Eparchia di Bučač

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eparchia di Bučač
Eparchia Bucacensis
Chiesa ucraina
Čortkiv, chrám.jpg
Suffraganea dell' arcieparchia di Ternopil'-Zboriv
Coat of arms of Buchach (UGCC).svg  
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Eparca Dmytro Hryhorak, O.S.B.M.
Eparchi emeriti Irynej Bilyk, O.S.B.M.
Sacerdoti 209 di cui 201 secolari e 8 regolari
1.011 battezzati per sacerdote
Religiosi 13 uomini, 14 donne
Abitanti 382.980
Battezzati 211.314 (55,2% del totale)
Superficie 4.829 km² in Ucraina
Parrocchie 335 (15 vicariati)
Erezione 21 luglio 2000
Rito bizantino
Cattedrale Santi Pietro e Paolo
Indirizzo Monastyrska 1, 48500 Chortkiv, Ternopilska oblast, Ukraina
Sito web www.buchacheparchy.org.ua
Dati dall'Annuario Pontificio 2013 * *
Chiesa cattolica in Ucraina
Il monastero dei monaci basiliani a Bučač.

L'eparchia di Bučač (in latino: Eparchia Bucacensis) è una sede della Chiesa greco-cattolica ucraina suffraganea dell'arcieparchia di Ternopil'-Zboriv. Nel 2012 contava 211.314 battezzati 382.980 abitanti. È attualmente retta dall'eparca Dmytro Hryhorak, O.S.B.M.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

L'eparchia comprende sei distretti nella parte meridionale dell'oblast' di Ternopil', in Ucraina. Il territorio è indicato in rosso nella mappa riportata a destra.

Sede eparchiale è la città di Čortkiv, dove si trova la cattedrale dei Santi Pietro e Paolo.

Il territorio si estende su 4.829 km² ed è suddiviso in 335 parrocchie, raggruppate in 15 decanati.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'eparchia è stata eretta dal Sinodo dei Vescovi della Chiesa greco-cattolica ucraina il 21 luglio 2000, ricavandone il territorio dall'eparchia di Ternopil' (oggi arcieparchia di Ternopil'-Zboriv). Il 12 ottobre dello stesso anno papa Giovanni Paolo II ha dato la sua benedizione a questa erezione.[1]

Il 21 novembre 2011 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcieparchia di Ternopil'-Zboriv.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

L'eparchia al termine dell'anno 2012 su una popolazione di 382.980 persone contava 211.314 battezzati, corrispondenti al 55,2% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
2000 285.830 408.520 70,0 130 117 13 2.198 13 308
2001 218.500 401.900 54,4 143 137 6 1.527 14 17 314
2002 218.500 401.900 54,4 153 147 6 1.428 14 17 314
2004 213.314 431.491 49,4 157 149 8 1.358 12 12 296
2006 211.613 361.340 58,6 167 159 8 1.267 11 12 299
2009 216.000 405.000 53,3 179 170 9 1.206 13 12 300
2012 211.314 382.980 55,2 209 201 8 1.011 13 14 335

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sessione Plenaria 2002 della Congregazione per le Chiese Orientali. V. Erezione di circoscrizioni ecclesiastiche.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi