Elmer Ambrose Sperry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elmer Ambrose Sperry

Elmer Ambrose Sperry (Cincinnatus (New York), 12 ottobre 1860Brooklyn, 16 giugno 1930) è stato un inventore statunitense, la cui fama è legata soprattutto alle prime applicazioni della girobussola, inventata da Hermann Anschütz-Kaempfe, le cui proprietà egli aveva cominciato a sperimentare verso il 1896, sia per la stabilizzazione delle navi e degli aeroplani, sia per le bussole di navigazione[1]. Lavorò con aziende giapponesi e il Governo giapponese.[2] La prima bussola giroscopica di Sperry fu sperimentata nel 1910 a bordo della corazzata USS Delaware (BB-28), ed il suo primo stabilizzatore giroscopico venne applicato nel 1913. I contributi pionieristici di Sperry in questo campo sono alla base dei sistemi di navigazione inerziale dei quali sono dotati i missili ed i veicoli spaziali. Nel corso della sua carriera, Elmer Ambrose Sperry brevettò circa 400 invenzioni e fondò otto società industriali.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Elmer Ambrose Sperry, Sr. fu figlio di Stephen Decatur Sperry e Mary Burst, discendente di Richard Sperry.[1] La madre morì il giorno seguente il parto. Passa tre anni al state normal school di Cortland, un anno alla Cornell University nel 1878 e 1879. Si sposta a Chicago, nel 1880 e fonda la Sperry Electric Company.[1] Sposa Zula Augusta Goodman (?-1929) il 28 giugno 1887. Nel 1900 Sperry crea un laboratorio a Washington D.C., assieme a Clifton P. Townshend, per la creazione di soda caustica e scopre un process per l'estrazione di stagno dal metallo grezzo. Nel 1910 fonda la Sperry Gyroscope Company a Brooklyn; la girobussola viene sperimentata sulla nave USS Delaware BB-28. Nel 1914 vince un premio dell'Aéro-Club de France.[1] Nel 1916, Sperry assieme a Peter Cooper Hewitt sviluppa lo Hewitt-Sperry Automatic Airplane, un precursore dei UAV. Nel 1918 produce la lampada ad arco per la United States Army e Navy. Nel 1925 il figlio Lawrence Burst Sperry (1892-1925), muore nel mare del Nord in un incidente aereo. Nel gennaio 1929 vende Sperry Gyroscope Company alla North American Aviation. La moglie muore all'Havana il 31 marzo successivo.[1] Muore al St. John's Hospital di Brooklyn il 16 giugno 1930 per una colelitiasi di sei settimane prima.[1]

Associazionismo[modifica | modifica sorgente]

Fu membro di:[1]

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

[1]

Aziende[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Thomas P. Hughes, Elmer Sperry: Inventor and Engineer (Baltimore: Johns Hopkins University Press, 1971).
  • Fahrney, Delmer S. (RAdm ret): History of Radio-Controlled Aircraft and Guided Missiles
  • Silvio Bergia,Giorgio Dragoni e Giovanni Gottardi,Dizionario biografico degli scienziati e dei tecnici,Bologna, Zanichelli;1999, ISBN 88-08-0852-9.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i Elmer Sperry Dies. Famous Inventor, June 17, 1930. URL consultato il 2012-12-21.
  2. ^ Durgin, Russell and Kawaguchi, Zenichi, "Dr. Sperry As We Knew Him," (1931, Nichi-Bei Press). This volume of reminiscences by the Japanese engineers and diplomats who knew him was published in a bilingual text.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 45151513 LCCN: n86147859