Enrique Simonet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Autoritratto, Enrique Simonet (1885)

Enrique Simonet Lombardo (Valencia, 2 febbraio 1866Madrid, 20 aprile 1927) è stato un pittore spagnolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Simonet studiò alla Real Academia de Bellas Artes de San Carlos de Valencia.

Dal 1887 studiò pittura presso l'Accademia di belle arti di Roma, dove dipinse, nel 1890, Anatomia del cuore, noto anche come Aveva un cuore! o L'autopsia; un'opera che gli valse il riconoscimento internazionale oltre che numerosi premi.[1]

Inoltre Simonet ricevette diversi premi internazionali a Madrid nel 1892, alla Fiera Colombiana di Chicago nel 1893, a Barcellona nel 1896 e all'Esposizione Universale di Parigi nel 1900.

Il suo dipinto La decapitazione di san Paolo gode di in una posizione privilegiata nella Cattedrale di Málaga.[2]

Nel 1911 divenne un membro della Real Academia de Bellas Artes de San Fernando a Madrid.

Anatomia del cuore, 177 x 291 cm (1890)

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Enrique Simonet, Faces of death: visualising history. PDF/Adobe Acrobat File Format.
  2. ^ Cathedral of Malaga.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]