Enoplosus armatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Enoplosidae
Enoplosus armatus
Enoplosus armatus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Osteichthyes
Superordine Acanthopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Percoidei
Famiglia Enoplosidae
Genere Enoplosus
Specie E. armatus
Nomenclatura binomiale
Enoplosus armatus
White, 1790

La famiglia Enoplosidae comprende una sola specie di pesce d'acqua salata, Enoplosus armatus, appartenente all'ordine Perciformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Sono diffusi nelle acque costiere australiane, fino ad una profondità massima di 90 metri. I giovani vivono negli estuari, gli adulti dalle barriere coralline alle costiere rocciose.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il muso è allungato, con grandi occhi. La fronte è molto alta, il dorso presenta due gibbosità alla radice delle due pinne dorsali, per poi scendere verso il peduncolo caudale. La coda è alta e a delta, le due pinne dorsali sono alte, la seconda è più lunga, terminante al peduncolo caudale. La pinna anale è speculare alla seconda dorsale. Le pinne ventrali sono grosse e alte. Le pettorali sono piccole. La livrea presenta un fondo bianco-argenteo tendente al bruno con numerose fasce verticali nero-brune. Le pinne anali sono brune, la coda trasparente con i margini bruni, le altre pinne seguono l'andamento del corpo.
Raggiunge una lunghezza di 50 cm.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

La deposizione avviene tra giugno e novembre.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di vermi e crostacei.

Pesca[modifica | modifica sorgente]

È saltuariamente pescato dai pescatori locali, è commestibile ma non è oggetto di grande interesse commerciale.

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Anche se non molto conosciuto come ospite di acquari pubblici e privati, gli esemplari giovanili sono talvolta catturati per l'allevamento.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci