Elsa Di Gati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Elsa Di Gati (Terni, 7 luglio 1962) è una giornalista e conduttrice televisiva italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Laureatasi in lettere comincia la sua carriera con qualche doppiaggio per la televisione e a partire del 1995 è giornalista professionista. Per un certo periodo scrive per la carta stampata e poco dopo lavora per la Rai.

Il pubblico comincia a conoscerla con una trasmissione di notte per Radio1, dove conduce il programma notturno "la Notte dei misteri" per tre anni.
Conduce poi due nuovi programmi, sempre su Radio1: "Radiofavole" e "Dopo mezzanotte".

Nel 1997 raggiunge la Rai di Campobasso per presentare il TGR Molise per tre anni.

Nel 2000 torna a Roma per condurre il TG3 e continuare i programmi alla radio, tra quali il contenitore culturale di Radiouno, "Il baco del millennio" e il GR2 del mattino.

Dal 2002 al 2010 conduce la trasmissione-contenitore di fascia mattutina Cominciamo bene su Rai3. È affiancata negli anni da: Toni Garrani, Corrado Tedeschi, Fabrizio Frizzi. Le sono stati assegnati 2 premi: il "Chiara d'Assisi" per la trasmissione Cominciamo bene e il "Pericle" per il giornalismo.

Nel 2008 è curatrice del libro "Le Penultime Parole Famose", nel quale invita 47 personaggi famosi ("47 vivi che parlano") a scrivere il proprio epitaffio (49 epitaffi, compresi quelli della curatrice e dell'editore Tullio Pironti).

Dal 2011 al 2012 conduce insieme a Michele Mirabella la trasmissione d'intrattenimento Apprescindere su Rai3.

Dal 24 settembre 2012 conduce su Rai3 la nuova trasmissione di inchiesta ed approfondimento Codice a barre. Da settembre 2013 è al timone della trasmissione televisiva Mi manda Raitre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]