Elezioni presidenziali serbe del 1997 (dicembre)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni presidenziali serbe del 1997
Stato Serbia Serbia
Data 7, 21 dicembre 1997
Candidati Milan Milutinović Vojislav Šešelj
Partito Partito Socialista di Serbia Partito Radicale Serbo
I turno 1.665.822
43,70 %
1.227.076
32,19 %
II turno 2.181.808
59,23 %
1.383.868
Left arrow.svg 1992 2004 Right arrow.svg

Le elezioni presidenziali serbe del 1997 si sono tenute il 7 e 21 dicembre, a seguito dell'annullamento delle precedenti consultazioni svoltesi nel settembre dello stesso anno. Le elezioni hanno visto la vittoria di Milan Milutinović, sostenuto dal Partito Socialista Serbo, che ha sconfitto Vojislav Šešelj, sostenuto dal Partito Radicale Serbo. Milutinović è quindi divenuto Presidente della Serbia.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Primo turno[modifica | modifica sorgente]

Candidati Liste Voti  %
Milan Milutinović Partito Socialista di Serbia 1.665.822 43,70
Vojislav Šešelj Partito Radicale Serbo 1.227.076 32,19
Vuk Drašković Movimento del Rinnovamento Serbo 587.776 15,42
Vuk Obradović Socialdemocrazia 115.850 3,04
Dragoljub Mićunović Centro Democratico 86.583 2,27
Miodrag Vidojković Federazione Civica 29.180 0,77
Predrag Vuletić Partito dei Liberaldemocratici 21.353 0,56
Totale 3.812.010

Secondo turno[modifica | modifica sorgente]

Candidati Liste Voti  %
Milan Milutinović Partito Socialista di Serbia 2.181.808 59,23
Vojislav Šešelj Partito Radicale Serbo 1.383.868 37,57
Totale 3.683.714