Elissa Landi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elissa Landi nel film Dopo l'uomo ombra (1936)

Elissa Landi (Venezia, 6 dicembre 1904New York, 21 ottobre 1948) è stata un'attrice e scrittrice austriaca naturalizzata statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata come Elisabeth Marie Christine Kühnelt a Venezia, trascorse l'infanzia in Austria e fu educata in Inghilterra; nota per il suo portamento aristocratico, pare fosse una discendente dell'imperatore Francesco Giuseppe I d'Asburgo.

La sua prima ambizione fu quella di diventare scrittrice. Scrisse infatti il suo primo romanzo all'età di 20 anni e tornò a scrivere durante i momenti di inattività dalle scene e dopo il suo ritiro dal cinema.

Durante gli anni venti apparve in film inglesi, francesi e tedeschi, prima di recarsi negli Stati Uniti per recitare a Broadway in una versione teatrale di Addio alle armi. Nel 1931 firmò un contratto con la Fox Film Corporation (la futura 20th Century Fox).

Nella prima metà degli anni trenta, recitò con successo in coppia con alcuni dei maggiori primi attori dell'epoca, tra cui David Manners, Warner Baxter e Ronald Colman. Tra i suoi maggiori successi al box office vi furono il dramma romantico Anima e corpo (1931) con Charles Farrell, e Il conte di Montecristo (1934), a fianco di Robert Donat. Interpretò il ruolo dell'eroina Marzia nel kolossal Il segno della croce (1932) di Cecil B. De Mille, ma la sua presenza fu oscurata da Claudette Colbert, che aveva il ruolo più vistoso della tentatrice Poppea.

Il suo contratto con la Fox fu inaspettatamente cancellato nel 1936, come conseguenza del rifiuto della Landi di accettare un ruolo particolare. La Metro-Goldwyn-Mayer le fece firmare un contratto e, dopo un paio di drammi romantici, ebbe il ruolo della cugina di Myrna Loy nella popolare commedia poliziesca Dopo l'uomo ombra (1936). Dopo solo altri due film, nel 1943 si ritirò dal cinema.

Nello stesso anno diventò una cittadina naturalizzata statunitense, e tornò a dedicarsi all'attività di scrittrice, con la produzione di sei romanzi e di una serie di poesie.

Morì di cancro a Kingston, nello stato di New York, e fu seppellita all'Oak Hill Cemetery di Newburyport, in Massachussets.

Ha una stella sulla Hollywood Walk of Fame per il suo contributo all'industria cinematografica, al 1615 di Vine Street.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 17487003 LCCN: n85199106