Elezioni parlamentari australiane del 2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni parlamentari australiane del 2004
Stato Australia Australia
Data 9 ottobre 2004
Image-Howard2003upr.JPG Ac.marklatham.jpg
Leader John Howard Mark Latham
Partito Partito Liberale d'Australia Laburista
Voti 6.179.130
52,7 %
5.536.002
47,2 %
Seggi 87 60
Primo ministro
John Howard
Left arrow.svg 2001 2007 Right arrow.svg

Le elezioni parlamentari australiane del 2004 si tennero sabato 9 ottobre 2004 e chiamarono alle urne quasi 11 milioni di australiani.

Dopo una lunga e incerta campagna elettorale il primo ministro uscente John Howard fu riconfermato alla guida del paese con una larga vittoria.

Il giorno precedente a quello del voto i due candidati furono fotografati negli studi radio dell'ABC di Sydney e l'episodio creò grande scompiglio nel panorama pre-elettorale. La foto infatti mostrava il laburista Latham (secondo alcuni) in atteggiamento aggressivo e intimidatorio nei confronti di Howard. L'episodio fu ribattezzato The Handshake, ovvero la stretta di mano.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Camera dei Rappresentanti (IRV) - Votanti 94,32% (CV) - Schede bianche/nulle 5,18%
  Partito Voti % Swing (+/-) Seggi +/-
  Partito Liberale dell'Australia 4.781.313 40,81 +3,42 75 +6
  Partito Laburista Australiano 4.409.117 37,64 -0,20 60 -5
  Verdi Australiani 841.734 7,19 +2,23 0 0
  Partito Nazionale d'Australia 690.275 5,89 +0,28 12 -1
  Family First Party 235.315 2,01 * 0 0
  Democratici Australiani 144.832 1,24 -4,17 0 0
  One Nation Party 139.956 1,19 -3,15 0 0
  Indipendenti 292.036 2,49 -0,41 3 0
  Altri 180.554 1,54 -0,01 0 0
  Totale 11.715.132     150
  Coalizione Liberal-nazionale VINCITORE 52,74 +1,71 87 +5
  Partito Laburista Australiano   47,26 -1,71 60 -5

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]