Enrico Garzelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enrico Garzelli
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Canottaggio Rowing pictogram.svg
Dati agonistici
Società Unione canottieri livornesi
Palmarès
Giochi olimpici 0 2 0
Europei 2 3 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 29 gennaio 2011

Enrico Garzelli (Livorno, 24 luglio 190916 luglio 1992) è stato un canottiere italiano, medaglia d'argento nella gara di otto con nel Canottaggio ai Giochi olimpici di Los Angeles 1932 e di Berlino 1936, medaglia d'oro con lo stesso armo ai campionati europei Bydgoszcz 1929 e Amsternam 1937.

Gli scarronzoni[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Scarronzoni.

Garzelli faceva parte della Unione Canottieri Livornesi, gli atleti di questa società erano soprannominati "scarronzoni", il termine derivava dal loro sgraziato modo di ragatare. In particolare gli equipaggi dell'otto degli scarronzoni, si misero in luce nelle manifestazioni internazionali di canottaggio a cavallo degli anni 1920 e 1930, sia a livello di Giochi olimpici che di campionati europei. Garzelli, inoltre, è l'unico degli scarronzoni presente in tutti e otto gli equipaggi che dal 1929 al 1938 hanno conquistato medaglie alle manifestazioni internazionali.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato
1932 Giochi olimpici Stati Uniti Los Angeles Otto con Argento Argento
1936 Giochi olimpici Germania Berlino Otto con Argento Argento

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]