Elliott Highway

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elliott Highway
Alaska 2 shield.svg
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Dati
Classificazione Autostrada
Inizio Fairbanks
Fine Manley Hot Springs
Lunghezza 245 km
Direzione est-ovest
Data apertura 1959
Percorso
Località servite Fairbanks, Fox, Livengood, Minto e Manley Hot Springs

La Elliott Highway è una autostrada nello stato dell'Alaska che copre un tragitto di 245 km (152 miglia) da Fox a Manley Hot Springs. La strada fu realizzata nel 1959 ed è parte della Alaska Route 2.

La strada risulta essere asfaltata ed in genere agevolmente percorribile nel suo prima tratto che condivide con la Dalton Highway da Fairbanks fino al punto in cui le due strade si dividono al chilometro 118, mentre il restante tratto fino a Manley Hot Springs risulta essere non asfaltato e non sempre percorribile. Particolarmente nei mesi invernali il tratto dal chilometro 118 fino ad Manley Hot Springs può risultare in pessime condizioni a causa di tempeste di neve che provocano l'accumolo di grandi quantità di neve ai bordi della strada e la superficie ghiacciata di questultima. Inoltre lungo tutto questo tratto non risulta essereci alcuna copertura di rete per cellulari e lungo tutto il tratto non vi sono collegamenti telefonici. Inoltre il traffico lungo questa via è contrariamente a quanto avviene lungo la Dalton Highway sporadico. I veicoli che percorrono la Elliott Highway hanno quindi l'obbligo di disporre di sufficiente carburante per percorrere un tragitto di almeno 400 miglia e di disporre sia di un kit di pronto soccorso che di un numero sufficiente di gomme di scorta in caso di foratura. Informazioni sulle condizioni della Elliott Highway sono disponibili sul sito http://511.alaska.gov . Per i veicoli che percorrono la Elliott Highway è consigliato disporre di un apparecchio radio. L'unica stazione di servizio lungo la Elliott Highway si trova a Minto al chilometro 177 (110 miglio).

Località lungo la Elliott Highway[modifica | modifica wikitesto]

Elliot Highway