Elezioni presidenziali russe del 2000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Russia

Questa voce è parte della serie:
Politica della Federazione Russa








Altri stati · Atlante

Le elezioni presidenziali russe del 2000 si sono tenute il 26 marzo. Esse hanno visto la vittoria di Vladimir Putin, già Presidente ad interim in qualità di Primo ministro a seguito delle dimissioni del Presidente uscente Boris Eltsin, avvenute il 31 dicembre 1999.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

[discussione] – [modifica]
Sommario dei risultati delle elezioni presidenziali del 2000
Candidato Sostenuto da Voti %
Vladimir Putin 39.740.467 52,94
Gennadij Zjuganov Partito Comunista della Federazione Russa 21.928.468 29,21
Grigorij Javlinskij Jabloko 4.351.450 5,80
Aman Tulejev 2.217.364 3,84
Vladimir Žirinovskij Partito Liberal Democratico di Russia 2.026.509 2,70
Konstantin Titov 1.107.269 1,47
Ella Pamfilova Per la dignità civile 758.967 1,01
altri (< 1%) 824.587 1,10
Voto "contro tutti i candidati" 1.414.673 1,88
Totale 74.387.754

Note[modifica | modifica sorgente]