Eparchia di Minsk e Slutsk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eparchia di Minsk e Slutsk
Chiesa ortodossa bielorussa
Belarus-Minsk-Cathedral of Holy Spirit-1.jpg
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo metropolita Pavel di Minsk e Slutsk
Vescovi emeriti Filarete
Erezione 13 aprile 1793
Rito rito bizantino
Cattedrale cattedrale del Santo Spirito
Concattedrali cattedrale di San Michele
 

L'eparchia di Minsk e Slutsk (in bielorusso: Мінская і Слуцкая епархія) è un'eparchia della chiesa ortodossa bielorussa, ha sede nella città di Minsk, in Bielorussia, dove si trova la cattedrale dello Spirito Santo. Nella città di Slutsk si trova la cattedrale di San Michele.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

L'eparchia è stata istituita con decreto imperiale del 13 Aprile 1793, in origine aveva sede a Slutsk e comprendeva le regioni occidentali dell'Impero russo, frutto della seconda spartizione della Polonia. La sede è stata successivamente trasferita Minsk il 3 settembre 1799 con decreto del 12 aprile 1795. Nel 1922 l'eparchia ha ricevuto la dignità di metropolia e dal 1989 è sede dell'Esarcato bielorusso del Patriarcato di Mosca.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Storia dell'eparchia

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]