Endosulfano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Endosulfano
Endosulfan Formula V.3a.svg
Nome IUPAC
6,7,8,9,10,10-esacloro-1,5,5a,6,9,9a-esaidro-6,9-metano-2,4,3-benzodioxatiepin-3-ossido
Nomi alternativi
Benzoepina
Endocel
Parrysulfan
Phaser
Thiodan
Thionex
(1,4,5,6,7,7-Esacloro-8,9,10-trinorborn-5-en-2,3-ilenebismetilen)solfito 6,9-metano-2,4,3-benzodioxatiepin, 6,7,8,9,10,10-esacloro-1,5,5a,6,9,9a-esaidro-, 3-ossido
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C9H6Cl6O3S
Massa molecolare (u) 406,95
Aspetto forma pura: cristalli incolori
formato commerciale: scaglie marroni
Numero CAS [115-29-7]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1,7
Temperatura di fusione 106 °C (379,15 K) a 93 Pa
Temperatura di ebollizione formato commerciale: 70-100 °C (343,15-373,15 K)
forma pura: 106 °C (379,15 K)
Tensione di vapore (Pa) a 353,15 K 1,2
Indicazioni di sicurezza
TLV (ppm) 0.1 mg/m3
Simboli di rischio chimico
Tossico Pericoloso in ambiente
Frasi R 24/25-36-50/53
Frasi S 1/2-28-36/37-45-60-61

L'endosulfano o endosulfan è un insetticida e acaricida organoclorurato. È prodotto da Bayer CropScience, Makhteshim Agan, Hindustan Insecticides Limited a altre industrie, ma è bandito in numerosi paesi tra cui Stati Uniti, Unione Europea e alcuni paesi africani e asiatici, ma è ancora utilizzato in India, Brasile e Australia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]