Elliot Reid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« ... quindi sono diventata un medico perché...? Lo hanno voluto i miei! »
(Elliot Reid)
Elliot Reid
Elliot Reid.png
Universo Scrubs - Medici ai primi ferri
Lingua orig. Inglese
Soprannome
  • Neo sulla chiappa (da J.D.)
  • Dottoressa bionda (dall'Inserviente)
  • Marshmallow (da Laverne)
  • Barbie (da Cox)
Autore Bill Lawrence
1ª app. in Il mio primo giorno
Ultima app. in La nostra nuova verità
Interpretata da Sarah Chalke
Voce orig. Chiara Colizzi
Sesso Femmina
Professione Medico privato di stanza all'Ospedale Sacro Cuore (dalla sesta stagione)
Parenti
  • John Dorian (marito)
  • Figlia
  • Simon Reid (Padre)
  • Lily Reid (Madre)
  • Barry Reid (Fratello)
  • Bradley (Fratello)
  • Sally (prozia)

La dottoressa Elliot Reid è un personaggio della serie televisiva statunitense Scrubs - Medici ai primi ferri, interpretato da Sarah Chalke.

Profilo[modifica | modifica sorgente]

Elliot Reid è amica, fidanzata e collega del protagonista della serie John "J.D." Dorian. È inoltre amica di Carla Espinosa e di Christopher Turk, gli altri personaggi principali della serie. È un medico specializzato in endocrinologia di ruolo al Sacred Heart Hospital.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Nel primo episodio Elliot accenna al fatto che i suoi genitori volevano un maschio, e questo giustifica il suo nome maschile. È ritratta come timida, insicura e iper-competitiva, ma già nel secondo episodio il suo personaggio viene parzialmente modificato, e comincia ad apparire mondana e logorroica. È molto insicura a proposito delle sue sopracciglia, della sua "gobba da dromedario" e della sua frangetta; inoltre ha attacchi di panico e si descrive come claustrofobica, verminofobica e fobofobica. Ha inoltre paura dei gatti (malgrado dica di averne posseduto uno nella seconda stagione) e ha dovuto affrontare questo timore quando lavorò per parecchi giorni in una clinica veterinaria. La sua insicurezza la porta a sostenere che tutti la attacchino verbalmente "se solo la intravedono". Ha un talento innato per parlare a sproposito, per le gaffes e gli scivoloni; inoltre ha la tendenza a raccontare sempre delle storie (perlopiù sventure, cronache di persone a lei vicine che al termine si suicidano impiccandosi) apparentemente fuori contesto circa la sua infanzia ed oltre, che in qualche modo, secondo il suo punto di vista, possono collegarsi all'argomento della discussione. Ha mani particolarmente fredde e non gradisce essere toccata (implicitamente perché è una WASP del Connecticut). È repubblicana (anche se non vuole che si sappia).

Parla fluentemente tedesco e francese (come la Chalke nella realtà). Secondo J.D. e molti pazienti, il suo modo di visita è freddo e meccanico, ma si segnala per la capacità di gestire con efficienza e precisione le situazioni di emergenza, e arriva a superare in bravura J.D. nelle diagnosi, che invece erano sempre state il suo punto debole. È co-supervisore (con J.D.) durante il suo terzo anno. Alla fine della quarta stagione, Elliot fa domanda e ottiene una borsa di studio di endocrinologia in un diverso ospedale, il che la obbliga a lasciare il Sacro Cuore. Tuttavia, questo nuovo impiego dura solo cinque giorni perché il suo collega trova immediatamente la cura che era obiettivo della ricerca. Elliot trova lavoro come medico generico in un ambulatorio pubblico e viene riassunta dal Sacro Cuore nel corso della quinta stagione (La mia palla ballerina).

Elliot ha molti tabù riguardo al sesso, tabù che attribuisce a sua madre. Inoltre, anche se è un medico, si imbarazza molto a pronunciare i nomi clinici per le parti riproduttive (si riferisce cioè alla vagina come "bajinga" o "Hoo-Hoo" ed al pene come "il dondolino" o "lo schwing-schwong"). Talvolta ha anche difficoltà nel pronunciare esplicitamente l'espressione "il sesso", riferendosi ad esso come "le richieste". In casa sua vige la regola che nessuno le può parlare mentre è sul gabinetto e lei stessa non può parlare con nessuno che sia sul gabinetto. Nell'episodio La mia grande mossa rivela che uno dei suoi seni si è sviluppato più lentamente dell'altro, ma quello "sinistro ha recuperato all'università". Una gag ricorrente nella quinta stagione è una sua fantasia sessuale circa il possedere una casa del sidro e catturare un ladro messicano di mele, che la insegue nella stanza di assaggio in cui fanno l'amore in modo che li possano sentire in tutta la distilleria. Altre gag ricorrenti coinvolgono il fatto che Elliot abbia una strana somiglianza con Gary Busey.

Sembra avere dita delle mani e gambe molto forti, ed è molto brava ad andare sui rollerblade. Ha inoltre la fobia per le persone coi capelli rossi e le lentiggini.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Elliot ha studiato alla Brown University. Al Sacro Cuore, comincia come specializzanda nella prima stagione. Serve da supervisore con John Dorian. Si segnala per la capacità di gestire efficacemente le situazioni di emergenza (J.D. la paragona alla Dea Kalì). Alla fine del suo quarto anno al Sacro Cuore, ottiene una borsa di studio in endocrinologia al centro medico universitario, a nord della contea, che però le viene ritirata poco dopo perché il suo compagno di ricerca trova subito la cura alla malattia che stavano ricercando. Elliot trova quindi lavoro come medico generico in un ambulatorio pubblico, per poi essere riassunta al Sacro Cuore come assistente di ruolo.

Storia familiare[modifica | modifica sorgente]

È l'unica figlia femmina di Simon e Lily Reid. Suo padre è primario di medicina in una clinica privata a Greenwich[1]. È cresciuta in una famiglia ricca ma povera d'amore; ha attribuito una volta le sue molte nevrosi al fatto che non è mai stata accudita dai suoi genitori.

Sua madre è un'alcolizzata che fa continuamente pressione su di lei circa la sua vita amorosa e il suo aspetto fisico. Ha avuto parecchie relazioni extraconiugali, anche con alcuni fidanzati di Elliot, la quale la reputa responsabile della sua insicurezza circa la sua vita sessuale (ha detto una volta a Elliot "non lasciare mai che un uomo metta il suo tusaichecosa nella tua passerina").

Elliot inoltre ha problemi con suo padre, tenta continuamente di ottenere la sua attenzione e di dimostrargli che è un medico capace, ma quando rifiuta di prendere la specialità in ginecologia come lui desidera, il padre le taglia il contributo finanziario[2], il che la obbliga a lasciare il suo appartamento e vendere le sue cose per mantenersi agli studi.

Elliot ha quattro fratelli, uno dei quali si chiama Barry e sembra essere gay. Elliot ha rivelato che una volta ha trovato delle copie di Playgirl di Barry e che Barry ballava per alcuni uomini d'affari giapponesi. Ha inoltre un fratello chiamato Bradley, con quale giocava a "I magnifici gemelli". Ha accennato nell'episodio pilota che tutti gli uomini nella sua famiglia sono medici (compresi il padre, il nonno e i suoi fratelli).

La famiglia inoltre ha avuto una tata\domestica sudamericana di nome Consuelo, alla quale Elliot era molto vicina. Elliot ha indicato che Consuelo svolse talvolta il ruolo materno al posto della sua vera madre. Quando aveva 11 anni, il padre di Elliot le disse che Consuelo era morta, ma Elliot scoprì che suo padre l'aveva fatta cacciare perché metteva delle forcine nel cassetto dei coltelli in cucina.

Elliot inoltre ha una prozia di nome Sally e un prozio demente che porta una benda sull'occhio e dice "Honka Honka" quando va in bagno.

Rapporti con gli altri personaggi[modifica | modifica sorgente]

J.D. ed altre relazioni sentimentali[modifica | modifica sorgente]

Il legame più importante per Elliot in ospedale è senz'altro J.D.. I due hanno un rapporto complesso, che oscilla a lungo fra amicizia e amore nel corso della serie, tanto che in diverse occasioni vengono paragonati (da altri personaggi) a Rachel e Ross della sit-com Friends. Nel corso delle otto stagioni, i due si mettono insieme e si lasciano diverse volte.

Durante la prima stagione Elliot e J.D. provano forte attrazione l'uno per l'altra, ma J.D. è frenato dall'atteggiamento competitivo di lei[3]. Dopo essere stati interrotti mentre stavano per baciarsi, J.D. non riesce ad ottenere da Elliot il bacio lasciato in sospeso nell'arco delle 48 ore successive ed approda così nella "zona amici"[4]. Elliot quindi invita fuori a cena un suo ex paziente, Sean Kelly, che è subito molto coinvolto e questo mette Elliot sotto pressione, perché non si sente in grado di reggere contemporaneamente l'impegno di una relazione e lo stress da specializzanda. Ad un tentativo di Sean di riprendere il rapporto su nuove basi, Elliot non esce dall'ospedale per diverse ore, finché Sean, furioso, se ne va. Il rapporto complicato con J.D. continua: quando quest'ultimo esce con l'assistente sociale Alex Hanson[5], Elliot cerca di metterlo in guardia sulla possibilità che Alex sia una tossicomane, ma J.D. interpreta il suo atteggiamento come gelosia d'amore. Quando J.D. capisce che Elliot ha ragione, si rimette con lei[6], e la nuova coppia trascorre l'intera giornata facendo l'amore. Tuttavia, i due cominciano molto presto a litigare e i loro litigi diventano sempre più violenti, finché si rendono conto che il loro rapporto non funziona: a colloquio con una psicologa dell'ospedale, Elliot spiega che era sempre stata sicura di voler fare il medico e di sposarsi entro i 25 anni, ma che non è mai stata a suo agio in un rapporto di coppia. Nella puntata La mia pesante interferenza si vede che Elliot e J.D. si sono appena lasciati e litigano in continuazione, per poi tornare amici grazie alla mediazione di Turk[7]. Qualche tempo dopo, in un alterco con Jordan, Elliot le rivela di provare ancora qualcosa per J.D., cosa che Jordan racconta a J.D. alla fine dell'ultima puntata[8].

Durante la seconda stagione, i genitori di Elliot le tagliano il contributo finanziario per sostenere gli studi perché rifiuta di scegliere la specialità di ginecologia come loro desiderano. Dopo aver lasciato il proprio appartamento e aver vissuto qualche giorno in un furgone, viene invitata da J.D. ad andare a vivere da lui. J.D. ed Elliot riannodano quindi il loro rapporto di comune accordo come "compagni di sesso"[9], ma mentre J.D. realizza di provare un sentimento profondo per Elliot, lei teme di innamorarsi veramente e tronca la relazione[10]. Elliot esce allora qualche volta con l'infermiere Paul Flowers, affrontando il sarcasmo dei colleghi per un rapporto di coppia asimmetrico a rovescio (lui infermiere, lei medico). Lo lascia però poco dopo perché sente che la relazione sta diventando troppo impegnativa.

Nella Terza stagione ritrova Sean e si rimette con lui, malgrado debba partire per la Nuova Zelanda e questo significhi affrontare una relazione a distanza. Viene però sorpresa da J.D. che le dichiara che i suoi sentimenti per lei non sono mai cambiati e torna quindi da lui. Poco dopo, J.D. si rende conto di desiderare solo quello che non può avere e durante il matrimonio di Carla e Turk, fa il confronto fra i propri sentimenti per Elliot e quelli di Turk per la sua fidanzata. Capisce quindi di non amare veramente Elliot e quindi la lascia e cerca di farla tornare insieme a Sean, ma Elliot gli risponde che evidentemente nemmeno lei era seriamente innamorata di Sean, altrimenti non lo avrebbe lasciato tanto rapidamente.

All'inizio della quarta stagione[11], Elliot inizia a frequentarsi con Dan, il fratello di J.D., il quale non è affatto contento, ma coglie l'occasione per ritrovare l'amicizia con Elliot. Verso la fine della quarta stagione[12] Elliot conosce un ragazzo di nome Jake, che trova straordinario per il modo in cui sa incoraggiarla ad affrontare le sue paure e mettersi in gioco: grazie al suo appoggio, Elliot si candida per una borsa di studio in endocrinologia in un ospedale universitario, e la vince.

