Enrico di Schwarzburg-Sondershausen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
Principato di Schwarzburg-Sondershausen
Schwarzburg-Sondershausen
Wappen Deutsches Reich - Fürstentum Schwarzburg-Sondershausen.jpg

Antonio Günther II con Cristiano Guglielmo
Cristiano Guglielmo con Antonio Günther II
Günther I
Enrico
Cristiano Günther III
Günther Federico Carlo I
Günther Federico Carlo II
Carlo Günther
Günther
Modifica

Enrico I di Schwarzburg-Sondershausen (8 novembre 16896 novembre 1758) fu Principe di Schwarzburg-Sondershausen, Conte di Hohnstein, Signore di Sondershausen, Arnstadt e Leutenberg. Per la successione alla Signoria di Sonderhausen viene anche indicato con il nome di Enrico XXV.

Enrico era il figlio secondogenito tra i sopravvissuti del Principe Cristiano Guglielmo di Schwarzburg-Sondershausen e di sua moglie, la Duchessa Guglielmina Cristiana di Sassonia-Weimar.

Alla morte del fratello maggiore Günther I, nel 1740, gli succedette come Principe di Schwarzburg-Sondershausen dal momento che egli non aveva avuto figli, pur essendosi sposato.

Enrico morì nel 1758, senza eredi e senza mai essersi sposato, lasciando la propria eredità al nipote Cristiano Günther, figlio di suo fratello Augusto I che gli era premorto e che non aveva potuto succedergli al trono.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Christa Hirschler, Ulrich Hahnemann: Das Fürstliche Haus Schwarzburg-Sondershausen. Deutsche Fürstenhäuser, Heft 10. Börde-Verlag, Werl 2004, ISBN 3-9809107-0-9
  • H. F. Apfelstedt: "Das Haus Kevernburg-Schwarzburg von seinem Ursprunge bis auf unsere Zeit" ISBN 3-910132-29-4
Predecessore Principe di Schwarzburg-Sondershausen Successore
Günther I 1740-1758 Cristiano Günther III

Controllo di autorità VIAF: 42271558