa s'imbattono nel capitano Stottlemeyer, che indaga sulla morte di una ragazza, Callie Esterhaus, che si è gettata dalla finestra dell'albergo dove alloggiava. Monk capisce subito: si tratta di omicidio, probabilmente il colpevole è il fidanzato della vittima. Nel frattempo, la critica si esprime negativamente a riguardo dello spettacolo di Julie ma, inaspettatamente, si rivelerà utile al caso: infatti Natalie ha il sospetto che un critico teatrale sia il responsabile di un omicidio. C'è solo un piccolo alibi da smontare: il critico era presente allo spettacolo di sua figlia Julie proprio mentre l'omicidio veniva compiuto.

Il signor Monk e le bambole voodoo[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Mr. Monk and the Voodoo Curse

Trama[modifica | modifica sorgente]

Tre persone muoiono apparentemente per cause accidentali, ma la polizia scopre che avevano tutti ricevuto una bambola voodoo che riproduceva le modalità del proprio assassinio. Monk si occupa delle indagini e allo stesso tempo cerca di rassicurare Natalie, terrorizzata dal fatto di aver ricevuto lei stessa una di queste bambole.

  • Il personaggio del Reverendo Jorgensen, sacerdote voodoo, è interpretato dal cantante metal e attore Meat Loaf.

Il signor Monk e la terapia di gruppo[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Mr Monk Goes to Group Therapy
  • Regia: Anton Cropper

Trama[modifica | modifica sorgente]

Monk deve interrompere le sedute individuali di terapia con il dottor Bell perché l'assicurazione gli rimborsa solamente 2000 sedute psicoterapeutiche. Dopo qualche titubanza decide di accettare il consiglio del dottore di intraprendere una meno costosa terapia di gruppo. Scopre così che una ragazza membro del gruppo è morta accidentalmente qualche settimana prima. Quando, il capitano Stottlemeyer chiede il suo aiuto per un caso di suicidio sospetto, Monk intuisce che deve esserci un collegamento tra le due morti, poiché anche la seconda vittima frequentava le sedute di gruppo e si troverà a dover affrontare un assassino che sta uccidendo uno per uno tutti i partecipanti alle sedute.

Il signor Monk e la festa a sorpresa[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Happy Birthday, Mr. Monk
  • Regia: Tawnia McKiernan

Trama[modifica | modifica sorgente]

È il compleanno di Monk e Natalie vorrebbe festeggiare. Un "terribile" ricordo risalente alla sua infanzia, però, impedisce da sempre a Monk di festeggiare il suo compleanno. Natalie decide allora di organizzare una festa a sorpresa, ma riuscirà cogliere di sorpresa l'acuto detective? Intanto i due vengono coinvolti nel caso riguardante un inventore che ha ideato un aspirapolvere autopulente. Il socio di questi è morto avvelenato.

Il signor Monk e Sharona[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Mr. Monk and Sharona

Trama[modifica | modifica sorgente]

Monk riceve la visita di Sharona, la sua ex-assistente che non vede da cinque anni. Sharona è a San Francisco perché il suo unico zio, Howie, è morto per un incidente avvenuto al country club e deve accordarsi con i proprietari sulla cifra del risarcimento. Monk, però, sente che c'è qualcosa che non quadra e che Howie potrebbe essere stato ucciso. Intanto, Sharona e Nathalie si azzuffano su chi tra loro due conosce meglio Monk e le sue bizzarre necessità.

Il signor Monk e il cane[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Mr. Monk and the Dog

Trama[modifica | modifica sorgente]

Stottlemeyer convoca Monk per indagare sulla scomparsa di un'artista, Amanda Castle. Quando arrivano a casa della donna, però, scoprono che questa aveva un cane che ora rischia di essere soppresso. Natalie, allora, propone a Monk di prenderlo in custodia temporanea e il detective, nonostante un'iniziale titubanza, accetta. Inaspettatamente, il cane gli fornirà la soluzione per il caso.

Il signor Monk va in campeggio[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: 'Mr. Monk Goes Camping

Trama[modifica | modifica sorgente]

Monk ha un'udienza per discutere del suo reintegro nel corpo di polizia. La commissione purtroppo non è unanime e basta il voto sfavorevole del capitano Frank Willis a decidere che Monk non può tornare ad essere un poliziotto. Nel frattempo, Stottlemeyer deve indagare su una rapina ad un furgone portavalori nel corso della quale una guardia giurata è rimasta uccisa. Monk scopre immediatamente degli indizi importanti, ma è più concentrato su come far cambiare idea al capitano Willis. Così, quando Disher arriva in commissariato pronto per andare in campeggio come accompagnatore di quattro bambini e li informa che ci sarà anche Brian, il figlio del capitano Willis, per attirare su di sé le simpatie del figlio del giudice Monk decide di andare in campeggio con il gruppo di giovani scout. Mentre si trovano nel bosco, il gruppo si imbatte in due cacciatori sospetti: i due assassini!

Il signor Monk testimone di nozze[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: 'Mr. Monk Is the Best Man

Trama[modifica | modifica sorgente]

Stottlemeyer sta per chiedere a T.K., la sua ragazza, di sposarlo. Ma, nel frattempo, deve lavorare al caso di un uomo ucciso e bruciato nel bosco. Egli inoltre chiede a Monk di fargli da testimone di nozze. I preparativi per la cerimonia e le indagini, però, non vanno lisci come dovrebbero. Infatti, mentre l'identità della vittima sembra un enigma irrisolvibile, Stottlemeyer comincia a subire una serie di aggressioni senza apparente motivo che portano T.K. a decidere di annullare il matrimonio. Poi Monk scoprirà come stanno le cose.

Il signor Monk e il distintivo[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: 'Mr. Monk and the Badge

Trama[modifica | modifica sorgente]

Monk riceve di nuovo il distintivo da detective e viene reinserito nel corpo della polizia. Il ritorno in servizio tanto desiderato presenta però delle difficoltà. Nel tempo sono infatti cambiate le tecnologie e, soprattutto, Monk non è più libero di indagare come era abituato a fare, dovendo sottostare a un preciso regolamento. Risolto il caso Monk decide di dimettersi.

Il signor Monk e la fine (prima parte)[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: 'Mr. Monk and the End (Part One)

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il signor Monk scopre di essere stato avvelenato da un complice nell'omicidio della defunta moglie Trudy. Ha solo tre giorni di vita a causa di un avvelenamento, ordinato da il "Giudice", e il terzo giorno decide di aprire il regalo che Trudy gli aveva fatto 12 anni fa, ma per lui "impossibile" da aprire. Vi trova una videocassetta, dove Trudy rivela di avere un segreto che riguarda la sua vita molto prima di conoscere Monk.

Il signor Monk e la fine (seconda parte)[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: 'Mr. Monk and the End (Part Two)

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il segreto rivelato nella cassetta è il fatto che la moglie Trudy ha dato alla luce una bambina, nata dalla relazione con un professore universitario, ora giudice Rickover. Monk scopre che questo giudice ha ucciso la levatrice che aveva messo al mondo la figlia e fatto uccidere la moglie di Monk. Il giudice si suicida ma dalle sue ultime parole si scopre che la figlia è viva. Monk riesce a rintracciarla ed incontrarla. Avendo ricomposto tutti i tasselli mancanti della propria vita Monk torna a comportarsi come una persona normale dimenticando le proprie fobie.

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione