Emendamenti della Costituzione irlandese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un emendamento può essere proposto su qualsiasi parte della Costituzione, la legge fondamentale dell'Irlanda, ma può essere approvato soltanto tramite un referendum. Un emendamento deve in primo oprima approvato da entrambe dal Parlamento, quindi essere presea all'approvazione popolare mediante un referendum ed infine essere promulgata dal Presidente. della Repubblica Oltre ai referendum costituzionali, la Costituzione prevede, in circostanze straordinarie, referendum su una legge ordinaria, circostanza ancora mai avvenuta.

Procedura[modifica | modifica wikitesto]

La procedura per l'emendamento della costituzione è prevista dall'articolo 46. Una proposta di emendamento deve esser presentata sotto forma di legge di modifica costituzionale per emendare che proviene dal Dáil Éireann (Camera bassa del Parlamento); deve prima essere approvato formalmente sia dal Dáil che dal Senato, che in pratica ha il potere soltanto di far ritardare la promulgazione dell'emendamento approvato dal Dáil, in questo caso l'emendamento deve essere approvato da un referendum popolare. Per l'approivazione è sufficiente in Parlamento una maggioranza semplice mentre per quanto riguarda il referendum non è previsto un quorum sulla partecipazione dell'elettorato. Nel referendum possono votare solo coloro che hanno la cittadinanza irlandese, dopo il referendum l'emendamento dev'essere promulgato dal Presidente della Repubblica.

Lista degli emendamenti[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ambito delle disposizioni transitorie[modifica | modifica wikitesto]

  • Primo emendamento della Costituzione irlandese: Esatta definizione di periodo di guerra, per compervi anche una guerra a cui lo Stato non partecipasse direttamentre. Il motivo per cui fu presentato quest'emendamento era di permettere che il governo esercitasse i poteri di emergenza durante la Seconda guerra mondiale, in cui l'Irlanda era neutrale, il referendum si svolve il 2 settembre 1939;
  • Secondo emendamento della Costituzione irlandese: Emendamento a diversi articoli puntava ad introdurre vari cambiamenti al documento, qualcuno significativo ed altri secondari, quando era ancora possibile senza l'esigenza del referendum popolare, il referendum si svolse il 30 maggio 1941.

Approvati tramite referendum[modifica | modifica wikitesto]