Eos histrio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lori rossoblu
Eos histrio talautensis -Loro Parque, Tenerife, Spain-8a-4c.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Genere Eos
Specie E. histrio
Nomenclatura binomiale
Eos histrio
(Müller, 1776)

Il lori rossoblu (Eos histrio Müller, 1776) è un uccello della famiglia degli Psittacidi.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Affine al lori guanceblu, con taglia attorno ai 31 cm, si presenta con una colorazione rossa variegata di blu in maniera irregolare sul capo (vertice, banda che scende dall'occhio al collo), sulle ali, sul petto e sul dorso.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Nidifica nel cavo di un albero.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale di questa specie è ristretto quai esclusivamente all'isola di Karakelong, nelle isole Talaud (Indonesia).[1] Predilige le foreste primarie di pianura; tuttavia frequenta anche gli spazi più aperti.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sono note tre sottospecie assai simili tra loro:[2]

  • E. h. histrio, sottospecie nominale, che ha fronte rossa, vertice del capo e zona attorno all'occhio blu, gola e collo rossi, petto e ventre rossi con ampia banda blu, groppone blu, ali e coda rossi con remiganti e timoniere viola-nere;
  • E. h. talautensis, caratterizzato per una maggiore estensione del rosso sulle ali rispetto alle altre sottospecie;
  • E. h. challengeri, che mostra la banda pettorale blu molto più sottile rispetto alle altre sottospecie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Birdlife International 2012, Eos histrio in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Psittacidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 19 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli