Epilobium montanum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Garofanino di montagna
Epilobium montanum 001.JPG
Epilobium montanum
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Myrtales
Famiglia Onagraceae
Genere Epilobium
Specie E. montanum
Nomenclatura binomiale
Epilobium montanum
L.

Il garofanino di montagna (Epilobium montanum L.) è una pianta della famiglia Onagraceae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Diffusa in Europa e Asia, è presente in tutta Italia. Predilige luoghi ombrosi come siepi e boschi della media montagna.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Foglie[modifica | modifica sorgente]

Le foglie di questa pianta sono dentate e più larghe di quelle delle altre specie appartenenti al genere Epilobium. Di solito crescono oriszzontalmente e opposte fra loro. La loro forma è arrotondata alla base e ristretta all'apice.

Fiori[modifica | modifica sorgente]

I fiori hanno petali rosa profondamente bilobati. Il bocciolo si raddrizza quando il fiore sboccia.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Press J.R., Sutton D.A., Tebbs B.M., Guida pratica ai fiori spontanei in Italia, Selezione Reader's Digest, 1996. ISBN 9788870450668.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica