Elinor Fair

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elinor Fair

Elinor Fair (Richmond, 21 dicembre 1903Seattle, 26 aprile 1957) è stata un'attrice statunitense.

Iniziò la propria carriera con il nome d'arte di Eleanor Crowe, poi cambiato in Lenore Fair per poi assumere la forma definitiva Elinor Fair.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Quando nel 1924 venne scelta come WAMPAS Baby Star, era già attiva nell'ambiente del cinema da alcuni anni, mentre in precedenza aveva lavorato nel vaudeville. Diede alcune delle sue migliori prove quando fu messa sotto contratto da Cecil B. DeMille, prendendo parte a produzioni come Yankee Clipper e Let 'er go Gallagher. Dopo la fine dell'epoca del muto interpretò anche alcuni film parlati, perlopiù in ruoli minori, prima di sparire dal grande schermo nel 1934.

Tra il 1926 e il 1929 fu sposata con l'attore William Boyd, specializzato nel ruolo del cowboy. Boyd le aveva chiesto di sposarlo in maniera davvero unica: in un scena del film Il barcaiuolo del Volga di De Mille, ad un certo punto il personaggio interpretato da Boyd dichiara il proprio amore a quello interpretato dalla Fair. Dal momento che si tratta di un film muto gli spettatori non poterono accorgersi che nella scena Boyd fece davvero la propria proposta di matrimonio davanti alla cinepresa e che la Fair accettò, sia come personaggio che nella vita.

Elinor Fair morì nel 1957 a Seattle.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

La filmografia è completa[1]. Quando manca il nome del regista, questo non viene riportato nei titoli

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Filmografia IMDb

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 221109071