Epalzeorhynchos frenatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Epalzeorhynchos frenatus
Rainbow Shark Fransenlipper.jpg
Epalzeorhynchos frenatus in acquario
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Ostariophysi
Ordine Cypriniformes
Famiglia Cyprinidae
Genere Epalzeorhynchos
Specie E. frenatus
Nomenclatura binomiale
Epalzeorhynchos frenatus
(Fowler, 1934)
Sinonimi
  • Epalzeorhynchus frenatum
  • Epalzeorhynchos frenatum
  • Labeo erythrura
  • Labeo frenatus
  • Labeo erythrurus
Nomi comuni

Squalo arcobaleno

Epalzeorhynchos frenatus (Fowler, 1934) è un pesce d'acqua dolce della famiglia dei Ciprinidi. In inglese viene chiamato comunemente rainbow shark (alla lettera: "squalo arcobaleno"), ma l'animale, un ciprinide, non ha ovviamente nulla a che vedere con gli squali.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Originario dei corsi d'acqua dell'Asia orientale (Thailandia ed Indonesia).

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Labeo Frenatus.jpg

Lunghezza: 15 cm.

Presenta colore base bruno pallido con una caratteristica macchia scura all'inizio del peduncolo caudale. La corporatura è sottile con le scaglie bordate di scuro. Presenta una piccola linea nera che va dal muso all'occhio. Le pinne sono tutte sfumate di rosso brillante, in particolare la pinna caudale particolarmente biforcuta. La bocca è rivolta verso il basso e dotata di due barbigli. È la specie più colorata della famiglia e si distingue facilmente dall'Epalzeorhynchos bicolor poiché ha le pinne colorate di rosso brillante. Vive in media tra i cinque e gli otto anni.

Dimorfismo sessuale: i maschi presentano la pinna anale con contorno nero e presenta anche alcune striature scure.

Varietà: la varietà albina di Epalzeorhynchos frenatus è facilmente reperibile per il commercio acquariofilo. Questa varietà presenta pinne rosse, mentre il corpo è bianco pallido o trasparente privo di pigmento. L'occhio è tipicamente rosso.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Red finned sharks.jpg

Questo pacifico pesce predilige zone ricche di nascondigli sul fondo e con piante galleggianti che riducono l'intensità della luce. È molto meno aggressivo di Epalzeorhynchos bicolor tuttavia anche questa specie diventa aggressiva con esemplari della stessa specie e di specie diverse che entrano in concorrenza con lui nei siti riproduttivi e nelle zone in cui si alimenta. Copre i livelli di nuoto centrale ed inferiore. Gli esemplari giovanili si riuniscono in branchetti composti da circa 5 esemplari che una volta adulti tendono a separarsi.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Onnivoro, anche se principalmente erbivoro.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Le femmine gonfie di uova, depongono più di 4.000 uova in una sola volta. Gli avannotti appena nati si alimentano con Artemia salina.

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Spesso utilizzato in acquari di acqua dolce, viene anche riprodotto in cattività.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci