Enrico II di Savoia-Nemours

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enrico II di Savoia-Nemours
arcivescovo della Chiesa cattolica
Henri II de Savoie, duc de Nemours 1652.jpg
ArchbishopPallium PioM.svg
Incarichi ricoperti arcivescovo di Reims dal 1651 al 1657
Nato 7 novembre 1625
Deceduto 4 gennaio 1659

Enrico II di Savoia-Nemours, settimo duca di Nemours e conte di Ginevra (Parigi, 7 novembre 1625Parigi, 4 gennaio 1659), è stato un arcivescovo cattolico francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio terzogenito di Enrico I di Savoia-Nemours, duca del Genevese e di Nemours, duca d'Aumale, e di Anna di Lorena, duchessa d'Aumale, Enrico II nacque a Parigi nel 1625.

Non dovendo succedere al trono ducale, intraprese la carriera ecclesiastica e, nel 1651, divenne arcivescovo di Reims.

Quando però i suoi fratelli Luigi e Carlo Amedeo morirono senza lasciare eredi maschi, venne nominato duca di Nemours nel 1652 e dovette rinunciare alla carriera ecclesiastica nel 1657. Nello stesso anno sposò la cugina Maria d'Orleans-Longueville, ma morì dopo due anni senza aver lasciato figli, il 15 gennaio 1559. Come da sue disposizioni, il suo cuore venne sepolto presso la chiesa di San Luigi dei Gesuiti, mentre il suo corpo venne trasportato alla tomba di famiglia presso Annecy.

Alla sua morte, il titolo di duca di Nemours ritornò alla corona francese. Come conte di Ginevra e duca di Aumale gli successe la nipote, Maria Giovanna Battista di Savoia-Nemours.

Ducato di Nemours
Savoia
Armoiries Savoie-Nemours 1652.svg

Filippo
Giacomo
Figli
Carlo Emanuele
Enrico I
Figli
Luigi
Carlo Amedeo
Figli
Enrico II
Modifica

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Enrico II di Savoia-Nemours Padre:
Enrico I di Savoia-Nemours
Nonno paterno:
Giacomo di Savoia-Nemours
Bisnonno paterno:
Filippo di Savoia-Nemours
Trisnonno paterno:
Filippo II di Savoia
Trisnonna paterna:
Claudina di Bretagna
Bisnonna paterna:
Carlotta d'Orléans-Longueville
Trisnonno paterno:
Luigi d'Orléans-Longueville
Trisnonna paterna:
Jeanne de Hochberg
Nonna paterna:
Anna d'Este
Bisnonno paterno:
Ercole II d'Este
Trisnonno paterno:
Alfonso I d'Este
Trisnonna paterna:
Lucrezia Borgia
Bisnonna paterna:
Renata di Francia
Trisnonno paterno:
Luigi XII di Francia
Trisnonna paterna:
Anna di Bretagna
Madre:
Anna di Guisa
Nonno materno:
Carlo di Guisa
Bisnonno materno:
Claudio di Guisa
Trisnonno materno:
Claudio I di Guisa
Trisnonna materna:
Antonia di Borbone-Vendôme
Bisnonna materna:
Luisa di Brezé
Trisnonno materno:
Luigi di Brezé
Trisnonna materna:
Diana di Poitiers
Nonna materna:
Maria di Lorena-Elbeuf
Bisnonno materno:
Renato di Guisa
Trisnonno materno:
Claudio I di Guisa
Trisnonna materna:
Antonia di Borbone-Vendôme
Bisnonna materna:
Luisa di Rieux
Trisnonno materno:
Claudio di Rieux
Trisnonna materna:
Susanna di Borbone-Montpensier

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Abate di Saint-Remi di Reims Successore Prepozyt.png
Enrico II di Guisa 1641 - 1657 Sede vacante
Predecessore Arcivescovo di Reims e Pari di Francia
Primate della Gallia Belgica
Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Léonor d'Estampes de Valençay 16511652 Antonio Barberini
Predecessore Duca di Nemours Successore Armoiries Savoie-Nemours 1652.svg
Carlo Amedeo 16521659 alla corona di Francia
Predecessore Duca di Ginevra e d'Aumale Successore Armoiries Savoie-Nemours 1652.svg
Carlo Amedeo 16521659 Maria Giovanna Battista di Savoia