Elezioni parlamentari israeliane del 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni parlamentari israeliene del 2009
Stato Israele Israele
Data 18 febbraio
PikiWiki Israel 2216 Election 2009 night - Tzipi Livni ערב בחירות 2009 - ציפי לבני.jpg Portrait of Benjamin Netanyahu.jpg Avigdor Lieberman on September 15, 2010.jpg
Leader Tzipi Livni Benjamin Netanyahu Avigdor Lieberman
Partito Kadima Likud Israel Beytenu
Voti 758.032
22,47 %
729.054
21,61 %
394.577
11,7 %
Seggi 28 27 15
Primo ministro
Benjamin Netanyahu
Left arrow.svg 2006 2013 Right arrow.svg

Le elezioni parlamentari israeliane del 2009 si sono tenute il 18 febbraio. Esse hanno visto la vittoria di Kadima di Tzipi Livni; a seguito dell'esito elettorale, tuttavia, primo ministro è divenuto Benjamin Netanyahu, leader del Likud. Grazie alla collaborazione tra il suo partito e Israel Beytenu, Netanyahu ha nominato un governo di coalizione con l'ulteriore appoggio esterno dei laburisti.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Liste Voti  % Seggi
Kadima 758.032 22,47 28
Likud 729,054 21,61 27
Israel Beytenu 394.577 11,70 15
Partito Laburista 334.900 9,93 13
Shas 286.300 8,49 11
Giudaismo Unito della Torah 147.954 4,39 5
Unione nazionale 113.954 3,38 4
Lista Araba Unita - Movimento del Rinnovamento Arabo 112.570 3,34 4
Hadash 112.130 3,32 4
Meretz-Yachad 99.611 2,95 3
Casa Ebraica 96.765 2,87 3
Assemblea Nazionale Democratica 83.739 2,84 3
Altri -
Totale 3.373.490 120