Episodi de I Griffin (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Episodi de I Griffin.

La prima stagione de I Griffin è andata originariamente in onda negli USA dal 31 gennaio 1999 al 16 maggio 1999 su Fox, essa consiste in 7 episodi. La serie segue le avventure della famiglia Griffin: il padre Peter; la madre Lois; la figlia Meg; il figlio Chris; il piccolo Stewe e il cane Brian, residenti nella cittadina di Quahog.
In Italia, è stata trasmessa in prima visione assoluta dal 5 novembre 2000, su Italia 1.
Le date precise di trasmissione non sono attualmente disponibili.

Codice di produzione Titolo Titolo originale Prima TV USA Stati Uniti Prima TV Italia Italia
1 1ACX01 Soldi dal cielo Death Has a Shadow 31 gennaio 1999 5 novembre 2000
2 1ACX02 I teledipendenti I Never Met The Dead Man 11 aprile 1999 2000
3 1ACX04 L'uomo in bianco Chitty Chitty Death Bang 18 aprile 1999 2000
4 1ACX03 Questione di denti Mind Over Murder 25 aprile 1999 2000
5 1ACX05 Eroe non per caso A Hero Sits Next Door 2 maggio 1999 2000
6 1ACX06 Non solo scout The Son Also Draws 9 maggio 1999 2000
7 1ACX07 Brian: ritratto di un cane Brian: Portrait Of A Dog 16 maggio 1999 2000

Soldi dal cielo[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: Peter Shin
  • Scritto da: Seth MacFarlane

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Scena dell'episodio

Peter va a un party organizzato dagli amici, ma alla fine di questo si ritrova completamente ubriaco. Il suo alcolismo lo porta a perdere il lavoro, così si rivolge all'assistenza sociale, che gli concede una somma particolarmente generosa. Nonostante ciò Peter, sperperando il denaro, perde la fiducia di Lois. Pentitosi, decide di buttare via da un dirigibile i suoi ultimi soldi durante il Superbowl, ma questo gesto lo porta all'arresto e alla condotta davanti al tribunale. Nel frattempo Stewie costruisce un fucile a raggi per il controllo della mente, che usa in seguito sul giudice, salvando Peter dalla prigione e ridandogli il lavoro.

I teledipendenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: Michael DiMartino
  • Scritto da: Chris Sheridan

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre stava insegnando a guidare a Meg, Peter distrugge l'antenna satellitare, mettendo fuori uso la televisione in tutta la città. Non potendo soffrire l'assenza della TV, Lois gli suggerisce di passare più tempo con la famiglia. Questo piano inizialmente funziona, ma si ritorce contro lo stesso Peter quando fa impazzire la famiglia. Nel frattempo, dopo che Lois lo obbliga a mangiare i broccolo, Stewie tenta di costruire un'arma in grado di distruggere tutte le verdure del pianeta.

Guest Stars[modifica | modifica wikitesto]

Daniel Stern, Frank Welker, Erik Estrada.

L'uomo in bianco[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: Dominic Polcino
  • Scritto da: Danny Smith

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lois si arrabbia con Peter quando scopre che ha permesso a Meg di andare a una festa il giorno del primo compleanno di Stewie. Quello che Meg non sa è che sta andando a quella che è in realtà una setta, e mentre Peter la riporta a casa, il leader della setta li segue. Stewie riconosce nel leader "l'uomo in bianco", ossia colui che vuole riportarlo nella "bastiglia ovarica".

Guest Stars[modifica | modifica wikitesto]

John O’Hurley, Waylon Jennings.

Questione di denti[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: Roy Allen Smith
  • Scritto da: Neil Goldman & Garrett Donovan

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando Peter va alla partita di calcio di Chris, colpisce inavvertitamente una donna incinta, che credeva fosse un uomo. Costretto agli arresti domiciliari, Peter trasforma la cantina in un bar, e Lois finisce per rubargli la scena. Intanto Stewie crea una macchina del tempo per oltrepassare "l'orribile fase della dentizione".

Guest Stars[modifica | modifica wikitesto]

Alex Rocco, Leslie Uggams

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La scena del film vietato ai minori che Peter vede in TV è tratta da una celebre scena di Pulp Fiction, con Bruce Willis e Maria de Medeiros, e scimmiotta la goliardica presunta omosessualità di Bert e Ernie, due personaggi dello show televisivo per bambini Sesame Street.

Eroe non per caso[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: Monte Young
  • Scritto da: Mike Barker & Matt Weitzman

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una nuova famiglia si trasferisce vicino ai Griffin, e sebbene Peter non abbia voglia di andare a fare la loro conoscenza, Lois fa rapidamente amicizia con Bonnie, mentre Meg cerca di fare colpo sul loro figlio, Kevin. Peter scopre che Joe è un campione di baseball, ma quando lo invita a giocare nella partita aziendale, scopre che il nuovo vicino è handicappato. Ma quando Joe diventa l'idolo del pubblico, Peter decide di diventare anche lui un eroe.

Guest Star[modifica | modifica wikitesto]

Michelle Kwan

Non solo scout[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: Neil Affleck
  • Scritto da: Ricky Blitt

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Chris viene buttato fuori dagli scout, quindi Peter porta la famiglia nella Grande Mela per far reintegrare il figlio. Ma quando Peter fa una svolta sbagliata, finisce in un Casinò indiano, dove Lois diventa dipendente da un videopoker. Peter deve quindi andare nel bosco a cercare una visione per provare di avere sangue indiano, e salvare la situazione.

Guest Star[modifica | modifica wikitesto]

Bobby Slayton

Brian: ritratto di un cane[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: Michael DiMartino
  • Scritto da: Gary Janetti

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Peter convince Brian a mettere da una parte il suo orgoglio e a farlo iscrivere a un concorso canino per vincere un po' di soldi extra, ma quando discutono su un gioco di abilità andato male Brian decide di averne abbastanza con l'essere un cittadino di seconda classe. Il suo tentativo di far valere i propri diritti civili gli varrà una sentenza di abbattimento, dalla quale se ne dovrà tirar fuori.

Guest Star[modifica | modifica wikitesto]

Dick Van Patten

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]