Elimar di Oldenburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonio Gunther Federico Elimar

Antonio Gunther Federico Elimar (Oldenburg, 23 gennaio 1844Erlau, 17 ottobre 1895) fu un duca di Oldenburg.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era l'unico figlio superstite del granduca Federico Augusto I di Holstein-Oldenburg, e della sua terza moglie, Cecilia di Svezia, figlia del re Gustavo IV Adolfo di Svezia. [1][2][3] Era il fratello minore di Amalia di Oldenburg, regina consorte di Grecia.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò morganicamente, il 9 novembre 1876 a Vienna, la baronessa Natalie Vogel von Friesenhof (8 aprile 1854-9 gennaio 1937), nipote di Aleksandr Sergeevič Puškin e cugina di Nicola Guglielmo di Nassau. Ebbero due figli:

  • contessa Alexandrina Gustava Friederike von Welsburg (11 ottobre 1877-13 aprile 1901)
  • conte Gustav Gregor Alexander von Welsburg (29 agosto 1878-29 novembre 1927), sposò la contessa Luise von Hahn.

Titolo[modifica | modifica wikitesto]

  • 23 gennaio 1844 - 17 ottobre 1895: Sua Altezza il Duca Elimar di Oldenburg

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Peerage.com
  2. ^ Genealogy of the Grand-Ducal Family of Baden
  3. ^ Oldenburg

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie