Elizabeth Mitchell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elizabeth Mitchell al Comic Con 2009

Elizabeth Mitchell (Los Angeles, 27 marzo 1970) è un'attrice statunitense, conosciuta soprattutto per il ruolo di Juliet Burke nella serie televisiva Lost.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Subito dopo la sua nascita, i suoi genitori si sono trasferiti a Dallas, Texas. Si diplomò alla Booker T. Washington High School for the Performing and Visual Arts (istituto di Arti Visive). Successivamente si laureò allo "Stephens College" e studiò all'Accademia Drammatica americana britannica[senza fonte]. Inoltre, passò sei anni al Teatro di Dallas, centro di recitazione molto rispettato. Prima del suo grande esordio sullo schermo, si lanciò nella carriera teatrale, con molto successo. Nei film cui ha preso parte, ha rivelato tutte le sue abilità nella recitazione, dimostrandosi molto carismatica. Numerosi sono i suoi successi nel teatro, serie tv e cinema, Elizabeth Mitchell continua a dare il meglio nel campo di recitazione. Debutta nella soap opera Quando si ama. Recita nel ruolo del medico Juliet Burke nella serie televisiva Lost. Dal 2009 al 2011 Elizabeth Mitchell è la protagonista di V nuova serie tv della ABC, remake del celebre V - Visitors: interpreta il personaggio di Erica Evans un'agente dell'FBI che combatte i Visitatori.

Nel 2012 è una delle protagonisti principali della serie tv statunitense Revolution.

Nel 2014 entra a far parte del cast della serie televisiva C'era una volta.

Elizabeth Mitchell al San Diego Comic-Con International nel luglio 2010

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 85620604 LCCN: no2001019619