Emomali Rahmon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Emomali Rahmon
Эмомалӣ Шарифович Раҳмон
Emomali Rahmonov 2001Nov03.jpg

Presidente del Tagikistan
In carica
Inizio mandato 11 aprile 1993
Predecessore Rakhmon Nabiyev

Dati generali
Partito politico Partito Popolare Democratico del Tajikistan

Emomali Sharifovich Rahmon (in lingua tagica: Эмомалӣ Шарифович Раҳмон o امامعلی شريفويچ رحمانف, in lingua russa: Рахмонов Эмомали Шарипов; Külob, 5 ottobre 1952) è un politico tagiko, è il presidente del Tajikistan dal 1994 dopo essere stato per due anni dal 1992 al 1994, Presidente dell'Assemblea Suprema.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in una grande famiglia a Dangara negli allora territori dell'Unione Sovietica, la nascita del suo potere politico si ebbe nel 1990 quando fu eletto ministro del Consiglio Supremo della Repubblica Sovietica del Tajikistan. Riconfermato due anni dopo, fu eletto presidente del Consiglio Supremo in seguito alle dimissioni del Comunista Rakhmon Nabiyev. Qualche mese dopo fu eletto Presidente della Repubblica venendo rieletto per ultimo il 6 novembre 2006.

Rahmonov è sopravvissuto ad un attentato nell'Aprile 1997 a Hujand, così come a due tentativi di colpo di Stato nell'Agosto 1997 e nel novembre 1998. Rahmonov ha convinto nel 2003 l'UNESCO a dichiarare il terzo millennio dalla nascita di Zoroastro, e nel suo libro, I Tagiki nello Specchio della Storia, sostiene che Zoroastro era un Tagiko originario della Bactria. In questo libro, Rahmonov ha scritto anche:

« Molti princìpi dello Zoroastrismo hanno lasciato un profondo segno nella mente del popolo Tagiko. L'abitudine è stata mantenuta proibendo l'uccisione di animali gravidi ed il taglio di alberi in fiore. Acqua, terra e fuoco devono essere protetti da qualsiasi impurità. I fumi di alcune erbe aromatiche vengono ancora usati per allontanare le malattie e le forze del male.

Questi e molti altri esempi dimostrano che in tutte le case Tajik si possono trovare tracce degli insegnamenti di Zoroastro.

Speriamo nel nuovo millennio! Il popolo Tagiko continuerà a vivere sotto la guida spirituale di Zoroastro, il profeta di verità e luce. »

(Emomali Sharifovich Rahmonov)

Rahmonov è un musulmano e ha compiuto l'hajj quando è andato alla Mecca nel marzo 1997. Si è appellato a legami più stretti con le altre nazioni islamiche della regione, in particolar modo con le nazioni di lingua persiana dell'Iran e dell'Afghanistan. La sua risposta alle critiche agli standard delle elezioni presidenziali del Tajikistan del 2006 fu:

« Il Tajikistan è un paese in cui più del 99% della popolazione è musulmano. Abbiamo una cultura diversa, e di questo va tenuto conto. »
(Emomali Sharifovich Rahmonov)

Rahmonov è sposato con Azizmo Asadullaeva e ha nove figli.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze tagike[modifica | modifica sorgente]

Eroe del Tagikistan - nastrino per uniforme ordinaria Eroe del Tagikistan

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Ordine dell'Amicizia di I Classe (Kazakistan) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine dell'Amicizia di I Classe (Kazakistan)
— 4 ottobre 2002
Ordine di Jaroslav il Saggio di I Classe (Ucraina) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Jaroslav il Saggio di I Classe (Ucraina)
— 3 dicembre 1998
Commendatore di Gran Croce con Collare dell'Ordine delle Tre Stelle (Lettonia) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore di Gran Croce con Collare dell'Ordine delle Tre Stelle (Lettonia)
— 9 luglio 2009
Ordine al Merito di I Classe (Ucraina) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine al Merito di I Classe (Ucraina)
— 15 dicembre 2011
Cavaliere dell'Ordine di Heydar Aliyev (Azerbaigian) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di Heydar Aliyev (Azerbaigian)
— 12 luglio 2012
Medaglia per il decimo anniversario di Astana capitale (Kazakistan) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il decimo anniversario di Astana capitale (Kazakistan)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 20776763 LCCN: no99003093