Epidendrum compressum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Epidendrum compressum
Epidendrum compressum 5.jpg
Epidendrum compressum
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Sottoclasse Liliidae
Ordine Orchidales
Famiglia Orchidaceae
Sottofamiglia Epidendroideae
Tribù Epidendreae
Sottotribù Laeliinae
Genere Epidendrum
Specie E. compressum
Classificazione APG
Ordine Asparagales
Famiglia Orchidaceae
Nomenclatura binomiale
Epidendrum compressum
Griseb., 1864
Sinonimi

vedi testo[1]

Epidendrum compressum Griseb., 1864, è una pianta della famiglia delle Orchidaceae originaria dell'America tropicale.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un'orchidea di piccole dimensioni che cresce epifita sugli alberi della foresta tropicale montana. E. compressum presenta steli spessi alla base e assottigliati verso l'apice, ricoperti da guaine fogliari strettamente embricate e conduplicate, che portano di solito 3 o 4 foglie conduplicate alla base, di forma ellittica ad apice acuto, tutte orientate sullo stesso piano. La fioritura avviene normalmente dalla fine dell'inverno all'inizio della primavera, mediante un'infiorescenza terminale, derivante dallo stelo maturo, lunga da 20 a 40 centimetri, prima eretta e poi pensula, lassa, ricoperta da brattee floreali e recante un numero variabile di fiori. Questi sono di piccole dimensioni (mediamente 1 centimetro) e non particolarmente appariscenti, piuttosto spessi e cerosi, hanno petali e sepali di colore verde variegato di rosso come il labello imbutiforme[2].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è originaria dell'America, in particolare di Trinidad e Tobago, Venezuela, Colombia, Ecuador, Perù e Bolivia, dove cresce epifita sugli alberi della foresta tropicale montana, dalle basse quote fino a 1700 metri sul livello del mare[2].

Sinonimi[modifica | modifica wikitesto]

Epidendrum laxum Poepp. & Endl., 1836, nom. illeg.
Epidendrum yatapuense Barb.Rodr., 1891
Epidendrum macrothyrsus F.Lehm. & Kraenzl., 1899
Epidendrum laxum var. mocoanum Schltr., 1924
Epidendrum guentherianum Kraenzl., 1928
Minicolumna laxa Brieger, 1976, nom. inval.
Minicolumna yatapuensis (Barb.Rodr.) Brieger, 1976, nom. inval.

Coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

Questa pianta ha necessità di esposizione all'ombra, con temperature calde per tutto l'anno, in particolare all'epoca della fioritura[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Epidendrum compressum in World Checklist of Orchidaceae, Board of Trustees of the Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 10 aprile 2014.
  2. ^ a b c Epidendrum compressum in Internet Orchid Species Photo Encyclopedia. URL consultato il 10 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica