Eliezer ben Hurcanus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.


Eliezer ben Hurcanus o anche Eliezer ben Hyrcanus (in ebraico: אליעזר בן הורקנוס ?, cognome derivato dal patronimico ellenizzato) (Israele, I secoloII secolo) era un saggio ebreo, rabbino Tanna e Kohen a cavallo del I e II secolo (80 - 110 e.v.)[1].

Fu uno dei tannaim più rinomati, discepolo di Rabbi Yochanan Ben Zakkai[2][3] e collega di Gamaliel II, di cui sposò la sorella (Imma Shalom), e di Joshua ben Hananiah.[2][4] È il sesto saggio maggiormente citato nella Mishnah.[5]

La Pirke de-Rabbi Eliezer è un'opera pseudoepigrafica composta circa nell'ottavo secolo in una regione sotto il dominio islamico.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Korban Ha'eidah to Talmud gerosolimitano, Sotah 3:4. Cfr. anche Rabbi Eliezer b. Hyrcanus | רבי אליעזר בן הורקנוס, Saggi del Talmud.
  2. ^ a b Pirkei Avot 2:8
  3. ^ I Padri, secondo Rabbi Nathan 6:3, 14:5 (EN)
  4. ^ Baba Batra 10b
  5. ^ Drew Kaplan, "Rabbinic Popularity in the Mishnah VII: Top Ten Overall Final Tally" (5 luglio 2011).(EN)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Questa voce incorpora informazioni estratte da una pubblicazione ora nel dominio pubblico: