Elisabetta d'Asburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri membri della Casa d'Asburgo con questo nome, vedi Elisabetta d'Austria.
Elisabetta d'Absburgo.
Sacro Romano Impero (1438-1519)
Casa d'Asburgo
Emperor Frederick III Arms.svg

Alberto II (1438-1439)
(Re dei Romani)
Figli
Federico III (1452-1493)
Figli
Massimiliano I (1493-1519)
Figli
Carlo V (1519-1556)
Modifica

Elisabetta d'Asburgo, in polacco Elżbieta Rakuszanka (Vienna, 1437 circa – Cracovia, 30 agosto 1505), era figlia dell'imperatore Alberto II (1397 – 1439) e della di lui consorte Elisabetta di Lussemburgo (1409 c.a. – 1442).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 febbraio 1454 sposò Casimiro IV di Polonia (1427 – 1492): questo matrimonio rafforzò i rapporti fra gli Asburgo e gli Jagelloni, la dinastia polacca. Ella diede al marito 13 figli e passò alla storia con gli appellativi di "Madre degli Jagelloni" e "Madre di Re".

Alla sua morte la salma fu tumulata accanto a quella del marito nella Cattedrale di Wawel.

Matrimonio e discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Dall'unione di Casimiro con Elisabetta nacquero:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Constantin Wurzbach, Biographisches Lexikon des Kaisertums Österreich, Vienna, 1860, Vol. VI, p. 167 (versione online)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Regina consorte di Polonia
Granduchessa consorte di Lituania
Successore
Sofia di Holszany 1454 - 1492 Elena di Mosca

Controllo di autorità VIAF: 15677598