Enrico Persico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enrico Persico, al centro, nel 1932

Enrico Persico (Roma, 9 agosto 1900Roma, 17 giugno 1969) è stato un fisico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu un diffusore della meccanica quantistica in Italia.

Enrico Fermi negli anni della Normale di Pisa

Fu compagno di liceo e amico di Enrico Fermi, con il quale, negli anni in cui entrambi studiavano fisica (alla Normale di Pisa Fermi, all'Università di Roma Persico) intrattenne un'interessante corrispondenza che è ora conservata presso la Fondazione Galileo Galilei a Pisa.

Assieme a Fermi e Aldo Pontremoli, vinse, collocandosi al secondo posto (dopo Fermi e prima di Pontremoli), il primo concorso per insegnamento di fisica teorica svoltosi in Italia, ottenendo la cattedra all'Università di Firenze a soli 26 anni.[1]

Dopo avere insegnato a Firenze varie discipline (fisica teorica, fisica medica, meccanica razionale, geofisica e fisica matematica), insegnò fisica teorica a Università di Torino dal 1930 al 1947.[1]

Dal 1947 al 1950 insegnò all'istituto di fisica di Laval in Québec, quindi si trasferì a Roma, dove ricoprì le cattedre di fisica superiore e di Istituzioni di fisica teorica.[1]

Opere (selezione)[modifica | modifica wikitesto]

  • Ottica, fa parte di Trattato di fisica sperimentale dei proff. Battelli e Cardani, Milano, Vallardi, 1932.
  • Lezioni di meccanica razionale : redatte per uso degli studenti : anno accademico 1933-34. Torino, Lit. Felice Gili, 1933.
  • Fondamenti della meccanica atomica, Bologna, Zanichelli, 1936.
  • Introduzione alla fisica matematica, Bologna, Zanichelli, 1941.
  • Lineamenti della struttura della materia, Torino, Libreria tecnica editrice V. Giorgio, 1944.
  • I nuclei atomici, Roma, Tip. V. Ferri, 1948.
  • Lezioni sugli acceleratori di particelle, a cura di G. Caglioti, N. D'Angelo, A. Reale, Roma, Conti & Pioda, 1954.
  • Le radiazioni, a cura di Romano Bizzarri, Roma, La Goliardica, 1957.
  • Gli atomi e la loro energia, Bologna, Zanichelli, 1959.
  • Principles of particle accelerators, coautori Ezio Ferrari e Sergio E. Segre, New York, W. A. Benjamin, 1968.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Enrico Persico - torinoscienza.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 7464204 LCCN: n80164767 SBN: IT\ICCU\RAVV\069812