Emanuel Kwiring

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Emanuel Kwiring (Kviring) (in ucraino: Емануіл Йонович Квірінг?) (Friesenthal, 13 settembre 1888Mosca, 26 novembre 1937) è stato un politico sovietico.

Nato in una famiglia tedesca a Friesenthal (oggi Novolypovka, vicino a Samara in Russia, egli divenne un attivista socialista e uomo politico del (Partito Socialista Rivoluzionario dal 1906 al 1912, e nel Partito bolscevico ad inizi del 1912).

Dopo la prima guerra mondiale e la Rivoluzione Bolscevica, fu a capo del Partito Comunista di Ucraina (ottobre 1918 - marzo 1919, aprile 1923 - marzo 1925). Egli fu un oppositore della politica "Ukrainization", così dovette lasciare Kharkiv per Mosca. Poi lavorò come economista nel Comitato per la Pianificazione di Stato (Gosplan). Nel 1937, fu arrestato e giustiziato dal NKVD.

Controllo di autorità VIAF: 4105083 LCCN: n91019558