Emma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Emma (disambigua).
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Emma è un nome proprio di persona italiano femminile[1].

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Si trattava in origine di un diminutivo di altri prenomi germanici inizianti con il termine ermen, "totale", "universale" (come Ermengarda, Ermentrude ed Ermenegilda)[1][2]; ha quindi lo stesso significato di Irma (che ha peraltro la stessa origine) e di Kelila. Alcune altre interpretazioni lo ricollegano al germanico imme, "valoroso", "operoso"[3].

Venne introdotto in Inghilterra da Emma di Normandia, divenendo comune dopo la conquista normanna[1]; venne ripreso nel XVIII secolo, forse in parte grazie al poema di Matthew Prior Henry and Emma[1].

Emma è uno dei nomi più popolari attribuiti alle bambine nate negli Stati Uniti d'America, collocandosi secondo sia negli anni tra il 2003 e il 2006 che nel 2009[4].

Negli ultimi anni risulta tra i nomi più popolari scelti per le nuove nate anche in Italia, rientrando sempre tra i primi dieci della relativa classifica istat.

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico viene festeggiato il 19 aprile in ricordo di sant'Emma di Sassonia, vedova[3][5].

Con questo nome si ricordano anche sant'Emma di Gurk, contessa austriaca, commemorata il 29 giugno[5], e sant'Emma di Lesum, anch'ella contessa, onorata il 3 dicembre[5]

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Emma.

Variante Emmy[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Emmy..."

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u (EN) Emma, Behind the Name. URL consultato il 18 marzo 2012.
  2. ^ (EN) Emma, Onkline Etymology Dictionary. URL consultato il 18 marzo 2012.
  3. ^ a b Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, Roma, Hermes Edizioni, 1992, p. 144, ISBN 88-7938-013-3.
  4. ^ (EN) Popular Names - Popularity of the female name Emma, Social Security - The Official Website of the U.S. Social Security Administration. URL consultato il 18 marzo 2012.
  5. ^ a b c Sante di nome Emma, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 18 marzo 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi