Emanuel Bowen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emanuel Bowen

Emanuel Bowen (Regno Unito, 1714Regno Unito, 1767) è stato un cartografo, editore e incisore inglese.

In particolare fu l'incisore ufficiale di re Giorgio II d'Inghilterra e Luigi XV di Francia. Dal 1714 comincio' a lavorare a Londra dove pubblico' alcune delle più belle mappe dell'epoca. Una delle sue prime opere fu Britannia Depicta. Avendo il desiderio di pubblicare un atlante più consistente, ma non possedendone i mezzi, decise di unirsi a Thomas Kitchin con il quale pubblico' "The large English Atlas", completato poi nel 1767. Le mappe delle contee inglesi presenti in quell'atlante erano di gran lunga le più grandi mai realizzate ed erano anche abbastanza differenti dalle altre mappe a causa dei dettagli topografici e storici incisi attorno alle mappe stesse in qualsiasi spazio bianco.Più avanti l'atlante fu ristampato, l'unica differenza fu che le mappe furono ridotte in grandezza. Bowen collaborò inoltre con John Lodge Cowley per il quale incise diverse mappe[1] e pubblico' anche un libro di mappe stradali, molto somiglianti a quelle contenute nel suo atlante. Come molti altri cartografi del suo tempo, mori' in povertà. Il lavoro di Emanuel fu continuato dal figlio Thomas, il quale pubblico' successivamente alcuni lavori molto interessanti.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ A Map of Scotland divided into Counties 1777 J.Cowley and Emanuel Bowen