Épagneul picard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Epagneul Picard)
Épagneul Picard
Epagneul picard 685.jpg
Classificazione FCI - n. 108
Gruppo 7 Cani da ferma
Sezione 1 Cani da ferma continentali
Sottosezione 1.2 Tipo spaniel
Standard n. 108 del 25.09.1998 (en )
Tipo braccoide
Origine Francia
Altezza al garrese 55-60 cm
Peso ideale 25-28 kg
Lista di razze canine

L'Épagneul Picard è un cane da ferma originario della Piccardia, in particolare della valle della Somme.

Cane robusto ed intelligente, dall'olfatto acuto, abile nella cerca e con una ferma solida, l'Épagneul Picard è adatto ad ogni tipo di caccia. Predilige i terreni umidi ed è specializzato nella caccia all'anatra selvatica.

Da esso discende l'Épagneul Bleu de Picardie.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

La testa, con cranio rotondo e largo, presenta stop obliquo, non ad angolo retto, muso lungo, abbastanza largo, con una leggera prominenza a metà della canna nasale.

Gli occhi sono di color ambra scuro e ben aperti. Le orecchie, attaccate basse, inquadrano bene la testa e sono ricoperte da bel pelo serico ondulato.

Gli occhi dell'Epagneul piccardo sono color ambra scuro.

Il mantello è formato da pelo grosso, fine sulla testa e leggermente ondulato sul corpo. Il colore del mantello è grigio moschettato, con aree marroni sulle diverse parti del corpo e alla radice della coda: molto frequenti le focature sulla testa e sulle zampe.

La coda, non troppo lunga e ornata di belle frange, forma due leggere curve, convessa e concava.

Temperamento[modifica | modifica wikitesto]

È un cane molto intelligente, allegro, dolce e affettuoso con la famiglia d'appartenenza.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • "Cani. Conoscere, riconoscere e allevare tutte le razze canine più note del mondo", a cura di Rino Falappi, De Agostini, 2003. ISBN 88-418-0997-3

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


cani Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cani