Entesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'entesi, chiamata anche giunzione osteotendinea, è l'inserzione di un tendine o legamento a un osso, laddove le fibre collagene sono mineralizzate e integrate nel tessuto osseo.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Esistono due tipologie di entesi:

  • Entesi fibrose
  • Entesi fibrocartilaginee.

Patologia[modifica | modifica sorgente]

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Essendo composta da molti ricettori nervosi facilmente si possono osservare delle manifestazioni dolorose legate ad una sua disfunzione, chiamata entesopatia.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Anastasi et al., Trattato di anatomia umana, Napoli, Edi. Ermes, 2006, ISBN 88-705-1285-1.