En Garde!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
En Garde!
Tipo Gioco di ruolo
Luogo origine Stati Uniti Stati Uniti
Autore Frank Chadwick, Daryl Hany
Editore Game Designers' Workshop (Prima e seconda ed.)
SFC Press (terza ed.)
Margam Evans Limited (quarta ed.)
1ª edizione 1975
Altre edizioni 1977 (seconda ed.)
1988 (terza ed.)
2005 (quarta ed.)
Regole
N° giocatori 2+
Ambientazione cappa e spada

En Garde! è un gioco di ruolo ambientato nella Parigi del XVII secolo. I giocatori assumono il ruolo di gentiluomini duellisti. Il gioco è stato progettato da Frank Chadwick e pubblicato per la prima volta dalla Game Designers' Workshop (GDW) nel 1975.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

En Garde! è il primo gioco di ruolo di cappa e spada[2] e il primo gioco di ruolo pubblicato dalla Game Designers' Workshop. Una seconda edizione rivista venne pubblicata nel 1977. Il regolamento è un ibrido di gioco di ruolo e gioco di strategia incentrato sulle regole di combattimento dei duelli e privo di master, il cui compito viene svolto mediante carte e tabelle che determinano gli eventi. Comunque i giocatori sviluppano personaggi giocanti e le regole comprendono linee guida per gestire il loro livello sociale e militare e per gestire l'aumento di esperienza e linee guida per descrivere l'ambientazione.[1][3]

Il gioco venne adattato a essere giocato per posta con la gestione di un master e negli anni ottanta si era diffuso in questa maniera nel Regno Unito. Due appassionati, Theo Clarke e Paul Evans svilupparono un programma in BASIC per gestire il gioco e tennero partite con un numero di giocatori crescenti alle convention di giochi inglesi, arrivando fino a partite con cinquanta giocatori.[4] Iniziarono a pubblicare nel 1986 la Small Furry Press Creature, una rivista dedicata al gioco, e nel 1988 su licenza della GDW pubblicarono una nuova edizione del regolamento.[4] Dopo la chiusura della GDW i diritti tornarono a Frank Chadwick con cui la SFC Press negoziò un'ulteriore ristampa, che però in seguito alla chiusura della SFC Press non fu pubblicata. I diritti furono acquisiti da Paul Evans che pubblicò una nuova edizione nel 2005 mediante la Margam Evans Limited.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Schick 1991, p. 266
  2. ^ Schick 1991, p. 422
  3. ^ Appelcline 2011, p. 53
  4. ^ a b c (EN) The history of En Garde!, engarde.co.uk, 14 febbraio 2007. URL consultato il 13 gennaio 2013 (archiviato il 13 gennaio 2013).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Shannon Appelcline, Designers & Dragons, Mongoose Publishing, 2011, ISBN 978-1-907702-58-7.
  • (EN) Lawrence Schick, Heroic Worlds: A History and Guide to Role-Playing Games, New York, Prometheus Books, 1991, ISBN 978-0-87975-653-6.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Giochi di ruolo Portale Giochi di ruolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Giochi di ruolo