Elezioni parlamentari australiane del 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni parlamentari australiane del 2013
Stato Australia Australia
Data 7 settembre 2013
Tony Abbott - 2010 crop.jpg Kevin Rudd DOS cropped.jpg
Leader Tony Abbott Kevin Rudd
Partito Partito Liberale Partito Laburista
Voti 6.908.710
53,49 %
6.006.217
46,51 %
Seggi
90 / 150
55 / 150
Differenza % Green Arrow Up.svg 3,69% Red Arrow Down.svg 3,69%
Differenza seggi Green Arrow Up.svg 18 Red Arrow Down.svg 17
Primo ministro
Tony Abbott
Left arrow.svg 2010 2017 Right arrow.svg

Le elezioni parlamentari australiane del 2013 si sono tenute il 7 settembre per il rinnovo del parlamento australiano per la 44ª legislatura. Esse hanno visto la vittoria della coalizione di centro-destra, supportata da quattro partiti, che ha ottenuto 90 seggi dei 150 totali (76 erano necessari per conquistare la maggioranza). Il leader della coalizione di centro-destra, Tony Abbott, è stato nominato Primo Ministro il 18 settembre[1][2].

Le elezioni furono annunciate il 30 gennaio 2013 dall'ex-premier Julia Gillard [3].

Sistema elettorale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Parlamento australiano.

La durata massima del mandato del Governo australiano è di tre anni a partire dalla data della prima riunione del nuovo parlamento federale, a meno di una richiesta di elezioni anticipate presentata dal Primo Ministro al Governatore Generale.

In Australia il voto per le elezioni federali è obbligatorio dal 1925 ed è prevista una multa per chi non vota.

Per l'elezione alla Camera dei Rappresentanti fin dal 1919 è in vigore il sistema elettorale del voto alternativo in ciascun collegio uninominale, in base al quale i votanti ordinano i candidati in una classifica in ordine di preferenza. Nel caso in cui non venga raggiunta la maggioranza assoluta, i primi due partiti ricevono i voti ottenuti dai partiti eliminati, ridistribuiti secondo il principio del two-party-preferred vote (TPP).

L'elezione al Senato, invece, avviene per mezzo del voto singolo trasferibile, e i cui seggi vengono assegnati secondo il sistema proporzionale.

Le elezioni sono organizzate dalla Commissione Elettorale Australiana (Australian Electoral Commission, AEC).

Risultati elettorali[modifica | modifica sorgente]

Alla chiusura dei seggi elettorali, dei 14.722.754 aventi diritto avevano votato rispettivamente 13.726.070 elettori per l'elezione dei rappresentanti della camera (con un'affluenza alle urne pari al 93,23%) e 13.822.161 elettori per l'elezione dei senatori (con un'affluenza alle urne pari al 93,88%).

Camera dei Rappresentanti[modifica | modifica sorgente]

Di seguito vengono proposti i risultati elettorali relativi ai seggi della Camera dei Rappresentanti[4]:

Attribuzione finale dei seggi alla Camera dei Rappresentanti:

Governo (90)

██ Partito Liberale (58)

██ Partito Liberale Nazionale (22)

██ Partito Nazionale (9)

██ Partito Liberale Rurale (1)


Opposizione (55)

██ Partito Laburista (55)


Minoritari (crossbencher) (5)

██ Indipendenti (2)

██ Verdi (1)

██ Palmer (1)

██ Katter (1)

Camera dei Rappresentanti (VA) - Votanti 93,23% (CV) - Schede bianche/nulle 5,91%
Lista Voti (%) Voti Seggi Green Arrow Up.svg/Red Arrow Down.svg % Green Arrow Up.svg/Red Arrow Down.svg seggi
Partito Laburista Australiano 33,38% 4.311.365 55 Red Arrow Down.svg4,61% Red Arrow Down.svg17
Partito Liberale d'Australia 32,02% 4.134.865 58 Green Arrow Up.svg1,56% Green Arrow Up.svg14
Partito Liberale Nazionale 8,92% 1.152.217 22 Red Arrow Down.svg0,20% Green Arrow Up.svg1
Partito Nazionale d'Australia 4,29% 554.268 9 Green Arrow Up.svg0,56% Green Arrow Up.svg2
Partito Liberale Rurale d'Australia 0,32% 41.468 1 Green Arrow Up.svg0,01% Straight Line Steady.svg0
Coalizione Liberal-nazionale 45,55% 5.882.818 90 Green Arrow Up.svg2,13% Green Arrow Up.svg17
Verdi Australiani 8,65% 1.116.918 1 Red Arrow Down.svg3,11% Straight Line Steady.svg0
Palmer United Party 5,49% 709.035 1 Green Arrow Up.svg5,49% Green Arrow Up.svg1
Katter's Australian Party 1,04% 134.226 1 Green Arrow Up.svg0,73% Green Arrow Up.svg1
Indipendenti 1,37% 177.217 2 Red Arrow Down.svg0,84% Red Arrow Down.svg2
Altri 4,52% 583.348 0 Green Arrow Up.svg0,41% Straight Line Steady.svg0
Totale voti validi 94,09 12.914.927 150
Schede nulle 5,91% 811.143 Green Arrow Up.svg0,36%
Totale Australia 100,00 13.726.070 150
Voto ai due partiti preferiti (Two-party-preferred vote)
Coalizione Liberal-nazionale 53,49% 6.908.710 90 Green Arrow Up.svg3,61% Green Arrow Up.svg18
Partito Laburista Australiano 46,51% 6.006.217 55 Red Arrow Down.svg3,61% Red Arrow Down.svg17

