Emerson Ramos Borges

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emerson
Ramos Borges Emerson.jpg
Emerson con la maglia del Livorno il 18 agosto 2012
Dati biografici
Nome Emerson Ramos Borges
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 187 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore, centrocampista
Squadra Livorno Livorno
Carriera
Giovanili
1990-2000 Joinville Joinville
Squadre di club1
1999-2000 Joinville Joinville 0 (0)
2000-2001 Caxias Caxias 12 (3)
2001-2002 Jalesense Jalesense 25 (13)
2002-2003 Palmeiras Palmeiras 0 (0)
2003-2004 Atletico Elmas Atletico Elmas 20 (0)
2004-2007 Nuorese Nuorese 96 (28)[1]
2007-2008 Taranto Taranto 11 (3)[2]
2008-2011 Lumezzane Lumezzane 88 (7)
2011-2012 Reggina Reggina 38 (2)
2012- Livorno Livorno 63 (5)[3]
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 febbraio 2014

Emerson Ramos Borges, meglio noto come Emerson (Joinville, 16 agosto 1980), è un calciatore brasiliano, difensore o centrocampista del Livorno.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Mancino, può giocare sia da difensore centrale che da mediano.[senza fonte] Dotato di grande senso della posizione, ottima visione di gioco, precisione e potenza nel tiro. È attualmente una delle colonne portanti della squadra di Di Carlo.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

In Brasile[modifica | modifica sorgente]

Inizia a giocare con la squadra della sua città, il Joinville, cominciando la carriera da professionista nel Caxias con il quale gioca 12 partite e mette a segno 3 reti nell'anno dell'esordio.

Finisce la sua gavetta nelle serie inferiori del Campeonato Paulista, giocando per il Jalesense con cui disputa 25 partite e realizza 13 gol; successivamente si trasferisce al Palmeiras dove non riesce mai a scendere in campo, venendo incluso nella squadra "B".

In Italia[modifica | modifica sorgente]

Arriva in Italia nel 2003, tra le file dell'Atletico Elmas, ai tempi Atletico Calcio, in Serie D: gioca 20 partite senza mai andare a segno.

L'anno seguente si trasferisce alla Nuorese dove milita per tre anni, ottenendo una promozione in Serie C2 con 96 partite disputate e 9 realizzazioni.

Finita la permanenza nella Nuorese, nel 2007 passa al Taranto, dove gioca per una stagione in Serie C1, non riuscendo ad arrivare in Serie B nonostante i play-off. Conclude la sua esperienza con 14 partite giocate (di cui 3 nei play-off) e 3 reti.

Nella stagione seguente si trasferisce al Lumezzane e diventa un punto fermo dei valgobbini. Disputa infatti 88 partite in 3 anni, segnando 7 gol.

L'approdo in Serie B[modifica | modifica sorgente]

Nell'agosto 2011 viene acquistato dalla Reggina.[4] In maglia amaranto gioca quasi tutte le partite del campionato e mettendo a segno 2 reti, disputando un'ottima stagione.[5]

L'esplosione a Livorno[modifica | modifica sorgente]

L'anno successivo viene ceduto al Livorno; la nuova casacca gli fa ritrovare Davide Nicola, ora allenatore del Livorno, ma in precedenza suo compagno di squadra e allenatore al Lumezzane. Gioca 41 partite (più 4 nei play-off) e mette a segno tre gol. Nicola inizialmente lo schiera come mediano, poi lo sposta al centro della difesa.[senza fonte] Al termine della stagione ottiene la promozione in Serie A, dopo essersi reso autore di un'annata ad alti livelli.[5]

A 33 anni arriva l'esordio in Serie A sempre con la maglia del Livorno. Punto fermo della difesa, mette a segno il suo primo gol nella massima serie durante la decima giornata nella gara interna contro il Torino: dopo aver conquistato palla nella propria trequarti, si libera di un avversario con un doppio passo e rilascia un sinistro potente e preciso che da oltre trenta metri di distanza si insacca sottola traversa.

Il 16 febbraio segna il suo secondo gol stagionale nella gara contro il Cagliari, insaccando un siluro da 40 metri sotto la traversa per l'1-0. Dedica poi il gol al compagno Luci, infortunatosi pochi minuti prima.

L'11 Maggio alla fine del match contro la Fiorentina,che decreta la retrocessione in Serie B del Livorno,il giocatore scoppia in lacrime in mezzo al campo di gioco a testimonianza di un grande amore verso i colori amaranto che lo hanno lanciato nel calcio che conta[6].

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 31 ottobre 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1999-2000 Brasile Joinville CC 0 0 - - - - - - - - - 0 0
2000-2001 Brasile Caxias do Sul CG 12 3 - - - - - - - - - 12 3
2001-2002 Brasile Jalesense CP (B2) 25 13 - - - - - - - - - 25 13
2002-2003 Brasile Palmeiras B 0 0 - - - - - - - - - 0 0
2003-2004 Italia Atletico Elmas D 20 3 CI-D 1 0 - - - - - - 21 3
2004-2005 Italia Nuorese Ecc. 29 12 CI-E 4 2 - - - - - - 33 14
2005-2006 D 18+2[7] 7+1[7] CI-D 4 1 - - - - - - 27 9
2006-2007 C2 30+2[8] 6 CI-C 4 0 - - - - - - 36 6
2007-gen. 2008 C2 19 3 CI-C 4 0 - - - - - - 23 3
Totale Nuorese 96+4 28+1 16 3 - - - - 119 32
gen.-giu. 2008 Italia Taranto C1 11+3[8] 3 CI-C - - - - - - - - 14 3
2008-2009 Italia Lumezzane 1D 25 0 CI+CI-LP 1+1 0+1 - - - - - - 27 1
2009-2010 1D 32 5 CI+CI-LP 3+3 1+2 - - - - - - 38 8
2010-2011 1D 31 2 CI+CI-LP 2+0 0 - - - - - - 33 2
ago. 2011 1D - - CI+CI-LP 1+0 0 - - - - - - 1 0
Totale Lumezzane 88 7 11 4 - - - - 99 11
ago. 2011-2012 Italia Reggina B 38 2 CI 1 1 - - - - - - 39 3
2012-2013 Italia Livorno B 41+4[8] 3 CI 1 0 - - - - - - 46 3
2013-2014 A 22 2 CI 1 0 - - - - - - 23 2
Totale Livorno 63+4 5 2 0 - - - - 69 4
Totale 342+11 63+1 31 8 - - - - 388 72

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Nuorese: 2004-2005
Nuorese: 2005-2006
Lumezzane: 2009-2010

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 100 (29) se si comprendono la Poule scudetto e i play-off.
  2. ^ 14 (3) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 67 (5) se si comprendono i play-off.
  4. ^ Ufficiale: Reggina, ecco Emerson, tuttomercatoweb.com, 18 agosto 2011. URL consultato il 16 marzo 2014.
  5. ^ a b Gazzetta dello Sport: il Palermo va a Livorno... per sostituire von Bergen, 20 giugno 2013. URL consultato il 16 marzo 2014.
  6. ^ Emerson in lacrime «Poco capaci a soffrire insieme» - Sport - il Tirreno
  7. ^ a b Poule scudetto.
  8. ^ a b c Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]