Emanuel Rivas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emanuel Rivas
Dati biografici
Nome Emanuel Benito Rivas
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 175 cm
Peso 64 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Varese Varese
Carriera
Squadre di club1
2001-2004 Independiente Independiente 47 (4)
2004-2005 Arsenal Sarandi Arsenal Sarandí 17 (0)
2005-2006 Vitoria Guimaraes Vitória Guimarães 5 (0)
2006-2007 Iraklis Iraklis 23 (2)
2007 Talleres Talleres 11 (0)
2008 Arezzo Arezzo 12 (2)
2008-2012 Bari Bari 75 (6)
2012 Varese Varese 11 (1)[1]
2012-2013 Verona Verona 16 (1)
2013-2014 Spezia Spezia 16 (0)
2014- Varese Varese 0 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 dicembre 2012

Emanuel Benito Rivas (Quilmes, 17 marzo 1983) è un calciatore argentino con passaporto italiano, centrocampista esterno del Varese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Viene solitamente schierato come esterno di fascia sinistra, ma si adatta anche sulla destra. È molto veloce ed è in possesso di buona tecnica. Salta spesso l'uomo nell'uno contro uno grazie a un buon dribbling.[2]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Rivas inizia la sua carriera nel 2001 con l'Independiente. La sua avventura dura 3 stagioni che si rivelano positive pur non essendo considerato titolare inamovibile. Nel 2004 passa all'Arsenal de Sarandí. In questa stagione racimola 17 presenze confermando a sprazzi il suo valore. Nel 2005 viene acquistato dal Vitória Guimarães, qui però non riesce a guadagnarsi la maglia da titolare. Nel 2006 passa all'Iraklis in prestito con diritto di riscatto.[3] La stagione è molto positiva tuttavia l'Iraklis decide di non riscattarlo. Nel 2007 viene allora acquistato dal Talleres col quale gioca mezza stagione su buoni livelli.

Il 6 gennaio 2008 viene acquistato in prestito con diritto di riscatto della comproprietà dall'Arezzo.[4][5]. L'esperienza toscana di Rivas è ottima con 12 presenze e 2 gol ma a fine stagione l'Arezzo non lo ha riscattato per il prezzo troppo alto.[6] A questo punto si inserisce il Bari che lo acquista a titolo definitivo nel luglio 2008. Il 7 luglio 2008 viene presentato ufficialmente.[2] Debutta con la maglia dei Galletti il 16 agosto 2008 in Coppa Italia, nella partita Bari-Bassano Virtus 2-0.

Debutta nel campionato di Serie B il 1º settembre 2008 in Bari-Triestina 1-1 e segna il suo primo gol il 3 ottobre 2008 in Bari-Mantova 1-0.[7] Esordisce in Serie A subentrando a Sforzini nella partita Inter-Bari, terminata 1-1, in cui l'argentino colpisce una traversa all'ultimo minuto di gioco.[8] Il 20 settembre 2009 segna il suo primo gol in Serie A in Bari-Atalanta conclusa sul 4-1 per i galletti. Si ripeterà nella partita persa per 3-2 contro il Siena segnando il gol del momentaneo 0-1 per la formazione biancorossa e nell'ultima giornata di campionato contro la Fiorentina segnando il gol del 2-0[9]

Viene riconfermato in Serie A nella stagione 2010/2011 e l'anno dopo in Serie B nella stagione 2011/2012. Il 29 gennaio 2012 passa a titolo definitivo al Varese.[10] L'11 febbraio 2012 realizza la sua prima rete con la maglia biancorossa decidendo la sfida casalinga con il Gubbio, terminata 1-0. Durante la finale di andata dei play-off contro la Sampdoria segna il goal del momentaneo 1-1. Il 3 luglio 2012 passa a titolo definitivo con un contratto biennale all'Hellas Verona, sempre in Serie B. Il 1º agosto 2013 passa a titolo definitivo allo Spezia[11] in Serie B.

L'1 settembre 2014 fa ritorno al Varese a titolo definitivo.[12]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 30 dicembre 2012.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001 Argentina Independiente PD 2 1 - - - - - - - - - 1 0
2001-2002 PD 6 1 - - - - - - - - - 1 0
2005-2003 PD 28 2 - - - - - - - - - 1 0
2003-2004 PD 11 1 - - - - - - - - - 1 0
Totale Independiente 47 5 47 5
2004-2005 Argentina Arsenal Sarandí PD 17 0 - - - - - - - - - 1 0
2005-2006 Portogallo Vitória LH 5 0 - - - - - - - - - 8 0
2006-2007 Grecia Iraklis SL 23 2 - - - - - - - - - 2 0
2006-2007 Argentina Talleres PB 11 0 - - - - - - - - - 2 0
2007-2008 Italia Arezzo C1 12 2 CI-C  ?  ? - - - - - -  ?  ?
2008-2009 Italia Bari B 22 1 CI 2 0 - - - - - - 24 1
2009-2010 A 20 3 CI 0 0 - - - - - - 20 3
2010-2011 A 21 1 CI 2 1 - - - - - - 23 2
2011-gen. 2012 B 12 1 CI 2 0 - - - - - - 14 1
Totale Bari 75 6 6 0 81 6
gen.-giu. 2012 Italia Varese B+PO 11+4 1+1 - - - - - - - - - 15 2
2012-2013 Italia Verona B 16 2 CI 3 1 - - - - - - 19 2
Totale 217+4 17+1 9 1 230+ 19+

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Independiente: Apertura 2002
Bari: 2008-2009

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 15 (2) se si contano i play-off
  2. ^ a b UFFICIALE: Emanuel Benito Rivas è del Bari, TMW.com.
  3. ^ Rivas all'Iraklis, TMW.com.
  4. ^ UFFICIALE: Emanuel Benito Rivas all'Arezzo, TMW.com.
  5. ^ UFFICIALE: L'Arezzo lo ha prelevato dal Talleres, club argentino di seconda divisione, con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà, amarantomagazine.it.
  6. ^ Arezzo, Rivas non sarà riscattato, TMW.com.
  7. ^ Scheda dati di Emanuel Benito Rivas, Asbari.it.
  8. ^ Inter, subito uno stop, La Gazzetta dello Sport.
  9. ^ Il Bari passeggia, l'Atalanta affonda, La Gazzetta dello Sport.
  10. ^ Emanuel Rivas al Varese, varese1910.it.
  11. ^ Spezia Calcio - Sito ufficiale - Mercato: Emanuel Benito Rivas è un giocatore dello Spezia
  12. ^ Mercato: bentornato Rivas!.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]