Endurance Idahor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Endurance Idahor
Dati biografici
Nazionalità Nigeria Nigeria
Altezza 175 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 2010
Carriera
Giovanili
1999-2001 Flag of None.svg Igbino Babes
Squadre di club1
2001-2003 Flag of None.svg Igbino Babes 23 (8)
2003-2004 Julius Berger Julius Berger 27 (19)
2004-2005 Flag of None.svg Dolphins 41 (23)
2006-2008 Al Merreikh Al-Merrikh 48 (34)
2008 Al-Nassr Al-Nassr 11 (5)
2008-2010 Al Merreikh Al-Merrikh 14 (11)
Nazionale
2002-2005 Nigeria Nigeria U-23 17 (7)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Endurance Idahor (Edo, 4 agosto 1984Omdurman, 6 marzo 2010) è stato un calciatore nigeriano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Esordì nella Nigerian Premier League con la maglia dei Julius Berger nel 2003 segnando 12 reti e si trasferì, in seguito, nelle file dei Dolphins di Port Harcourt.[1]

Il 23 febbraio 2006 Endurance venne ceduto al club sudanese dell'Al-Merreikh Sporting Club con i quali giocò 123 partite segnando 86 gol prima di trasferirsi in prestito per sei mesi alla squadra saudita dell'Al-Nassr. Nella Saudi Professional League giocò 11 partite segnando 5 reti prima di fare ritorno in Sudan.

Tornato all'Al-Merreikh Sporting Club, giocò 53 partite realizzando 32 gol diventando un giocatore fondamentale per la prima squadra diventando capocannoniere e trascinando il club alla prima finale di Coppa della Confederazione CAF dal 1989.[2]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Idahor venne convocato più volte nella selezione Under-23 della nazionale nigeriana tra il 2002 e il 2005 collezionando 7 gol in 17 presenze.[1]

Morte[modifica | modifica sorgente]

Il 6 marzo 2010 Endurance crollò a terra durante una partita di campionato tra Al-Merreikh Sporting Club e Al-Amal[1]. Al 13º minuto di gioco Idahor corse all'interno dell'area di rigore avversaria e sembra che sia stato colpito da una violenta gomitata al petto prima di cadere a terra[3]. Il giocatore fu immediatamente trasferito in ospedale [3]. L'arbitro fermò la partita e i sostenitori dell'Al-Merreikh Sporting Club iniziarono a lanciare pietre.[4]

Sembra che Idahor sia morto in ambulanza durante il trasferimento in ospedale. I primi referti medici affermano che la causa più probabile del decesso sia stato un infarto.[4]

Il club ha pubblicato un breve annuncio che descrive il giocatore come "Un esempio di professionalità e competenza e un simbolo di fedeltà" e ha aggiunto: "Ci assicureremo che venga fatta giustizia".[4]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Al-Merreikh: 2008
Al-Merreikh: 2006, 2007, 2008

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2006
2006
2009

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Nigerian footballer Idahor dies during match in Sudan, news.bbc.co.uk, 07-03-2010.
  2. ^ (EN) Nigerian player dies in Sudan during game, sudantribune.com, 07-03-2010.
  3. ^ a b (EN) Player dies after collapse, heraldsun.com.au, 08-03-2010.
  4. ^ a b c (EN) Nigerian Striker Endurance Idahor Tragically Dies During Game In Sudan, goal.com, 09-03-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]