Elezioni presidenziali polacche del 1990

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni presidenziali 1990
Stato Polonia Polonia
Data 25 novembre, 9 dicembre 1990
Lech Walesa.jpg Stan Tyminski.jpg
Candidati Lech Wałęsa Stanisław Tymiński
Partito Solidarność Indipendente
I turno 6.569.889
39,96 %
3.797.605
23,10 %
II turno 10.622.696
74,25 %
3.633.098
25,75 %
Presidente uscente
Wojciech Jaruzelski (Indipendente)
Left arrow.svg - 1995 Right arrow.svg

Le elezioni presidenziali polacche del 1990 si sono tenute il 25 novembre e il 9 dicembre.

Si trattò delle prime elezioni presidenziali dirette nella storia della Polonia. I principali favoriti erano il capo del movimento Solidarność Lech Wałęsa e il Primo Ministro in carica Tadeusz Mazowiecki; inaspettatamente, il concorrente di Wałęsa al secondo turno fu l'imprenditore Stanisław Tymiński, canadese di origine polacca.

Risultati elettorali[modifica | modifica sorgente]

Primo turno[modifica | modifica sorgente]

Candidati Liste Voti  %
  Lech Wałęsa Solidarność 6.569.889 39,96
  Stanisław Tymiński Indipendente 3.797.605 23,10
  Tadeusz Mazowiecki Indipendente 2.973.364 18,08
  Włodzimierz Cimoszewicz Alleanza della Sinistra Democratica 1.514.025 9,21
  Roman Bartoszcze Partito Popolare Polacco 1.176.175 7,15
  Leszek Moczulski Confederazione della Polonia Indipendente 411.516 2,50
Totale

Secondo turno[modifica | modifica sorgente]

Candidati Liste Voti  %
  Lech Wałęsa Solidarność 10.622.696 74,25
  Stanisław Tymiński Indipendente 3.633.098 25,75
Totale