Epidendrum dendrobioides

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Epidendrum dendrobioides
Epidendrum dendrobioides Roraima.jpg
Epidendrum dendrobioides
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Sottoclasse Liliidae
Ordine Orchidales
Famiglia Orchidaceae
Sottofamiglia Epidendroideae
Tribù Epidendreae
Sottotribù Laeliinae
Genere Epidendrum
Specie E. dendrobioides
Classificazione APG
Ordine Asparagales
Famiglia Orchidaceae
Nomenclatura binomiale
Epidendrum dendrobioides
Thunb., 1818
Sinonimi

Epidendrum durum var. parviflorum
Lindl., 1853
Epidendrum carnosum var. nutans
Cogn., 1898

Epidendrum dendrobioides Thunb., 1818, è una pianta della famiglia delle Orchidaceae originaria dell'America tropicale.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un'orchidea di grandi dimensioni, spesso gigantesche che cresce epifita sugli alberi della foresta tropicale oppure terricola (geofita). E. dendrobioides presenta steli lunghi, robusti, eretti, a forma di canna, verdi, che portano molte foglie rigide, carnose, di forma oblunga, ad apice ottuso. La fioritura avviene normalmente in inverno, mediante un'infiorescenza terminale, derivata da uno stelo maturo, racemosa, pendula, occasionalmente ramificata, con brattee floreali di forma triangolare, recante un numero variabile di fiori. Questi sono grandi mediamente 1.5 centimetri, sono spessi, cerosi, normalmente di colore giallo[2].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è originaria dell'America, in particolare di Guyana, Venezuela, isole Antille (sia Sopravento che Sottovento) e Brasile, dove cresce epifita sugli alberi della foresta tropicale, oppure terricola (geofita) nelle paludi di sfagno, a quote comprese tra 600 e 1000 metri sul livello del mare[2].

Coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

Questa pianta ha necessità di buona luce, con temperature calde tutto l'anno, in particolare all'epoca della fioritura[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Epidendrum dendrobioides in World Checklist of Orchidaceae, Board of Trustees of the Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 10 aprile 2014.
  2. ^ a b c Epidendrum dendrobioides in Internet Orchid Species Photo Encyclopedia. URL consultato il 10 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica