Elezioni parlamentari maltesi del 1981

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni parlamentari maltesi del 1981
Stato Malta Malta
Data 12 dicembre 1981
Edward Fenech Adami.jpg
Leader Dom Mintoff Eddie Fenech Adami
Partito Partito Laburista Partito Nazionalista
Voti 109.990
49,1 %
114.132
50,9 %
Seggi 34 31
Primo ministro
Dom Mintoff
Left arrow.svg 1976 1987 Right arrow.svg

Le elezioni parlamentari maltesi del 1981 si sono tenute il 12 dicembre. Esse hanno visto la vittoria del Partito Laburista.

Queste elezioni furono oggetto di controversie poiché nonostante il Partito Nazionalista avesse ottenuto la maggioranza dei voti, il sistema elettorale vigente allora assegnò la maggioranza dei seggi al Partito Laburista che governo l'isola fino alle elezioni dell'1987. Il fatto causò una crisi costituzionale che sfociò nel boicottaggio del parlamento da parte del Partito Nazionalista.

Per risolvere la questione venne trovato un compromesso tra le parti varando un muovo sistema elettorale in cui, se dovesse ripetersi uno scenario come quello dell'1981, il partito che ha ottenuto il più alto numero di voti si vedrà assegnato un numero supplementare di seggi in parlamento, in modo da assicurare una maggioranza parlamentare.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Partiti Voti  % Seggi
Partito Nazionalista 114.132 50,9 31
Partito Laburista 109.990 49,1 34
Indipendenti 29 0,0 -
Schede bianche/nulle 1.315 - -
Totale 225.466   65