Senato[modifica | modifica sorgente]

Di seguito vengono proposti i risultati elettorali relativi ai seggi del Senato[5][6]:

Attribuzione finale dei seggi al Senato:

Governo (33)

██ Partito Liberale (24)

██ Partito Liberale Nazionale (5)

██ Partito Nazionale (3)

██ Partito Liberale Rurale (1)


Opposizione (26)

██ Partito Laburista (26)


Minoritari (crossbencher) (17)

██ Verdi (9)

██ Palmer (3)

██ FFP (3)

██ DLP (1)

██ Altri e Indipendenti (3)

Senato (VST) - Votanti 93,88% (CV) - Schede bianche/nulle 2,96%
Lista Voti (%) Voti Seggi vinti Seggi totali Green Arrow Up.svg/Red Arrow Down.svg % Green Arrow Up.svg/Red Arrow Down.svg seggi
Coalizione Liberal-nazionale 37,70% 5.057.218 17 33 Red Arrow Down.svg0,59% Red Arrow Down.svg1
Partito Laburista Australiano 30,11% 4.038.591 12 25 Red Arrow Down.svg5,02% Red Arrow Down.svg6
Verdi Australiani 8,65% 1.159.588 4 10 Red Arrow Down.svg4,46% Green Arrow Up.svg1
Palmer United Party 4,91% 658.976 2 2 Green Arrow Up.svg4,91% Green Arrow Up.svg2
Partito Liberale Democratico 3,91% 523.831 1 1 Green Arrow Up.svg2,10% Green Arrow Up.svg1
Gruppo Xenophon 1,93% 258.376 1 1 Green Arrow Up.svg1,93% Straight Line Steady.svg0
Family First Party 1,11% 149.306 1 1 Red Arrow Down.svg0,99% Green Arrow Up.svg1
Partito Democratico Laburista d'Australia 0,84% 112.549 0 1 Red Arrow Down.svg0,22% Straight Line Steady.svg0
Australian Motoring Enthusiast Party 0,50% 67.560 1 1 Green Arrow Up.svg0,50% Green Arrow Up.svg1
Australian Sports Party 0,02% 2.997 1 1 Green Arrow Up.svg0,02% Green Arrow Up.svg1
Altri 10,32% 1.384.027 0 0 Green Arrow Up.svg1,82% Straight Line Steady.svg0
Totale voti validi 97,04 13.413.019 40 76
Schede nulle 2,96% 409.142 Red Arrow Down.svg0,79%
Totale Australia 100,00 13.822.161 40 76

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Elezioni Australia, vincono i conservatori. Assange ottiene poco più dell'1 per cento, la Repubblica, 7 settembre 2013. URL consultato il 6 dicembre2013.
  2. ^ Barbara Pezzotti, Australia, il conservatore Abbott vince le elezioni, Il Sole 24 ORE, 7 settembre 2013. URL consultato il 6 dicembre2013.
  3. ^ (EN) Malcolm Farr, Simon Benson, Julia Gillard announces federal election date, news.com.au, 30 gennaio 2013. URL consultato il 6 dicembre2013.
  4. ^ (EN) Election 2013. House of Representatives, Commissione Elettorale Australiana.. URL consultato il 5 dicembre 2013.
  5. ^ (EN) Election 2013. Senate. First Preferences by Group, Commissione Elettorale Australiana. URL consultato il 5 dicembre 2013.
  6. ^ (EN) Federal election 2013. Senate Results: Summary, ABC. URL consultato il 5 dicembre 2013.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]