Elmer Ambrose Sperry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elmer Ambrose Sperry

Elmer Ambrose Sperry (Cincinnatus (New York), 12 ottobre 1860Brooklyn, 16 giugno 1930) è stato un inventore statunitense, la cui fama è legata soprattutto alle prime applicazioni della girobussola, inventata da Hermann Anschütz-Kaempfe, le cui proprietà egli aveva cominciato a sperimentare verso il 1896, sia per la stabilizzazione delle navi e degli aeroplani, sia per le bussole di navigazione[1]. Lavorò con aziende giapponesi e il Governo giapponese.[2] La prima bussola giroscopica di Sperry fu sperimentata nel 1910 a bordo della corazzata USS Delaware (BB-28), ed il suo primo stabilizzatore giroscopico venne applicato nel 1913. I contributi pionieristici di Sperry in questo campo sono alla base dei sistemi di navigazione inerziale dei quali sono dotati i missili ed i veicoli spaziali. Nel corso della sua carriera, Elmer Ambrose Sperry brevettò circa 400 invenzioni e fondò otto società industriali.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Elmer Ambrose Sperry, Sr. fu figlio di Stephen Decatur Sperry e Mary Burst, discendente di Richard Sperry.[1] La madre morì il giorno seguente il parto. Passa tre anni al state normal school di Cortland, un anno alla Cornell University nel 1878 e 1879. Si sposta a Chicago, nel 1880 e fonda la Sperry Electric Company.[1] Sposa Zula Augusta Goodman (?-1929) il 28 giugno 1887. Nel 1900 Sperry crea un laboratorio a Washington D.C., assieme a Clifton P. Townshend, per la creazione di soda caustica e scopre un process per l'estrazione di stagno dal metallo grezzo. Nel 1910 fonda la Sperry Gyroscope Company a Brooklyn; la girobussola viene sperimentata sulla nave USS Delaware BB-28. Nel 1914 vince un premio dell'Aéro-Club de France.[1] Nel 1916, Sperry assieme a Peter Cooper Hewitt sviluppa lo Hewitt-Sperry Automatic Airplane, un precursore dei UAV. Nel 1918 produce la lampada ad arco per la United States Army e Navy. Nel 1925 il figlio Lawrence Burst Sperry (1892-1925), muore nel mare del Nord in un incidente aereo. Nel gennaio 1929 vende Sperry Gyroscope Company alla North American Aviation. La moglie muore all'Havana il 31 marzo successivo.[1] Muore al St. John's Hospital di Brooklyn il 16 giugno 1930 per una colelitiasi di sei settimane prima.[1]

Associazionismo[modifica | modifica sorgente]

Fu membro di:[1]

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

[1]

Aziende[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Thomas P. Hughes, Elmer Sperry: Inventor and Engineer (Baltimore: Johns Hopkins University Press, 1971).
  • Fahrney, Delmer S. (RAdm ret): History of Radio-Controlled Aircraft and Guided Missiles
  • Silvio Bergia,Giorgio Dragoni e Giovanni Gottardi,Dizionario biografico degli scienziati e dei tecnici,Bologna, Zanichelli;1999, ISBN 88-08-0852-9.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i Elmer Sperry Dies. Famous Inventor in New York Times, 17 giugno 1930. URL consultato il 21 dicembre 2012.
    «Elmer A. Sperry, inventor, died yesterday morning at St. John's Hospital, Brooklyn, from complications which set in after he had recovered from an operation for gallstones six weeks ago. He was in his seventieth year.».
  2. ^ Durgin, Russell and Kawaguchi, Zenichi, "Dr. Sperry As We Knew Him," (1931, Nichi-Bei Press). This volume of reminiscences by the Japanese engineers and diplomats who knew him was published in a bilingual text.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 45151513 LCCN: n86147859