Elisabeth Fraser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Elisabeth Fraser, all'anagrafe Elisabeth Fraser Jonker (New York, 8 gennaio 1920Los Angeles, 5 maggio 2005), è stata un'attrice teatrale e attrice cinematografica statunitense, attiva anche in televisione specialmente negli anni cinquanta-sessanta.

Elisabeth Fraser

È ricordata per il ruolo di co-protagonista, assieme a Doris Day e a Gia Scala, nel film Il tunnel dell'amore (1958), diretto da Gene Kelly e tratto da un celebre lavoro teatrale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel sobborgo newyorkese di Brooklyn, intraprese la carriera di attrice all'inizio degli anni quaranta, poche settimane dopo essersi diplomata alla high school. La sua prima scrittura riguardò una produzione di Broadway - There Shall Be No Night - che vinse il Premio Pulitzer per la stagione 1940-1941. Successivamente, ottenne un contratto con la Warner che la impiegò in una dozzina di film in cui recitò accanto a numerose star, come Doris Day e Bette Davis.

Dopo il debutto in Un piede in paradiso (1941), uno dei suoi primi ruoli rilevanti per il cinema fu in Il signore resta a pranzo (1942), ritagliato su misura per il protagonista Monty Woolley, in cui la Fraser interpretò la parte della figlia di una coppia dell'Ohio. Apparve poi in Erano tutti miei figli (1948), La morte al di là del fiume (1949) e Solo per te ho vissuto (1953), fino al ruolo più memorabile da lei interpretato, quello nel film Incontro al Central Park, girato nel 1965 accanto a Shelley Winters.

La carriera della Fraser come attrice teatrale ricoprì oltre tre decenni e incluse produzioni di Broadway quali The Best Man, The Family e Tunnel of Love (da cui fu tratto il film omonimo del 1958, cui lei partecipò nel ruolo di Alice Pepper). Oltre all'attività teatrale e cinematografica, la Fraser prese parte a diverse serie televisive, spesso come guest star. La sua interpretazione più conosciuta in tv è stata quella della fidanzata del sergente Bilko in The Phil Silvers Show.

Deceduta ad ottantacinque anni di età, in conseguenza di un collasso cardiaco che la colse a Woodland Hills, California, è stata cremata e le sue ceneri sono state sparse in mare. Ebbe quattro figlie dal matrimonio con il ballerino Ray McDonald (tre le sono sopravvissute).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • 1949: Your Show Time (serie televisiva, episodio The Marquise, accreditata come Elizabeth Fraser)
  • 1950: Studio One (televisione, episodio The Blonde Comes First)
  • 1951: Racket Squad (televisione, episodio Two for One)
  • 1952: Rebound (televisione, accreditata come Elizabeth Fraser, episodi The Thief e A Matter of Honor)
  • 1952: Dangerous Assignment (televisione, episodi The One Blue Chip Story, The Burma Temple Story, The Stolen Letter)
  • 1953: The Revlon Mirror Theater (televisione, episodioUncle Jack)
  • 1953: Four Star Playhouse (televisione, episodi The Hard Way e The Ladies on His Mind)
  • 1954: Dragnet (televisione, episodio The Big Escape)
  • 1954: Crown Theatre with Gloria Swanson (televisione, episodio Uncle Harry)
  • 1955: The Phil Silvers Show (serie televisiva) : Sgt. Joan Hogan (1955-1958)
  • 1959: Fibber McGee and Molly (serie televisiva) : Hazel Norris
  • 1962: Sammy the Way Out Seal (TV) : Lovey Sylvester
  • 1966: Off We Go (serie televisiva) : Josie Ryan
  • 1980: The Scarlett O'Hara War (TV) : Atlanta Lady

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 102697536 LCCN: no2010075189