Nella quinta stagione, Elliot si sente umiliata dal fatto che il collega della borsa di studio trovi la cura e quindi la borsa di studio viene sospesa. Contemporaneamente le differenze fra lei e Jake diventano sempre più evidenti e profonde, finché lei lo lascia e torna da J.D., aiutandolo a terminare la gara di triathlon che lui aveva iniziato[13].

Nella sesta stagione Elliot si fidanza con Keith Dudemeister (Travis Schuldt), ex specializzando di J.D. e medico anch'esso al Sacro Cuore; egli ha un carattere debole e inizialmente Elliot lo sottomette facilmente e lo usa come schiavetto. Arriva quindi al punto di sposarlo, ma poi ritorna da J.D..

Nella settima stagione Elliot e J.D. sembrano negare i loro reciproci sentimenti, mentre tutto lo staff dell'ospedale commenta che stanno per rimettersi insieme, cosa che avviene nei primi episodi dell'ottava stagione.

Nell'ottava stagione, J.D. lascia l'ospedale per stare con suo figlio Sam, e fa un lungo sogno ad occhi aperti, in cui immagina di essere sposato con Elliot e di avere un figlio da lei.

All'inizio della nona stagione, Elliot appare come guest star ed è presentata come la moglie di J.D., incinta di una bambina.

Carla[modifica | modifica sorgente]

Carla diviene ben presto il punto di riferimento nonché migliore amica di Elliot. Sebbene talvolta le due si scontrino, avendo entrambe la tendenza a controllare spasmodicamente ogni aspetto della loro vita, a fine puntata si riconciliano grazie alla loro amicizia. Inoltre Elliot è stata damigella al matrimonio di Carla, così come l'infermiera era stata scelta come damigella per il matrimonio tra Elliot e Keith.

Il Dr. Cox[modifica | modifica sorgente]

Il rapporto di Elliot con il Dr. Cox, che la chiama Barbie, è sempre difficile e conflittuale. Durante la prima serie, Elliot si sente in soggezione ed entra in difficoltà quando deve prendere una decisione davanti a lui. J.D. invece le spiega che per ottenere il suo rispetto, deve avere il coraggio di contraddirlo. Ciononostante, il dr. Cox continuerà a bistrattarla. Durante la quinta stagione, Elliot cerca di aiutare il dr. Cox che le sembra in crisi e incapace di prendere una decisione, ma lui la schernisce; Elliot quindi lo affronta dicendogli che anche se è stata in contrasto con lui in passato, non gli ha mai mancato di rispetto, mentre non è avvenuto lo stesso da parte sua; il dr. Cox quindi le confida che era effettivamente in crisi. Questo ristabilisce l'equilibrio nel loro rapporto[14].

L'Inserviente[modifica | modifica sorgente]

Per un certo periodo di tempo, l'Inserviente è stato innamorato di Elliot (di cui conosce il nome solo successivamente, mentre si rivolge a lei fondamentalmente come "dottoressa bionda") perché era l'unica persona dell'ospedale a trattarlo come un essere umano e non come un derelitto. Dopo aver capito che la ragazza non provava niente del genere per lui ma solo simpatia, l'Inserviente afferma di non provare più niente per lei, ma solo amicizia.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il Mio Vecchio
  2. ^ Le mie coppe di frutta
  3. ^ Il mio primo giorno
  4. ^ L'Errore Del Mio Migliore Amico
  5. ^ Il mio Appuntamento al Buio
  6. ^ Le Mie Vanterie A Letto E Oltre
  7. ^ La Mia Pesante Interferenza
  8. ^ Il mio ultimo giorno
  9. ^ Il mio mostro
  10. ^ La mia nuova vecchia amica
  11. ^ Il mio comune nemico
  12. ^ La mia fede nell'umanità
  13. ^ La mia lista
  14. ^ Il Mio Déjà Vu, Il Mio Déjà Vu
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione