Elezioni parlamentari australiane del 2007

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni parlamentari australiane del 2007
Stato Australia Australia
Data 24 novembre 2007
Kevin Rudd DOS cropped.jpg Image-Howard2003upr.JPG
Leader Kevin Rudd John Howard
Partito Partito Laburista Australiano Partito Liberale d'Australia
Voti 5.388.184
43,38 %
4.546.600
36,60 %
Seggi 83 55
Primo ministro
Kevin Rudd
Left arrow.svg 2004 2010 Right arrow.svg

Le elezioni parlamentari australiane del 2007 si tennero sabato 24 novembre 2007 e chiamarono alle urne più di 13 milioni di australiani.

Il Partito Laburista Australiano guidato da Kevin Rudd riuscì a sconfiggere con una storica vittoria il Partito Liberale dell'Australia, al governo del 1996. Il primo ministro in carica John Howard, sostenuto da una coalizione liberal-nazionale, fu sconfitto dopo quasi 11 anni di governo e ben 4 elezioni di seguito che lo videro sempre vincitore, e perse anche il suo seggio di parlamentare in favore della giornalista ABC Maxine McKew.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Camera dei Rappresentanti (VST) - Votanti 94,76% (CV) - Schede bianche/nulle 3,95%[1][2]
  Partito Voti % Swing (+/-) Seggi +/-
  Partito Laburista Australiano 5.388.184 43,38 +5,74 83 +23
  Partito Liberale dell'Australia 4.546.600 36,60 –4,22 55 –20
  Verdi Australiani 967.789 7,79 +0,60 0 0
  Partito Nazionale d'Australia 682.424 5,49 –0,40 10 –2
  Family First Party 246.798 1,99 –0,02 0 0
  Democratici Australiani 89.813 0,72 –0,51 0 0
  Indipendenti 276.370 2,23 –0,27 2 –1
  Altri 222.004 1,79 +0,25 0 0
  Totale 12.419.863     150
  Partito Laburista Australiano VINCITORE 52,70 +5,44 83 +23
  Coalizione Liberal-nazionale   47,30 –5,44 65 –22

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ UWA election summaries
  2. ^ Lower house results: AEC

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]