Elisabetta de Burgh (1289-1327)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elisabetta de Burgh
Elisabetta de Burgh con il marito re Roberto I di Scozia
Elisabetta de Burgh con il marito re Roberto I di Scozia
Regina di Scozia
In carica 1306 –
1327
Incoronazione 27 marzo 1306
Predecessore Iolanda di Dreux
Erede Davide II di Scozia
Successore Giovanna Plantageneto (1321-1362)
Nascita Dufermline, 1289
Morte Bunffshire, 27 ottobre 1327
Sepoltura Dunfermline
Padre Richard Og de Burgh, II conte di Ulster
Madre Margaret de Burgh
Consorte Roberto I di Scozia
Figli Matilde
Margaret
Davide II di Scozia
Giovanni di Scozia
Religione cattolica

Elizabeth de Burgh (128927 ottobre 1327) è stata regina consorte di Roberto I di Scozia, sposato in seconde nozze.

Nacque a Dunfermline, nel Fife, era figlia di Richard Óg de Burgh, secondo conte di Ulster e Margarite de Burgh. Suo padre era un amico di re Edoardo I d'Inghilterra ed Elisabetta probabilmente incontrò Robert Bruce alla corte inglese.

Si sposarono nel 1302 a Writtle, vicino a Chelmsford, nell'Essex, in Inghilterra. Nel corso della guerra tra le due nazioni, Robert ed Elisabetta furono incoronati re e regina di Scozia il 27 marzo 1306 a Scone; visto il particolare momento, il nuovo re di Scozia preferì mandare la moglie e gli altri membri della famiglia, al Castello di Kildrummy dove sarebbero stati protetti dal fratello Nigel.

Dopo la sconfitta degli scozzesi nella battaglia di Methven il 19 giugno 1306, gli inglesi assediarono il castello dove risiedeva la famiglia reale e riuscirono ad entrare nel castello dopo aver corrotto il fabbro con "tutto l'oro che poteva caricare". I vincitori impiccarono e decapitarono Nigel Bruce, con tutti gli uomini a guardia dal castello, imprigionarono la sorella Maria Bruce e Isabella, contessa di Buchan, in gabbie di legno erette sulle pareti dei castelli di Roxburgh e di Berwick e mandarono la figlia di re Robert Marjorie Bruce che aveva 10 anni, con sua zia Cristina Bruce in un convento. Edoardo per evitare di perdere l'amicizia con il conte di Ulster concesse gli arresti domiciliari a Elisabetta, che trascorse dall'ottobre 1306 al luglio 1308 a Burstwick, nello Yorkshire; a Bisham, nel Berkshire, fino al marzo 1312; al castello di Windsor fino all'ottobre 1312; nell'abbazia di Shaftesbury, a Dorset fino al marzo 1313; nell'Essex fino al marzo 1314; nel castello di Rochester, nel Kent, fino al giugno 1314.

Dopo la battaglia di Bannockburn, fu spostata a York, dove incontrò Edoardo II d'Inghilterra quando iniziarono le trattative con gli scozzesi che in cambio della loro regina avrebbero rilasciato un nobile catturato a seguito della vittoria a Bannockburn. Infine venne spostata, nel novembre 1314, a Carlisle appena prima dello scambio e del suo ritorno in Scozia.

Elisabetta dette alla luce due figli maschi e due femmine: John, Matilda, Margaret e Davide (il futuro Davide II di Scozia). Morì il 27 ottobre 1327 nel castello di Cullen, nello Banffshire e venne sepolta a Dunfermline.

Ascendenza[modifica | modifica sorgente]

Elisabetta de Burgh Padre:
Richard de Burgh, II conte dell'Ulster
Nonno paterno:
Walter de Burgh, I conte dell'Ulster
Bisnonno paterno:
Richard Mór de Burgh, I Barone di Connaught
Trisnonno paterno:
William de Burgh
Trisnonna paterna:
figlia di Domnall Mór Ua Briain
Bisnonna paterna:
Egidia de Lacy
Trisnonno paterno:
Walter de Lacy
Trisnonna paterna:
Margaret Braose
Nonna paterna:
Isabel FitzJohn
Bisnonno paterno:
John Fitzgeoffrey
Trisnonno paterno:
Geoffrey Fitz Peter, I conte di Essex
Trisnonna paterna:
Aveline de Clare
Bisnonna paterna:
Isabella Bigod
Trisnonno paterno:
Ugo Bigod, III conte di Norfolk
Trisnonna paterna:
Matilde Marshal
Madre:
Margarite de Burgh
Nonno materno:
John de Burgh
Bisnonno materno:
Hubert de Burgh
Trisnonno materno:
Walter de Burgh
Trisnonna materna:
Alice
Bisnonna materna:
Beatrice de Warrenne
Trisnonno materno:
William de Warrenne, Lord di Wormegay
Trisnonna materna:
Beatrice de Pierrepont
Nonna materna:
Hawise de Lanvaley
Bisnonno materno:
William III de Lanvaley
Trisnonno materno:
William II de Lanvaley
Trisnonna materna:
Hawise de Bocland
Bisnonna materna:
Maud Peche
Trisnonno materno:
Gilbert Peche
Trisnonna materna:
Alice FitzRobert
Predecessore Regina consorte di Scozia Successore Royal arms of Scotland.svg
Iolanda di Dreux 1306 - 1327 Giovanna della Torre