Elsie Ferguson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elsie Ferguson (10 agosto 1917)
Foto di Arnold Genthe

Elsie Ferguson, nata Elsie Louise Ferguson, (New York, 19 agosto 1883New London, 15 novembre 1961), è stata un'attrice statunitense teatrale e cinematografica.

Era soprannominata The Aristocrat of the Silent Screen[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata nel 1883 a New York, Elsie Ferguson era l'unica figlia di Hiram Benson Ferguson, un procuratore di successo. Cresciuta a Manhattan dove compì i suoi studi, cominciò a interessarsi al teatro, debuttando a diciassette anni nel corpo di ballo di una commedia musicale. In breve tempo, si conquistò la fama di essere una delle più belle donne del teatro americano.

Spettacoli teatrali[modifica | modifica sorgente]

  • The Liberty Belles (Broadway, 30 settembre 1901)
  • The Wild Rose (Broadway, 5 maggio 1902)
  • The New Clown (Broadway, 25 agosto 1902)
  • The Girl from Kay's (Broadway, 2 novembre 1903)
  • The Second Fiddle (Broadway, 21 novembre 1904)
  • Miss Dolly Dollars (Broadway, 4 settembre 1905)
  • Julie Bonbon (Broadway, 1 gennaio 1906)
  • Brigadier Gerard (Broadway, 5 novembre 1906)
  • Pierre of the Plains (Broadway, 12 ottobre 1908)
  • The Battle (Broadway, 21 dicembre 1908)
  • Such a Little Queen (Broadway, 31 agosto 1908)
  • Caste (Broadway, 25 aprile 1910)
  • The First Lady in the Land (Broadway, 4 dicembre 1911)
  • Rosedale (Broadway, 18 aprile 1913)
  • Arizona (Broadway, 28 aprile 1913)
  • The Strange Woman (Broadway, 17 novembre 1913)
  • Outcast (Broadway, 2 novembre 1914)
  • Margaret Schiller (Broadway, 31 gennaio 1916)
  • The Merchant of Venice (Broadway, 8 maggio 1916)
  • Shirley Kaye (Broadway, 25 dicembre 1916)
  • Sacred and Profane Love (Broadway, 23 febbraio 1920)
  • The Varying Shore (Broadway, 5 dicembre 1921)
  • The Moon-Flower (Broadway, 25 febbraio 1924)
  • She Stoops to Conquer, di Oliver Goldsmith (Broadway, 9 giugno 1924)
  • Carnival (Broadway, 29 dicembre 1924)
  • The Grand Duchess and the Waiter (Broadway, 13 ottobre 1925)
  • The House of Women (Broadway, 3 ottobre 1927)
  • Scarlet Pages (Broadway, 9 settembre 1929)
  • Outrageous Fortune (Broadway, 3 novembre 1943)

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

La filmografia è completa. Quando manca il nome del regista, questo non viene riportato nei titoli[2]

Attrice[modifica | modifica sorgente]

Apparizioni in film o documentari di Elsie Ferguson[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Find a Grave
  2. ^ Filmografia IMDb

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]